MENU

Nobili: ricerca e sviluppo senza sosta

By at Novembre 21, 2019 | 22:29 | Print

Nobili: ricerca e sviluppo senza sosta

Anno decisamente intenso e costellato di avvenimenti, quello che sta per concludersi, per la Nobili spa, che può vantare al suo attivo un 2019 in crescita un po’ su tutti i mercati e molto importante nel percorso di brillante ascesa che, sorretto da innovazione tecnologica e corposi investimenti in ricerca e sviluppo, vede da oltre sessanta anni l’azienda di Molinella sulla breccia come specialista nella produzione di trince, irroratrici ed elevatori affermata a livello mondiale e costantemente proiettata verso nuovi sempre più avanzati traguardi.

 

LA NUOVA DIVISIONE NOBILI ELECTRONICS

Così oggi, quando l’agricoltura moderna sta cambiando il suo volto grazie all’ingresso delle nuove smart technologies e della crescente digitalizzazione, la dinamica ditta bolognese, sempre al passo con i tempi e in evoluzione incessante, sta rivolgendo la sua vivacità progettuale, all’interno della nuova divisione Nobili Electronics, verso la proposta di innovative soluzioni intelligenti, concepite all’insegna dell’elettronica, dell’informatica e dell’interconnessione tipiche dell’Industria 4.0, in vista di una ottimizzazione dell’efficienza produttiva, di una riduzione dei costi aziendali e di un minore impatto ambientale.

Un processo che, sfruttando sensori, software, reti e app si sta traducendo in macchine agricole sempre più progredite e sistemi in grado di agevolare il lavoro dell’imprenditore agricole facilitando le scelte agronomiche e aziendali, grazie ai quali Nobili si riconferma valido punto di riferimento nei settori dell’irrorazione e della trinciatura.

 

LA MESSA ONLINE DEL NUOVO SITO, PIÙ COMPLETO E INTERATTIVO

Ma tra le nuove iniziative di quest’anno spicca anche la presenza online del nuovo sito Nobili, realizzato con la massima cura per i dettagli e progettato in un’ottica di estrema modernità, chiarezza e facilità di consultazione.

Particolarmente completo e denso di informazioni sulle irroratrici, trince ed elevatori firmati Nobili, sull’azienda, sulla sua mission e i suoi valori, il nuovo sito è divenuto molto più dinamico rispetto alla precedente versione, arricchito anche da una sezione “Macchine al lavoro”, comprendente una serie di video per vedere all’opera le irroratrici o scoprire il comportamento delle trince su diversi tipi di terreno.

Un sito, inoltre, sempre più interattivo, che offre la possibilità di entrare nella Community Nobili, accedendo all’area riservata My Nobili, per scaricare i manuali d’uso e i listini aggiornati oppure per trovare il rivenditore più vicino alla propria zona compilando la form dedicata.

Per non perdere le ultime novità sui prodotti e sulle attività nel campo della meccanizzazione agricola in cui l’impresa di Molinella è impegnata in prima persona, poi, ci si può iscrivere alla newsletter, mentre leggendo i post del Blog è possibile venire a conoscenza di consigli utili, di innovazioni tecniche e delle caratteristiche di trince e atomizzatori di ultima generazione.

 

L’INGRESSO IN GAMMA DEI NUOVI TRITURATOR TDP SERIE 1000

Procede sempre a pieno ritmo, naturalmente, l’ampliamento del pacchetto prodotti di casa Nobili, che registra l’ingresso in gamma, tra nuovi modelli e aggiornamenti, di interessanti novità.

Sul fronte delle inedite proposte formulate dall’azienda bolognese nell’ambito della trinciatura, quindi, si segnalano innanzitutto i nuovi Triturator TDP serie 1000, presentati per la prima volta in occasione di Agrilevante 2019 (nella foto di apertura lo stand di Nobili alla rassegna barese)– trattandosi di una novità progettata per il mercato del Sud Italia – e particolarmente indicati per la triturazione di sarmenti di futteto e olivo anche di grandi dimensioni.

Realizzati in conformità con i più recenti dettami della normativa europea, i Triturator TDP sono adatti a trattori con potenze comprese tra 70 e 150 cavalli e possono essere applicati frontalmente, posteriormente e su trattori a guida retroversa, semplicemente cambiando la posizione del timone di attacco.

 

ADATTI AD AFFRONTARE GROSSE ANDANE CON ELEVATE VELOCITÀ OPERATIVE

Di costruzione notevolmente robusta e provvista di due pick-up idraulici per il sollevamento dei tralci di potatura, la trincia TDP serie 1000 dispone, per essere in grado di triturare finemente in un solo passaggio voluminose andane di sarmenti di grosso diametro con elevate velocità e produttività, del rotore XP.

La caratteristica peculiare di questo rotore è rappresentata dai supporti dentati, saldati sul tubo rotore seguendo una doppia elica, che portano i perni dei coltelli.

Nella triturazione di grosse andane o di grandi sarmenti, dunque, quando i coltelli mobili indietreggiano a causa dei colpi ricevuti a sopperire alla momentanea assenza del taglio della mazza provvedono i supporti dentati, agendo essi stessi da coltelli fissi sulla legna.

 

LA NUOVA GENERAZIONE DI TRINCE BV E BVR PER VIGNETO-FRUTTETO

Si mette poi in luce anche la nuova generazione di robuste e affidabili trince BV e BVR del costruttore emiliano, specializzate per la triturazione di erba e sarmenti all’interno del vigneto e del frutteto e dotate di ampia apertura frontale ideale per grandi volumi di potatura.

Le trince BVR, reversibili, della serie 1000, inoltre, sono equipaggiate di rotore con supporti dentati e di mazze pesanti dal nuovo design per residui di grosso diametro.

 

IL RINNOVATO NEBULIZZATORE VENTIS PORTATO

Passando al settore della difesa delle colture, la gamma di nebulizzatori pneumatici portati Ventis si rinnova, riducendo gli ingombri e migliorando l’ergonomia.

Restano ovviamente invariate tutte le caratteristiche tecniche che hanno reso il nebulizzatore di Nobili, pensato in particolare per i terreni in forte pendenza e i limitati spazi di manovra, una soluzione ottimale per l’irrorazione del vigneto.

 

 
© riproduzione riservata
 
scarica pdf

 

Attrezzature , , ,

Related Posts

Comments are closed.