MENU

New Holland T4 V/N/F, ancora più agili e versatili con il nuovo assale anteriore sospeso

By at Aprile 9, 2020 | 21:25 | Print

New Holland T4 V/N/F, ancora più agili e versatili con il nuovo assale anteriore sospeso

Con l’ultima generazione della serie T4, articolata nelle tre classiche varianti vigneto (V), filari stretti (N) e frutteto (F), New Holland ha riconfermato tutta la sua caratura di big del segmento dei trattori speciali, in grado di offrire una risposta altamente specializzata alle esigenze delle più svariate e particolari applicazioni.

E ne fa fede, appunto, questa rinnovata famiglia di trattori compatti e stretti, concepiti per far fronte alle richieste di aziende agricole di tutte le dimensioni e via sempre più ricchi di soluzioni tecniche e funzionali innovative, derivate da tecniche progettuali estremamente progredite, mirate ad incrementarne prestazioni e produttività, con marcata attenzione agli aspetti della sicurezza e del comfort, raggiungendo standard senza dubbio ragguardevoli per un trattore compatto.

 

UN SIGNIFICATIVO VALORE AGGIUNTO PER COMFORT DI GUIDA ED EFFICIENZA IN CAMPO E SU STRADA

Livelli di prestazioni, rendimento e comfort operativo per il lavoro tra i filari e per le attività di trasporto che New Holland ha voluto ulteriormente accrescere aggiornando la sua serie T4 V/N/F grazie all’introduzione su richiesta dell’apprezzato sistema di sospensione dell’assale anteriore Terraglide, finora riservato ai modelli aziendali da campo aperto di media e alta potenza.

Un sistema che va ad integrare le doti di agilità e versatilità tipiche degli specializzati del marchio di CNH Industrial, rappresentando dunque un autentico valore aggiunto, in termini di comodità di guida ed efficienza sia durante i trasporti stradali sia durante le lavorazioni in vigna e frutteto (quando si opera con attrezzature portate anteriormente), proteggendo il trattore, l’attrezzo e l’operatore da scossoni e contraccolpi ed offrendo pertanto la possibilità di procedere in piena sicurezza, oltre che a superiore velocità, tanto su strada quanto su terreni particolarmente accidentati e sconnessi.

L’assale anteriore Terraglide sugli specializzati T4 V/N/F ha fatto il suo debutto ad Agritechnica 2019 (vedi anche foto di apertura).

 

In combinazione con i nuovi pneumatici Trelleborg PneuTrac, poi, il nuovo assale anteriore sospeso Terraglide consente ai T4 V/N/F di garantire una trazione, una stabilità e una produttività ancora maggiori quando si lavora su terreni in pendenza, rendendo le operazioni in frutteti e vigneti collinari sempre più efficienti e sicure, oltre che confortevoli, consentendo al contempo un minore consumo di carburante.

 

MODALITÀ DI FUNZIONAMENTO

Configurabile con e senza freni, il sistema Terraglide consiste in un gruppo formato essenzialmente da due cilindri idraulici, ai quali si affiancano tre accumulatori di azoto ed un sistema di incernieramento dell’assale alla struttura del trattore che consente un collegamento in tre punti, con quello posizionato più anteriormente che funge da perno per permettere l’oscillazione dell’assale stesso.

L’altezza del fulcro dell’assale (sopra il centro dell’avantreno del trattore) garantisce inoltre un elevato comfort di rotolamento ed un alto livello di oscillazione, cosicché, quando si lavora in pendenza, lo pneumatico non viene mai a contatto con il trattore, mentre il controllo automatico dell’altezza di marcia assicura che sia sempre disponibile una escursione della sospensione, anche in caso di carico pesante gravante sull’anteriore.

 

SOSPENSIONE REGOLABILE IN BASE ALL’ATTIVITÀ

Altri plus offerti dal sistema Terraglide sono, innanzitutto, la possibilità di controllare l’altezza delle sospensioni, al fine di regolare la luce libera da terra in base alle condizioni del terreno e all’altezza dell’attrezzo anteriore (funzione, questa, che semplifica anche l’installazione dell’attrezzo anteriore, con un risparmio di tempo da dedicare al lavoro sul campo).

E poi, aspetto particolarmente interessante su questi trattori altamente polivalenti nell’utilizzo in vigne e frutteti, la facoltà per l’operatore di selezionare l’impostazione della sospensione ritenuta più idonea al carico frontale della macchina e ai requisiti del lavoro da svolgere: la scelta può essere effettuata fra tre livelli di rigidità (oltre alla possibilità di blocco laddove necessario), vale a dire morbida – soluzione ottimale per l’impiego stradale – media e dura.

 

ELEVATA SICUREZZA DI LAVORO ANCHE SU PENDENZE

La sicurezza di lavoro balza in primo piano sulla famiglia di specialisti T4 di casa New Holland grazie al sistema Terraglide che si segnala anche per la sua capacità di offrire una stabilità ai vertici della categoria, in particolare con attrezzi anteriori pesanti, per effetto di dotazioni di serie quali la funzione “anti-affondamento”, che impedisce il fenomeno del beccheggio nelle fasi di frenata e accelerazione.

Il controllo e riduzione del rollio dell’assale, poi, oltre a comportare benefici in termini di comfort, incrementa ulteriormente la stabilità del trattore, prevenendo oscillazioni eccessive e il rischio di ribaltamento durante il lavoro su pendenze laterali.

 

MAGGIORE TRAZIONE E PRODUTTIVITÀ CON GLI PNEUMATICI TRELLEBORG PNEUTRAC

Prerogative di comodità e stabilità, nonché di produttività, che sugli specializzati T4 Terraglide vengono enfatizzate, come detto, dalla possibilità di abbinare l’assale anteriore sospeso all’allestimento (direttamente in fabbrica) con gli innovativi pneumatici PneuTrac di Trelleborg, la rivoluzionaria soluzione (concepita originariamente da Mitas) che riesce a combinare i vantaggi degli pneumatici radiali con quelli dei cingoli.

Questi pneumatici sono infatti in grado di garantire una trazione maggiorata in misura che va dal 12 fino al 24 per cento ed una ancor superiore stabilità su pendii ripidi. Il tutto coniugato, grazie alla riduzione dell’attrito dello pneumatico sul terreno, con una maggiore flottazione, con conseguente limitazione del consumo di carburante del trattore.

 

 
© riproduzione riservata
 
 

 

Macchine Trattori , , , ,

Related Posts

Comments are closed.