MENU

Ortomec: due nuove raccoglitrici di ortaggi, una elettrica e l’altra cingolata

By at Dicembre 13, 2018 | 10:38 | Print

Ortomec: due nuove raccoglitrici di ortaggi, una elettrica e l’altra cingolata

All’ultima edizione di Eima le macchine ad alimentazione elettrica hanno dimostrato di poter conquistare un ruolo sempre più significativo sul mercato, grazie anche al crescente interesse manifestato dal pubblico.

 

LA RACCOGLITRICE ELETTRICA 8450

È esattamente il caso della raccoglitrice elettrica 8450 di Ortomec, azienda all’avanguardia nel settore della meccanizzazione della raccolta degli ortaggi a foglia.

Si tratta di una macchina di importanti dimensioni – la piattaforma di lavoro arriva a 4 metri –, adatta ad aziende con grandi estensioni e predisposta per lavorare sotto serra.

Tra le specifiche tecniche motori elettrici con tecnologia Brushless, tecnologia 4×4 intelligente (I4M) e assistenza in remoto.

 

ACCESSORIABILE CON SVARIATI TIPI DI EQUIPAGGIAMENTI

La dotazione di serie prevede guida precisa con volante, batterie di primaria marca mondiale e sensori proporzionali per la regolazione dell’altezza di taglio e la versione base può essere personalizzata accessoriandola con svariati tipi di equipaggiamenti (nastri, caroselli e sistemi di pulizia del prodotto) per agevolare la raccolta e la gestione del prodotto raccolto sulla macchina rispondendo così alle più diversificate esigenze della clientela.

 

L’ORTOTRACK 8300, SU CINGOLI

La seconda novità presentata da Ortomec a Eima 2018 è il modello 8300 Ortotrack, evoluzione del modello 8300 su ruote trasformato in una inedita soluzione su cingoli: non più un cingolo lungo per lato ma quattro cingoli al posto delle 4 ruote.

«Il grande vantaggio di questa soluzione costruttiva – spiega Ortomec con una nota tecnica – è che la macchina risulta più stabile e agevole nella guida, con un minor compattamento del terreno, oltre ad un maggiore comfort. Grazie alla sostituzione delle ruote con i quattro cingoli siamo anche riusciti ad aumentare la capacità di carico della raccoglitrice».

 

TRE MODALITÀ DI GUIDA

Tre le modalità di guida: con i 2 cingoli anteriori sterzanti, con i 2 cingoli posteriori sterzanti, oppure con tutti e 4 contemporaneamente.

Da segnalare infine i nuovi display e le nuove interfaccia che forniscono all’operatore un supporto tecnologico di alto livello per migliorare sempre più la qualità delle lavorazioni.

 

 
Fonte: Ortomec

 

Attrezzature , ,

Related Posts

Comments are closed.