Merlo Group: nuovi portattrezzi TreEmme Serie X, più macchine in una

Macchine 03/01/2023 -
Merlo Group: nuovi portattrezzi TreEmme Serie X, più macchine in una

I nuovi trattori porta-attrezzi della gamma TreEmme Serie X di Merlo Group  – perfetti in ambito forestale, nella silvicoltura e nella preparazione del suolo ma in grado al tempo stesso, allestiti con apposite turbine da neve, di  affrontare e aprire senza problemi i passi innevati, nonché adatti a innumerevoli altre funzioni – rappresentano una soluzione ottimale per chi necessita di macchine polivalenti capaci di prestazioni elevate e semplici nell’utilizzo.

Il vasto range di attrezzature, l’esclusiva visibilità su 360 gradi e l’incredibile maneggevolezza fanno dell’MM250X e dell’MM350X degli autentici tuttofare della manutenzione professionale,  ideali  per contoterzisti, enti e amministrazioni locali alla ricerca di macchine resistenti, di qualità e pluriuso.

 

ELEVATA EFFICIENZA GARANTITA ANCHE DA UN’AMPIA VARIETÀ DI ATTREZZATURE DA LAVORO

Si affianca alla polivalenza una tecnologia avanzata dai contenuti innovativi. L’intera gamma è equipaggiata con trasmissione idrostatica a controllo elettronico (velocità massima 36 km/h), che rende le fasi di lavoro più immediate e precise. I freni a disco a bagno d’olio permettono a loro volta di arrestare la macchina in spazi contenuti garantendo sempre un elevato grado di sicurezza.

Innumerevoli dispositivi ad azionamento idraulico consentono inoltre di operare nella manutenzione forestale in modo semplice ed efficiente, dai trinciatori per la realizzazione e il mantenimento di strisce tagliafuoco, aree di rispetto per linee elettriche ad alta tensione e gasdotti, sistemi per la bonifica di aree sassose, ai cavaceppi per eliminare le radici delle piante dopo il taglio passando per le cippatrici per triturare legnami da biomassa, i preparatori del suolo e i ricondizionatori del terreno, i bracci decespugliatori per la pulizia delle banchine stradali e sfrondamento di piante.

L’azionamento delle attrezzature per via idraulica offre innumerevoli vantaggi competitivi rispetto ai sistemi tradizionali che utilizzano dispositivi meccanici. Le attrezzature in uso possono lavorare in posizioni che vanno oltre gli angoli massimi ammessi dagli alberi cardanici, non ci sono organi meccanici soggetti a rottura e, di conseguenza, sono esclusi contraccolpi alla catena cinematica. In più l’operatore può invertire il senso di rotazione dell’attrezzatura con un semplice comando elettro-idraulico in cabina.

 

SICUREZZA AL TOP CON L’INNOVATIVO TELAIO ANTI-TORSIONE PROVVISTO DI BLINDATURE AD ALTA RESISTENZA 

La struttura in acciaio dei trattori porta-attrezzi garantisce la massima sicurezza. Il telaio, rinforzato con blindature ad alta resistenza nelle zone più esposte, esalta il concetto di rigidità e robustezza grazie al suo esclusivo design anti-torsione

La cabina Merlo è certificata FOPS/ROPS con trasparenti antisfondamento omologati, a garanzia di un livello di sicurezza top per l’operatore. Fari, prese d’aria, radiatori, cablaggi elettrici e condotte idrauliche possono essere protetti con apposite protezioni d’acciaio.

 

AMPIA CABINA, SILENZIOSA E CONFORTEVOLE

In evidenza anche gli alti livelli di comfort garantiti dalle ampie dimensioni e  dal montaggio su silent-block, che riducono drasticamente le vibrazioni. Il posto guida è realizzato in posizione elevata per offrire una migliore visibilità sull’area di lavoro.

 

QUATTRO MODALITÀ DI STERZATURA

Le quattro ruote motrici sono tutte sterzanti con servoassistenza idraulica e sono disponibili quattro modi di sterzatura (sulle ruote anteriori, a volta corretta, a granchio e, in opzione, sulle sole ruote posteriori).

Nella parte posteriore del telaio può essere allestito un verricello idraulico radiocomandato. Le portate variano da 7,5 a 12 tonnellate in funzione dei modelli. L’elevato franco da terra consente di operare anche in condizioni di fuoristrada estremo, rendendo questo modello prestante e versatile.

 

Le specifiche tecniche

  MM250X 
MOTORE Deutz 
 CILINDRATA (l)/CILINDRI 6,1/6
POTENZA (CV) 245
EMISSIONI STANDARD Stage V
TRASMISSIONE
Idrostatica a controllo elettronico con velocità massima 40 km/h
IMPIANTO IDRAULICO PRESSIONE DI ESERCIZIO (l/min – bar)
285-420
SOLLEVATORE IDRAULICO Anteriore e posteriore (opzionale)
TRAZIONE INTEGRALE Permanente e sterzatura sulle quattro ruote in tre modalità + 1 opzionale 
CABINA Omologata FOPS e ROPS  con trasparenti antisfondamento 

 

 
Fonte: Merlo Group

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori