Massey Ferguson MF 7600: un trattore “su misura”

Macchine , Trattori 28/12/2011 -

Nel corso di Agritechnica 2011 l’MF 7600 Dyna-VT si è aggiudicato il prestigioso riconoscimento di “Maschine des Jahres (Macchina dell’anno) 2012” per la categoria da media ad elevata potenza (da 180 a 260 CV) conferito dalla casa editrice DLV

La nuova serie MF 7600 di Massey Ferguson è composta da quattro nuovi modelli da 185-235 CV (Iso max). Sono trattori versatili, leggeri e di elevata potenza, adatti a tutte le applicazioni e a tutti i tipi di lavorazione. Montano gli ultimi motori Agco Sisu Power e³ con riduzione selettiva catalitica di seconda generazione che abbattono il consumo di carburante e le emissioni nocive di gas. Già collaudato sui trattori della Serie MF 8600, il sistema Scr di seconda generazione utilizza un catalizzatore ossidante diesel (Doc Diesel Oxidation Catalyser) posizionato sotto il cofano che comprende l’iniettore di dosaggio AdBlue. Da qui i gas vengono trattati ulteriormente dai catalizzatori Scr e dai catalizzatori ‘slip’ contenuti nell’unica ‘camera Cat’ ovale all’interno del silenziatore integrato lateralmente. Questa semplice e al tempo stesso elegante soluzione ingegneristica riduce al minimo lo spazio richiesto, fornendo grande efficienza senza impedire la visibilità o aggiungere complementi all’esterno del trattore. Sui modelli Dyna-6, il Power Management aumenta automaticamente la potenza fino a 25 CV, così da fornire una maggiore produttività per una gamma di applicazioni quando le condizioni lo consentono, tenendo in considerazione funzionamento della PTO, velocità di traslazione e carico.

Tre trasmissioni a scelta

La scelta tra Dyna-6 Eco, Semi-powershift e la trasmissione variabile continua Dyna-VT permette agli operatori di selezionare la trasmissione più appropriata alle loro applicazioni. Dyna-VT fornisce un controllo preciso della velocità di avanzamento, minimizzando contemporaneamente il numero di giri del motore e assicurando quindi che il trattore operi sempre con economia ed efficienza ottimali. Un ulteriore contributo è offerto dal sistema di gestione dinamica del trattore Dyna-TM che regola automaticamente la velocità del motore in base al carico. La trasmissione Dyna-6 Eco è un dispositivo collaudato, robusto e ricercato che garantisce un funzionamento completamente senza frizione tramite la leva Power Control a sinistra o le leve sul bracciolo destro. Questo offre un totale di 24 rapporti, con 6 marce Dynashift e con 4 gamme. La funzione Eco permette di raggiungere la velocità massima di 40 km/hr o 50 km/hr a un basso numero di giri riducendo in questo modo il livello di rumorosità e il consumo di carburante. Di serie su tutti i modelli AutoDrive, collaudato per ottimizzare la resa e ridurre al minimo i consumi di carburante.

Comfort elevato

Tutti gli  MF 7600 sono dotati di un nuovo corpo cabina che presenta un innovativo parabrezza anteriore ricurvo, aumentata visibilità e un tetto con due nuove luci a ogni lato. All’interno, la plancia cruscotto e di strumentazione affusolata migliora la visibilità anteriore. Inoltre si sposta con il volante inclinandosi, rientrando o espandendosi in base alle esigenze del conducente. Il nuovo sedile gira maggiormente per offrire più spazio per le gambe e incrementare la visibilità posteriore. Da segnalare anche le due opzioni di sospensione della cabina (sistema OptiRide Plus idraulico o meccanico), i nuovi braccioli di comando e controllo e i joystick multifunzionali con un livello di funzioni che si combinano alle specifiche del modello. In particolare, un nuovo joystick Multipad è di serie sui trattori con le specifiche più alte. Montato davanti al bracciolo di comando e controllo, dispone di un comando a scatto con pulsante azionabile con il pollice così come di un’intera gamma di funzioni. Inoltre, come optional sui due modelli di fascia più alta, la nuova funzione di joystick multifunzionale include pulsanti a scatto per la marcia avanti/indietro, per il cambio di marcia e per attivare i comandi idraulici.

Adattare la tecnologia alle esigenze

L’offerta di Massey Ferguson della nuova serie MF 7600 prevede tre versioni, dotate di vari livelli di specifiche per consentire agli operatori di scegliere la tecnologia che si adatta meglio alle esigenze. Essential rappresenta versione di livello base, per chi mette al primo posto la potenza e desidera un funzionamento efficace ed eccellente senza troppa complessità. I modelli Essential sono dotati di trasmissione Dyna-6 Eco con una leva a T perfettamente integrata nella consolle destra e distributori meccanici. La versione Efficient, caratterizzata da un alto livello di comfort e manovra ergonomica è espressamente rivolta ai produttori di seminativi tradizionali europei. Gli operatori possono scegliere la trasmissione Dyna-6 Eco o Dyna-VT, messe in funzione tramite il nuovo bracciolo di comando e controllo con leva a T integrata. Presenta inoltre distributori meccanici ed elettrici e l’optional joystick multifunzionale. Infine con la specifica Exclusive Massey Ferguson ha voluto soddisfare gli operatori più esigenti che cercano e pretendono la migliore e più aggiornata tecnologia e automazione per incrementare produttività ed economia. Viene fornita con il nuovo bracciolo di comando e controllo con leva Multipad e distributori elettrici e consente ancora la selezione delle trasmissioni Dyna-6 Eco o Dyna-VT. Il joystick multifunzionale è un optional che si trova a destra della leva Multipad.

 Ampio monitoraggio e controllo

La serie MF 7600 è dotata di un alto livello di automazione di serie, a cominciare dal sistema di controllo integrato del trattore Itcs (Integrated Tractor Control System), che fornisce la gestione dei distributori e il controllo dello slittamento delle ruote. Il nuovo display integrato Datatronic Control Centre è un sistema di comando e monitoraggio delle informazioni globali compatibile Isobus di serie sui modelli top della serie e optional negli altri. Tutti i i quattro modelli della serie sono disponibili anche con sistema telemetrico Agcommand che permette di tracciare, monitorare e controllare i veicoli utilizzando il Gps e un collegamento a Internet tramite cellulare. Può essere fornito come optional montato in fabbrica oppure installato sui trattori con aggiornamento retroattivo il sistema AutoGuide per una guida automatica integrata.

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
trattori breaking news