MENU

New Holland: una nuova cabina per i cingolati TK4

By at aprile 19, 2018 | 17:18 | Print

New Holland: una nuova cabina per i cingolati TK4

Un’esperienza di oltre ottantacinque anni nel segmento dei trattori cingolati rappresenta una sicura garanzia di ottimi risultati. Forte di una così solida tradizione, New Holland prosegue nel costante aggiornamento della sua gamma cingolata, guardando sempre con la massima attenzione alle effettive esigenze degli agricoltori che si trovano spesso ad operare in condizioni difficili, a volte estreme, e puntando a dotare mezzi “aggressivi” come i trattori su cingoli di soluzioni innovative in termini di comfort e facilità di guida.

 

IL DEBUTTO AD AGRIUMBRIA 2018

Così i modelli speciali di trattori cingolati della apprezzata serie TK4 – recentemente rivisitata (vedi link) per offrire in una macchina compatta ancora superiori livelli di produttività e versatilità, oltre che di comfort e sicurezza – eroganti potenze da 75 a 99 cavalli e connotati da un look ora allineato allo stile moderno e grintoso tipico dei modelli T4FNV, si sono presentati in versione 2018 all’ultima edizione di Agriumbria, andata in scena a Bastia Umbra (Perugia) dal 6 all’8 aprile scorsi.

 

DISPONIBILE SULLE VERSIONI MONTAGNA E PIENO CAMPO

In occasione della kermesse umbra ha dunque debuttato in anteprima mondiale il volto più attuale della premiata serie cingolata del brand giallo-blu, ovvero quello equipaggiato della cabina originale New Holland completamente rinnovata, disponibile, nell’ambito delle tredici varianti offerte dalla gamma TK4, sui modelli in allestimento M, da montagna e da campo aperto.

 

IN MOSTRA IL MODELLO TK4 100 M DA 99 CAVALLI

In rappresentanza della nuova serie TK4 M Cab, indubbiamente ai vertici della categoria per comodità di guida e sicurezza di impiego, ad Agriumbria era esposto il modello TK4 100 M da 99 cavalli, che ha messo in luce, tra contenuti inediti e la classica dotazione di caratteristiche esclusive, i grandi punti di forza dei trattori cingolati di casa New Holland.

 

MOTORE FPT 4 CILINDRI OMOLOGATO IN STAGE IIIB/TIER 4 INTERIM

A partire dalla brillante motorizzazione Fpt Industrial F5C a quattro cilindri e a otto valvole con turbointercooler, conforme alla normativa Stage IIIB/Tier 4 interim sulle emissioni grazie al ricircolo dei gas di scarico raffreddati e al sistema di post-trattamento, alloggiato adesso nel nuovo supporto dell’assale anteriore.

Un propulsore ancora più prestazionale ed efficiente nei consumi di combustibile per merito della gestione elettronica, che lo rende capace di mantenere la potenza massima costante in un intervallo compreso tra i 1.900 e i 2.300 giri al minuto.

 

ZAVORRATURA MASSIMA DI 500 CHILI

Da segnalare, poi, il maggiore rendimento consentito dal più robusto assale anteriore, maggiorato di 200 chilogrammi rispetto al passato, così da consentire una zavorratura massima di 500 chilogrammi (più del doppio in confronto alla possibilità di carico del precedente modello) agevolando la gestione di attrezzi anteriori pesanti.

 

CINGOLI IN GOMMA SMARTTRAX INTERCAMBIABILI CON QUELLI IN ACCIAIO

Sempre di grande interesse anche la scelta tra vari tipi di cingolatura, tra cui gli esclusivi cingoli in gomma SmartTrax (con anima centrale metallica circondata da una struttura a spirale in acciaio), completamente intercambiabili con la tradizionale cingolatura in acciaio: una innovativa soluzione che fornisce una grande resistenza all’usura coniugata alla flessibilità della gomma, assicurando elevata trazione e riduzione dello slittamento laterale e delle vibrazioni, il tutto associato ad un maggior rispetto del suolo e delle colture.

Ne deriva ovviamente, inoltre, un sensibile aumento del comfort durante l’utilizzo del trattore ed è possibile, per giunta, circolare liberamente su strada senza richiedere il trasporto speciale.

 

STEERING-O-MATIC PLUS E LIFT-O-MATIC PLUS

E restano in primo piano anche sui TK4 di ultima generazione i collaudati importanti brevetti New Holland, come il sistema sterzante Steering-o-Matic Plus, che grazie ad un joystick modulare consente il comando delle frizioni di sterzo e del motore con una sola mano, a tutto vantaggio di un controllo preciso e totale con maggiore facilità di guida e minore fatica.

Degna di nota, poi, la presenza standard del controllo del sollevatore tramite il Lift-o-Matic Plus di seconda generazione, che oltre all’alza e abbassa rapido dei bracci permette di gestire anche la loro posizione intermedia.

 

MAGGIORE COMFORT E MENO VIBRAZIONI

Passando alla principale novità introdotta sui TK4, la loro nuovissima cabina di classe II – appositamente progettata da New Holland per questi cingolati e montata in fabbrica – offre davvero un ambiente di lavoro ottimale.

Vedi, in tal senso, il nuovo sedile (opzionale) a sospensione pneumatica a bassa frequenza, con imbottiture aggiuntive ed una vasta gamma di regolazioni per garantire un comfort personalizzato.

 

PROTEZIONI PARAPOLVERE E SCHERMI PROTETTIVI DAL CALORE

Tra le nuove dotazioni mirate ad incrementare il benessere e il rendimento dell’operatore, inoltre, spiccano le inedite protezioni parapolvere e gli schermi protettivi dal calore: una nuova piastra in metallo da 10 millimetri (nella foto sopra), ad esempio, separa il motore dall’operatore, impedendo che il flusso d’aria calda e di polvere proveniente dal vano motore possa raggiungerlo (a questo potenziato livello di protezione contribuiscono anche i nuovi tappeti e i soffietti posizionati sulle leve dei distributori, senza dimenticare l’accurata rifinitura dei punti di giunzione tra la cabina e il telaio della macchina che riduce ulteriormente vibrazioni, ingresso di suono e polvere).

 

VENTOLE MAGGIORATE PER L’IMPIANTO DELL’ARIA CONDIZIONATA

L’impianto dell’aria condizionata è oggi dotato di ventole maggiorate, per una migliore e più uniforme distribuzione dell’aria fresca all’interno della cabina, e le operazioni di ispezione e pulizia risultano più comode grazie alla nuova botola avvitata con apertura dall’alto.

 

MANUTENZIONE PIÙ AGEVOLE

Ancora in tema di semplificata manutenzione dei cingolati giallo-blu, poi, i filtri cabina, che nella versione precedente erano montati in posizione laterale, sono stati sostituiti da un unico filtro dell’aria ad alta capienza posto nella parte anteriore del tetto e quindi meno esposto alla polvere sollevata dai cingoli, offrendo all’operatore una zona di lavoro più pulita.

 

© riproduzione riservata
Fonte immagine di apertura: New Holland Agriculture
Fonte altre immagini: New Holland Serie TK4 M CAB Video Demo Canale You Tube MAIP Group
 
 

 

Macchine Trattori , ,

Related Posts

Comments are closed.

Processing...
Thank you! Your subscription has been confirmed. You'll hear from us soon.
Iscriviti alla newsletter di Meccagri
ErrorHere