MENU

New Holland: nuovi traguardi per le mietitrebbie CR Revelation

By at settembre 5, 2018 | 10:25 | Print

New Holland: nuovi traguardi per le mietitrebbie CR Revelation

Pensate per tagliare nuovi traguardi di efficienza nelle operazioni di raccolta, le mietitrebbie CR Revelation di New Holland si aggiornano e vedono ulteriormente accresciute le loro già notevoli doti di capacità e produttività, attestate dai vari record mondiali di raccolta stabiliti da queste potenti macchine.

Altissimo standard di prestazioni abbinato ad un sempre più significativo taglio dei costi per merito dell’introduzione di soluzioni all’avanguardia mirate a minimizzare le perdite di granella e ad assicurarne una altissima qualità.

 

L’INGRESSO NELLA GAMMA DI UN INEDITO MODELLO ENTRY LEVEL, CR7.80

Una gamma, la CR Revelation, che New Holland ha innanzitutto ampliato con l’ingresso dell’inedito modello entry level CR7.80 (nelle foto sopra e sotto, scattate a Innov-Agri 2018) mosso dal nuovo propulsore Cursor 9 Common Rail erogante una potenza nominale di 374 cavalli e una potenza massima di 415 cavalli.

 

I PRIMI MODELLI STAGE V

Un propulsore, dal layout molto semplice, conforme agli ultimi standard in materia di emissioni, così da rendere la nuova CR7.80 – assieme al modello immediatamente superiore della gamma, la CR7.90, oggi corroborata da un incremento della potenza massima pari a 11 cavalli che le consente di mettere a disposizione 460 cavalli – la prima mietitrebbia omologata in Stage V, come sottolineato dal costruttore.

 

ESCLUSIVA TECNOLOGIA HI-eSCR2 SVILUPPATA DA FPT INDUSTRIAL

E questo grazie all’impiego della esclusiva tecnologia di post-trattamento dei gas di scarico HI-eSCR2 sviluppata da Fpt Industrial (protetta da 13 brevetti), forte di una comprovata ed ulteriormente migliorata combustione senza Egr (ricircolo dei gas di scarico).

Una soluzione Stage V innovativa e compatta, che non richiede né interventi di manutenzione né rigenerazione attiva, contribuendo a ridurre sensibilmente i costi operativi ed evitando i tempi di fermo durante il funzionamento della macchina.

Tra le caratteristiche salienti della nuova mietitrebbia CR 7.80 si segnalano, poi, il cassone crivellante con ritorno singolo, il serbatoio combustibile da 750 litri e il serbatoio del cereale da 9.500 litri che, unitamente all’alta velocità di scarico (126 litri al secondo), garantiscono una elevata efficienza.

 

SISTEMA DI AUTOMAZIONE INTELLISENSE

Ma ad innalzare ad un grado ancora superiore le prestazioni elargite dalle mietitrebbie della rinnovata serie CR Revelation, in termini di ottimizzazione della produzione, della qualità della granella e del comfort, contribuisce in larga misura il sempre più avanzato livello di automazione di cui risultano dotate queste macchine da raccolta di casa New Holland.

A partire dal ruolo chiave giocato dal sistema automatico e proattivo di impostazione delle CR Revelation denominato IntelliSense – premiato con la medaglia d’argento all’Agritechnica Innovation Award 2017 – che consente di scegliere fra quattro modalità operative: Perdita Limitata, Qualità della Granella, Produttività Massima o Resa Fissa.

 

MASSIMA RESA E PERDITE RIDOTTE

I sensori brevettati del cassone crivellante forniscono misure molto precise del carico e, sulla base di questi dati, la mietitrebbia adatta costantemente in modo proattivo l’angolo delle alette, la velocità del Twin Rotor e quella dell’OptiFan, nonché l’apertura del precrivello e dei crivelli superiore e inferiore, per ottenere automaticamente il risultato desiderato.

La regolazione automatica brevettata delle alette dei rotori, inoltre, migliora l’efficienza energetica del rotore stesso, senza influire sulle impostazioni di trebbiatura e di separazione, determinando una maggiore resa e maggiori risparmi nel consumo di combustibile.

Si tratta insomma di un sistema decisamente rivoluzionario – il primo assoluto nel settore, viene asserito in seno a New Holland – in grado di offrire notevoli vantaggi sul piano della produttività, ai quali si associano gli indubbi benefici di cui può godere l’operatore grazie a IntelliSense: quantità minore di decisioni da prendere, migliore comfort e sicurezza, minore affaticamento e un’interfaccia di facile impiego.

 

ALIMENTAZIONE AUTOMATICA DEL PRODOTTO OTTIMIZZATA

Perfezionato e ancor più preciso e affidabile anche il sistema di alimentazione del prodotto delle CR Revelation, l’IntelliCruise II, che adatta automaticamente la velocità di avanzamento al carico del prodotto e permette la scelta fra tre modalità di raccolta in vista del risultato desiderato: la nuova modalità Produttività Massima aumenta la velocità di avanzamento della mietitrebbia sfruttando la potenza massima del motore o la massima velocità di avanzamento, mentre la modalità Resa Fissa varia la velocità di avanzamento per mantenere il flusso di prodotto pre-impostato ed ottenere una produttività costante al variare delle rese.

La modalità Perdita Limitata, infine, varia la velocità di avanzamento per mantenere il flusso di prodotto definito (ma, se le perdite superano il 50 per cento del valore pre-impostato, il flusso viene ridotto allo scopo di limitarle).

 

NUOVA TRASMISSIONE A DUE VELOCITÀ

Nuova sulle aggiornate mietitrebbie CR Revelation, poi, la trasmissione idrostatica a due velocità – una per il lavoro sul campo (da 0 a 17 chilometri orari) e una per il lavoro su strada, da zero alla velocità massima, raggiunta già a un regime ridotto per un minore consumo di combustibile – che garantisce una maggiore trazione ed una migliore capacità di superare le pendenze, ma anche tempi di reazione più rapidi.

 

ULTERIORI DOTAZIONI

Altra dotazione di spicco, oltre alla pompa idrostatica maggiorata, è rappresentata dai freni a bagno d’olio integrati che, assieme al nuovo freno di stazionamento a doppia azione, migliorano il controllo della frenata e contribuiscono alla sicurezza della macchina.

Disponibile in opzione, infine, un nuovo bloccaggio del differenziale elettroidraulico che viene azionato agevolmente da un interruttore a pedale posizionato in cabina.

 

Le specifiche tecniche

MODELLO EMISSIONI ROTORI POTENZA NOMINALE
kW/CV
POTENZA MASSIMA
kW/CV
LITRI SERBATOIO
CEREALE
CR 7.80 Stage V 17″ 275/374 305/415 9.500
CR 7.90 Stage V 17″ 308/419 338/460 9.500   (11.500 opz.)
CR 8.80 Tier 4B 17″ 345/469 380/517 12.500
CR 8.90 Tier 4B 22″ 345/469 380/517 12.500
CR 9.80 Tier 4B 22″ 390/530 420/571 12.500
CR 9.90 Tier 4B 22″ 390/530 420/571 14.500
CR 10.0 Tier 4B 22″ 470/639 515/700 14.500

 

© riproduzione riservata
 
 

 

Macchine , ,

Related Posts

Comments are closed.