Pöttinger : nuovi coltivatori trainati Terria, con larghezze da 4 a 6 metri

Attrezzature 08/10/2020 -

Sarà disponibile a partire dal mese di novembre la nuova linea di coltivatori trainati Terria di Pöttinger: attrezzature versatili adatte sia alla lavorazione superficiale del terreno con stoppie sia a quella in profondità, con larghezze di lavoro da 4 a 6 metri e in grado di lavorare su 3 file (Terria 4030, 5030, 6030) e 4 file (Terria 4040, 5040, 6040).

Gli utensili di lavoro sono disposti in maniera simmetrica lungo la linea di trascinamento dell’attrezzo, in modo da garantire una penetrazione efficace anche in condizioni difficili, stabilità di guida e una corretta miscelazione.

L’intera gamma Terria presenta una generosa altezza del telaio che garantisce un flusso di terreno costante anche in presenza di grandi quantità di residui colturali e può lavorare a profondità comprese tra 5 e 35 centimetri.

 

ELEVATA PROTEZIONE CONTRO GLI OSTACOLI

Il costruttore austriaco ha ulteriormente migliorato la sua soluzione NonStop di protezione contro eventuali ostacoli (in particolare sassi) che possono essere presenti nel terreno e all’elemento meccanico Nova (600 kg di forza di disinnesto) è stata aggiunta una versione idraulica regolabile (forza di disinnesto di 650 kg).

L’intensità di lavorazione può essere regolata scegliendo tra due differenti impostazioni: piatta (flat) o ripida (steep).

Per garantire un raggio di sterzata il più stretto possibile le ruote sono state integrate nell’area di lavoro, così da ridurre la lunghezza totale.

La macchina è equipaggiata con un telaio a 2 ruote o, come opzione, di un telaio a 4 ruote, a seconda della larghezza di lavoro. Con quest’ultimo la macchina è a contatto con un’area di terreno più ampia che si traduce in una distribuzione ideale del peso e in una protezione ottimale del suolo.

 

REGOLAZIONE IDRAULICA DELLA PROFONDITÀ DI LAVORO DI SERIE

Per un adattamento rapido e preciso a tutti i tipi di suolo, di serie è disponibile la regolazione della profondità di lavorazione completamente idraulica.

Un cilindro idraulico sulla barra di traino mantiene con precisione la traiettoria, oltre a migliorare la trazione trasferendo il peso sull’asse posteriore del trattore.

 

DISCHI CONCAVI PRIVI DI MANUTENZIONE E UN’AMPIA SCELTA DI RULLI DI TRASCINAMENTO

Per un livellamento affidabile Pöttinger fornisce dischi concavi esenti da manutenzione disposti a coppie che vengono guidati nel terreno dal rullo posteriore, senza richiedere pertanto una regolazione ripetuta della profondità di lavoro.

L’ampia gamma di rulli posteriori disponibili, composta da rullo ad anelli, rullo packer gommato e rulli tandem Conoroll, assicura una perfetta preparazione del terreno.

 

 
© riproduzione riservata
 
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori