Nuovi MF 6600: quattro cilindri per coniugare potenza e compattezza

Macchine , Trattori 03/04/2013 -
Nuovi MF 6600: quattro cilindri per coniugare potenza e compattezza

“I trattori a quattro cilindri più potenti sul mercato”: Massey Ferguson ha presentato così, in anteprima al Sima di Parigi, la nuova serie MF 6600: cinque modelli che, come ha evidenziato Campbell Scott, responsabile dello sviluppo del marchio Massey Ferguson, offrono agli utenti la potenza, la coppia e i vantaggi operativi tipici di un trattore a sei cilindri mediante un trattore compatto e molto agile a soli quattro cilindri, caratterizzato da un ottimo rapporto potenza-peso. Collocata tra la serie MF 5600, presentata lo scorso novembre all’Eima International,  e la pluripremiata serie MF 7600, che ha esordito all’Agritechnica 2011, questa nuova linea di macchine, con la quale Massey Ferguson completa la propria offerta nel segmento di potenza (120-160 cavalli) commercialmente più importante su scala mondiale, offre specifiche standard di livello elevato ed un’ampia scelta di trasmissioni, impianti idraulici e comfort in cabina per adattarsi a tutte le esigenze.

Motore: tutti i trattori della serie MF 6600 sono dotati degli innovativi motori Agco Power common rail a quattro cilindri e quattro valvole da 4.900 centimetri cubi  di cilindrata, tarati su potenze massime comprese tra 120 e 160 cavalli che, grazie alla funzione di gestione della potenza Engine Power Management (non applicabile ai trattori con trasmissione Dyna-Vt), sono in grado di sviluppare 15 cavalli aggiuntivi per il trasporto su strada o durante le applicazioni alla presa di forza. Sviluppando 185 cavalli con la funzione Epm sul modello Dyna-6, l’MF 6616 è il trattore a quattro cilindri più potente sul mercato, seguito a ruota dall’MF 6615 (Dyna-6), che offre un massimo di 175 cavalli con la funzione Epm. La coppia massima, generata a 1.500 giri al minuto,  va da 511 Nm (MF 6612 Dyna-4) a 677 Nm (MF 6616 Dyna-6), che possono arrivare a 790 Nm con la funzione Epm.

I motori della serie MF 6600 rispettano gli standard sulle emissioni Stage IIIB grazie alla tecnologia di riduzione selettiva catalitica (Scr) di seconda generazione. Questo sistema avanzato include un catalizzatore ossidante diesel (Doc) esente da manutenzione, che aiuta a migliorare l’efficienza riducendo il consumo di carburante e di additivo per emissioni diesel (Def). Il tubo di scarico a profilo ovale e sottile con catalizzatori integrati e catalizzatori slip riduce ulteriormente le emissioni.

Trasmissione: la serie MF 6600 offre la possibilità di scegliere tra tre differenti trasmissioni in funzione dell’impiego prevalente e delle necessità applicative di ogni singolo utente, per un totale di 10 varianti.

 –Dyna-VT, disponibile per i modelli MF 6614, MF 6615 e MF 6616, è una trasmissione a variazione continua (Cvt) che assicura un controllo preciso della velocità di avanzamento, riducendo nel frattempo il regime motore, in modo che  il trattore funzioni sempre con la massima economia ed efficienza. Il sistema di gestione dinamica del trattore (Dyna-TM) standard regola automaticamente il regime motore in base al carico.

 –Dyna-6 ECO, semipowershift disponibile per tutti i modelli eccetto l’MF 6612, è caratterizzato da funzionalità di cambio assistito tramite la leva Power Control montata a sinistra del volante o le leve del bracciolo di comando a destra. Ciò assicura un totale di 24 marce, con sei passaggi Dynashift in quattro rapporti.

 –Dyna-4, per i modelli MF 6612, MF 6613 e MF 6615, offre 16 marce avanti e 16 retromarce, con funzionalità di cambio assistito dopo l’avvio.

Una pratica trasmissione attivata dal freno in folle è di serie su tutti i trattori con trasmissione Dyna-4 e Dyna-6. Appena premuto, il freno disinnesta la frizione e, una volta rilasciato, riavvia la guida, risultando particolarmente utile per le operazioni di carico.

Per la prima volta Massey Ferguson offre l’opzione AutoDrive sia sui modelli Dyna-4 sia su quelli Dyna-6. Nelle impostazioni “Lepre” la funzione AutoDrive varia automaticamente le velocità Dynashift e le gamme, favorendo il cambio automatico delle 16 velocità con la semplice regolazione del pedale dell’acceleratore. Per il lavoro su campo, nelle impostazioni “Tartaruga”, il sistema varia automaticamente le velocità all’interno delle gamme.

Impianto idraulico: un nuovo impianto idraulico a flusso combinato, che offre una portata fino a 100 litri al minuto a 200 bar, è disponibile per i modelli Essential della serie MF 6600, con trasmissioni Dyna-4 e Dyna-6. Questo impianto consente di combinare il flusso delle pompe per fornire un incredibile output per le operazioni del caricatore, grazie anche al nuovo sistema di automazione che consente un funzionamento più agevole.

In alternativa, un impianto a centro chiuso con sensore di carico fornisce 110 litri al minuto anche su richiesta. Questa funzione è di serie sui trattori di livello Efficient ed Exclusive e opzionale sui modelli Essential.

Sono disponibili  fino a 4 distributori ausiliari. La capacità massima di sollevamento del sollevatore posteriore va da 7.100 a 8.600 chilogrammi.

Design: il design leggero e compatto, costruito intorno al motore a quattro cilindri, ottimizza la manovrabilità e il rapporto potenza/peso, con una lunghezza complessiva ridotta ed un passo lungo di 2,67 metri  che aumentano la stabilità e la trazione.

Il nuovo supporto assale anteriore consente il montaggio del sollevatore anteriore e presa di forza completamente integrato da 3,2 tonnellate, della sospensione anteriore e del caricatore. Questa unità compatta riduce la lunghezza complessiva per l’accoppiamento degli attrezzi, oltre a consentire il montaggio simultaneo del sollevatore e del caricatore.

L’opzione SpeedSteer garantisce manovre a fine campo rapide e senza sforzi.

Cabina: la cabina è quella spaziosa e comoda della serie MF 7600. All’interno sono presenti un nuovo cruscotto, un nuovo piantone dello sterzo completamente regolabile ed un nuovo sedile, che ruota per lasciare più spazio alle gambe e per garantire un maggiore comfort quando si guarda indietro. La nuova disposizione dei comandi sul pannello del montante destro riunisce molti interruttori di uso comune. Per tutti i modelli sono disponibili due tipi di sospensioni della cabina: sospensioni meccaniche o il sistema idraulico OptiRide Plus, che migliora ulteriormente il livello di smorzamento.

Con la serie MF 6600 Massey Ferguson continua a perseguire lo stesso obiettivo che ha ispirato la più potente serie MF 7600, ossia fornire una vasta gamma di opzioni per la disposizione dei comandi e dei joystick. In particolare, gli acquirenti possono scegliere tra tre livelli di specifiche offerti, in base al proprio budget di spesa e alle proprie esigenze.

L’entry-level è la versione Essential per i modelli provvisti di trasmissioni Dyna-4 o Dyna-6. Questi trattori presentano una consolle sul lato destro che contiene tutte le principali leve, nonché gli interruttori e i comandi di uso più frequente. Sono anche disponibili con un nuovo joystick meccanico che facilita le operazioni del caricatore.

Nei modelli di livello Efficient il bracciolo contiene la ben nota leva a T di Massey Ferguson. Su entrambi i braccioli è possibile installare un joystick elettronico aggiuntivo, che, oltre al controllo del caricatore, integra le funzioni di inversore retromarcia e cambio di velocità.

Infine, nei modelli di livello Exclusive, con trasmissioni Dyna-6 e Dyna-VT, il bracciolo contine un joystick multipad che permette di controllare una serie di funzioni con la mano destra, ad esempio l’inversore di retromarcia e i comandi del sollevatore e del distributore.

Guida automatica: tutti i trattori della serie MF 6600 di livello Efficient ed Exclusive sono predisposti per il montaggio del nuovo sistema di guida automatico opzionale AutoGuide 3000, che sfrutta lo schermo Datatronic senza dovere ricorrere ad un terminale separato. Per gli utenti che richiedono un monitor a colori completamente a sfioramento è disponibile un monitor C3000 per il sistema AutoGuide. Le sue funzioni principali includono la mappatura, la gestione dei dati relativi ai campi e la compatibilità Isobus. Il monitor può essere utilizzato congiuntamente allo schermo Datatronic 4. AutoGuide 3000 impiega anche il nuovissimo ricevitore Topdoc, in grado di captare segnali dai satelliti Gps, Glonass e Galileo, che migliora l’affidabilità del posizionamento.  Questo nuovo ricevitore può essere completamente aggiornato grazie ai moduli snap-in, che offrono un’elevatissima precisione Rtk a livello submetrico, decimetrico o centimetrico, in base al segnale differenziale.

I trattori MF 6600 sono dotati inoltre di predisposizione Agcommand e telemetria completa, che permettono agli utenti e ai proprietari di visualizzare una vasta gamma di informazioni quasi in tempo reale attraverso una pagina web sicura. Una nuova applicazione gratuita disponibile su Apple Store permette di accedere allo stato della flotta, ai dati storici e ai report sull’efficienza mediante i dispositivi mobili.

 

Serie MF 6600 Massey Ferguson

Trasmissione Dyna-4
  MF 6612 MF 6612 MF 6615
Potenza massima ISO 120 CV 130 CV 145 CV
Potenza massima ISO (EPM) 135 CV 145 CV 160 CV
Specifiche Essential

 

Trasmissione Dyna-6
  MF 6613 MF 6614 MF 6615 MF 6616
Potenza massima ISO 125 CV 140 CV 150 CV 160 CV
Potenza massima ISO (EPM) 150 CV 165 CV 175 CV 185 CV
Specifiche Essential, Efficient, Exclusive

 

Trasmissione Dyna-VT
  MF 6614 MF 6615 MF 6616
Potenza massima ISO 140 CV 150 CV 160 CV
Potenza massima ISO (EPM)
Specifiche Efficient, Exclusive