MENU

New Holland: nuova Braud 9090X con diraspatore e scarico laterale, ed è subito record

By at giugno 19, 2018 | 18:31 | Print

New Holland: nuova Braud 9090X con diraspatore e scarico laterale, ed è subito record

SPECIALE MECCANIZZAZIONE PER IL VIGNETO

 

Produttività ai massimi livelli combinata con una elevata qualità dell’uva, da ascrivere all’estrema precisione di diraspatura e di vendemmia.

 

UNA CAPACITÀ RECORD DI 197,6 TONNELLATE IN SOLE 8 ORE

Grazie a questi requisiti la vendemmiatrice Braud 9090X di New Holland, dotata di un nuovo diraspatore e di un sistema di scarichi laterali, che consente una vendemmia non-stop in vigne ad alta resa, è riuscita a stabilire un autentico record raccogliendo in sole 8 ore 197,6 tonnellate di uva diraspata, corrispondenti ad una produzione media di quasi 24,7 tonnellate di uva all’ora.

 

SCARTI RIDOTTI AL MINIMO

Il tutto con una percentuale di MOG (materiale diverso dall’uva) estremamente bassa equivalente all’1,0 per cento, perdite minime e consumo di carburante ridotto di soli 0,99 litri per tonnellata vendemmiata.

Il test delle prestazioni, certificato da SGS-Verified, è svolto nel marzo di quest’anno a Waikerie, Australia Meridionale, in un appezzamento di sette ettari coltivato a uva Shiraz.

«Questa prova ha dimostrato come la produttività ai massimi livelli possa combinarsi perfettamente con una vendemmia e una precisione di diraspatura eccezionali», ha dichiarato Thierry Le Briquer, Head of the Grape & Olive Product Line di New Holland.

 

UNA VENDEMMIATRICE ALL’AVANGUARDIA

La serie 9090X si basa su un design Braud consolidato (basti dire che dal 1975 ad oggi sono state vendute oltre 15mila vendemmiatrici a marchio Braud), che ha rivoluzionato la vendemmia e continua ad offrire un trattamento estremamente delicato del vino e del vendemmiato.

Grazie ad un angolo di sterzata di 90 gradi, sostiene la casa costruttrice, le vendemmiatrici Braud 9090X hanno il raggio di sterzata più stretto disponibile sul mercato.

A sua volta Il sistema IMS (Intelligent Management System) integrato con monitor touchscreen IntelliView, consente il pieno accesso a tutte le funzioni principali della macchina e incrementa l’efficienza e la produttività.

La vendemmiatrice Braud 9090X è dotata di un motore Common Rail FPT Industrial a 6 cilindri da 175 cavalli, che fornisce una resa, un tempo di attività e un’economia dei consumi senza pari, oltre ad una sostenibilità ai massimi livelli.

A sua volta sistema esclusivo di scuotimento SDC Braud permette ad ogni scuotitore di essere indipendente, agganciato posteriormente su un sistema di fissaggio flessibile che consente un perfetto controllo dello scuotitore per una vendemmia molto delicata. Il sistema di raccolta a norie con panieri permette la raccolta e il trasporto senza alcuna macerazione del prodotto.

 

ELEVATA PRODUTTIVITÀ ED OTTIMA QUALITÀ DELL’UVA E DEL VINO

La tecnologia di diraspatura di recente introduzione per scarico laterale garantisce un ulteriore incremento della produttività ed un miglioramento della qualità del vino. Rachidi, raspi e altri scarti vegetali, infatti, vengono eliminati durante la vendemmia, evitando così la contaminazione del MOG durante il trasporto e lo scarico.

«Siamo convinti che la qualità dei grappoli d’uva diraspati sia destinata a divenire il prossimo standard per i viticoltori più esigenti. Molto presto alcuni vini di prima qualità più celebrati al mondo potranno essere prodotti da uve vendemmiate e diraspate da una delle nostre macchine – ha dichiarato Philippe Boisseau, Grape & Olive Global Product Manager –. Vediamo un enorme potenziale del mercato per la vendemmiatrice Braud 9090X dotata di diraspatore, lanciata di recente nelle regioni del Nord America, Asia e Pacifico».

 

Fonte: New Holland Agriculture
 

 

Macchine ,

Related Posts

Comments are closed.