MENU

Nuovo Fendt 500 Vario: compattezza e versatilità in movimento

By at Ottobre 20, 2016 | 16:10 | Print

Nuovo Fendt 500 Vario: compattezza e versatilità in movimento

Esattamente a quattro anni di distanza dal loro esordio, avvenuto all’edizione 2012 di Eima International, Fendt si presenta alla rassegna bolognese con la versione rinnovata dei suoi trattori 500 Vario, oggetto di un upgrade che ne ha aumentato l’efficienza e ha introdotto ulteriori opzioni proprie dei modelli di alta potenza.

 

MOTORI EMISSIONATI STAGE IV/TIER 4 FINAL

fendt_500_vario_engine_87

La prima novità è rappresentata dalla presenza dei motori Deutz a quattro cilindri da 4,04 litri con iniezione CommonRail conformi allo Stage IV/Tier 4 Final della norma europea sulle emissioni.

fendt_500_vario_93

Il brand tedesco ha scelto di riproporre la tecnologia dei trattori di alta potenza 700-900 Vario, impiegando anche per il 500 Vario il ricircolo di gas esausti (EGR) a regolazione elettrica con iniezione di Adblue mappata e scambiatore di calore dell’olio motore aggiuntivo.

 

CONSUMO DI ADBLUE RIDOTTO FINO AL 50 PER CENTO

fendt_500_vario_engine_2

Un concentrato di tecnologia che consente di ridurre il fabbisogno di AdBlue fino ad una percentuale del 50 per cento se paragonato al modello precedente.

Il motore e la collaudata tecnologia SCR Fendt offrono, insieme al Coated Soot Filter (CSF), una soluzione efficiente e finalizzata al risparmio di carburante, in cui la rigenerazione passiva avviene senza alcuna iniezione supplementare nel flusso di scarico.

 

FLESSIBILITÀ CON IL SISTEMA DI GUIDA PARALLELA VARIOGUIDE

fendt_500_vario_2016_49

Sul nuovo 500 Vario Fendt offre anche il nuovo sistema di guida parallela VarioGuide nella variante ProfiPlus, finora disponibile solo nei trattori di alta potenza.

Il nuovo VarioGuide consente di scegliere tra due diversi ricevitori, in base ai requisiti e alle caratteristiche locali. La variante entry-level è rappresentata dal ricevitore NovAtel, quella più avanzata dal ricevitore Trimble (nella foto sotto) che, oltre a supportare una gamma più ampia di servizi di correzione, garantisce il tempo di mantenimento del segnale fino a 20 minuti grazie alla tecnologia Trimble-xFill.

trimble_ricevitore_87

A seconda del sistema di guida parallela e dei servizi di correzione, VarioGuide può operare con una precisione compresa tra 20 e 2 centimetri.

 

LA NUOVA GENERAZIONE DI TERMINALI VARIOTRONIC

fendt_500_vario_terminale_97

Costituiscono un’ulteriore novità i noti terminali Vario 7-B e 10.4-B, in un look analogo a quello degli smartphone, ora disponibili anche per il nuovo Fendt 500 Vario.

Entrambi si caratterizzano per la combinazione della tecnologia touchscreen e tasti che assicura un comando intuitivo, la retroilluminazione a Led, garanzia di una chiara risoluzione, e il nuovo supporto a nodo sferico che permette di impostare il terminale in modo flessibile.

 

COMANDI INTUITIVI ED ELEVATA RISOLUZIONE

fendt_variotronic_87

Oltre al comando delle funzioni di base del trattore, il terminale Vario 7-B consente anche il comando degli attrezzi Isobus e la programmazione della gestione capezzagna VariotronicTI.

A sua volta il terminale 10.4-B, di serie sulla versione ProfiPlus, offre in aggiunta due prese per videocamera, il sistema di guida parallela VarioGuide, la documentazione VarioDoc Pro e la trasmissione di dati tramite Bluetooth in un dispositivo.

Da segnalare, sempre per il terminale Vario 10.4-B, tre diverse modalità di visualizzazione (a tutto schermo, immagine parziale e quattro immagini separate) selezionabili a seconda delle esigenze, e l’elevata risoluzione che anche in modalità notturna garantisce la riproduzione di un’immagine molto nitida.

 

QUATTRO VELOCITÀ DI PRESA DI FORZA

fendt_500_vario_43

La presa di forza posteriore opzionale 1000E completa l’offerta finora disponibile costituita da tre velocità di presa di forza (540, 540E e 1000) per diverse operazioni e permette consent di azionare gli attrezzi all’insegna del risparmio di carburante, con requisiti di regime più elevati e al tempo stesso con assorbimento di potenza inferiore, aumentando lo spettro di impiego del trattore.

A detta del costruttore di Marktoberdorf, sulla base di quanto rivelato da alcune indagini, all’impiego delle prese di forza corrisponderebbe un risparmio di carburante fino al 7 per cento.

 

VELOCE, VERSATILE E AGILE

fendt_500_vario_49

Grazie al suo peso ridotto di 6,1 tonnellate e ad un carico utile elevato di 4,4 tonnellate, in combinazione con un carico per assali posteriori aumentato di 1 tonnellata, fino a raggiungere 8,5 tonnellate, il nuovo Fendt 500 Vario consente carichi elevati ricorrendo ai dispositivi annessi. Il peso complessivo ammissibile risulta quindi pari a 10,5 tonnellate.

Per rispondere alle esigenze dei mercati internazionali, il nuovo trattore è inoltre disponibile sia con un assale flangiato sia con un fuso a snodo per un’impostazione flessibile della larghezza di carreggiata.

fendt_500_vario_63

Il caricatore frontale sviluppato da Fendt è disponibile di fabbrica in due diverse versioni: Fendt Cargo e Fendt CargoProfi. Quest’ultimo offre una funzione integrata di pesatura, scuotimento e memorizzazione che consente, ad esempio, di limitare l’altezza di sollevamento in caso di passaggi bassi.

 

COMFORT E SICUREZZA IN CABINA

fendt_500_vario_47

La rinomata cabina VisioPlus, dotata di parabrezza bombato, è stata rivista sotto ogni singolo aspetto. Una delle novità è rappresentata dal tergicristalli frontale a 300 gradi (nella foto sotto) – di serie sulle versioni Profi e ProfiPlus – con un campo di tergitura ampliato per garantire una visibilità ottimale anche in condizioni meteorologiche estreme su passaruota e caricatore frontale.

fendt_500_vario_tergicristallo_83

Un contributo in questa direzione viene offerto dal moderno concetto di illuminazione con lampade a Led, dotate di una potenza complessiva di oltre 37.000 lumen, che consumano pochissimo e hanno una durata molto lunga.

Grazie all’illuminazione incrociata si ottiene una visibilità ottimale su attrezzi e passaruota anche nell’oscurità.

Inoltre, per la prima volta è disponibile in cabina il sedile Evolution dynamic Dualmotion (nella foto sotto) dal comfort superiore, con rivestimento in vera pelle per il sedile dell’operatore e del passeggero e per il volante.

fendt_500_vario_sedile_supercomfort_ed_83

Lo schienale Dualmotion è adatto al movimento rotatorio dell’operatore e contribuisce alla stabilizzazione della schiena. Questo consente di ottenere una visibilità all’insegna del comfort verso il lato posteriore e dell’ergonomia durante lo svolgimento di operazioni effettuate con gli attrezzi posteriori. Per un maggiore comfort operativo, il sedile è dotato di ammortizzazione e climatizzazione.

fendt_500_vario_69

In evidenza, infine, l’immobilizzatore elettronico, disponibile in opzione e per la prima volta sul Fendt 500 Vario.

 

PREMIATO NEGLI USA

fendt_500_vario_2016_83

Le mire espansionistiche di Fendt al di fuori dei confini del Vecchio Continente hanno trovato terreno fertile nel mercato nordamericano dove, dopo il debutto avvenuto all’AG Progress Show in Pennsylvania nell’agosto 2015, il nuovo 500 Vario ha ricevuto lo scorso febbraio, in occasione del National Farm Machinery Show tenutosi a Louisville, in Kentucky, il premio AE 50 Award dalla American Society of Agricultural and Biological Engineers (ASABE).

asabe_ae_50_87

Motivazione del riconoscimento le innovazioni finora presenti solo sui trattori di alta potenza, tra le quali il concetto operativo reso possibile mediante il terminale Vario, il sistema di guida parallela VarioFuide e il sistema di documentazione VarioDoc.

 

Fonte: Fendt

 

 

Macchine Trattori , ,

Related Posts

Comments are closed.