MENU

Same: nuovo Frutteto CVT ActiveSteer, il primo specialistico con 4 ruote sterzanti

By at Dicembre 13, 2018 | 17:23 | Print

Same: nuovo Frutteto CVT ActiveSteer, il primo specialistico con 4 ruote sterzanti

Stand generoso di nuove proposte, quello di Same all’edizione 2018 di Eima International. I riflettori, però, sono rimasti decisamente puntati sulle ultime novità relative ai suoi Frutteto CVT S, la gamma dei nuovi trattori specializzati con trasmissione a variazione continua lanciati la scorsa primavera e destinati – grazie alle loro soluzioni tecnologiche marcatamente innovative abbinate ad una rivoluzionaria gestione della macchina, oltre che ad una inedita cabina, dal comfort superiore e completamente ridisegnata nel più moderno degli stili – a segnare una svolta nell’ambito dei trattori compatti da frutteto e vigneto, confermando la forte vocazione e tutto lo spessore del know-how vantato dal marchio di Treviglio in questo specifico segmento.

 

L’INNOVATIVA TRASMISSIONE STEPLESS “MADE IN TREVIGLIO”

Protagonista assoluto a Bologna il top di gamma Frutteto CVT 115 S, da 113 cavalli di potenza massima, che si è aggiudicato il titolo di Tractor of the year 2019 nella categoria Best of Specialized (vedi link).

E, accanto al riconosciuto campione tra i filari, Same ha presentato le new entry che hanno ulteriormente ampliato l’offerta di questi specialisti corredati dell’innovativa trasmissione stepless, messa a punto in casa Same espressamente per i trattori specializzati.

Una trasmissione che combina l’elevata efficienza tipica dei dispositivi meccanici con il comfort e la fluidità della componente idrostatica per poter variare in continuo la velocità di avanzamento da 0 fino a 40 chilometri orari, toccati e mantenuti ad un regime motore ridotto (1650 giri al minuto), in favore di una riduzione dei consumi di gasolio.

Con il valore aggiunto di modalità di controllo che esaltano ulteriormente il comfort di guida (in molte operazioni è sufficiente impostare la velocità desiderata e usare l’acceleratore per raggiungerla) e di una gestione estremamente intuitiva affidata all’ergonomico joystick.

 

QUATTRO MODELLI DECLINATI IN TRE VERSIONI (CON TRE DIFFERENTI CARREGGIATE)

Oggi dunque ai Frutteto CVT S (Stretti) si sono affiancati i nuovi Frutteto CVT – proposti in quattro modelli a tre o quattro cilindri che mettono a disposizione potenze massime comprese tra 88 e 102 cavalli – pensati per i filari più larghi (con larghezze che vanno da un minimo di 1538 ad un massimo di 1632 millimetri) e i Frutteto CVT, contraddistinti da larghezze varianti tra 1077 e 1293 millimetri e da specifiche studiate per le lavorazioni all’interno del vigneto.

 

IL DEBUTTO A EIMA 2018 DEL FRUTTETO CVT ACTIVESTEER

A completamento della propria gamma di trattori specializzati a variazione continua, poi, Same, sempre molto attiva sul fronte ricerca e sviluppo, ha tenuto a battesimo a Bologna una assoluta novità di particolare interesse: si tratta del Frutteto CVT 115 AcriveSteer, il primo trattore specialistico per vigneti e frutteti dotato, oltre che di trasmissione continua, di 4 ruote sterzanti.

clicca sull’immagine per ingrandirla

 

Sistema di sterzo integrale che consente al trattore di operare in ambienti ristretti assicurando maneggevolezza, qualità della sterzata e valori del raggio di curvatura ridotti nell’ordine del 28 per cento rispetto a quelli delle versioni convenzionali (3,02 metri contro 4,20 metri), pur mantenendo carreggiata e passo (2.177 millimetri) uguali a quelli delle versioni provviste di assale posteriore tradizionale.

 

TRE DIVERSE MODALITÀ DI STERZATA

Grazie al nuovo assale posteriore le ruote posteriori del Frutteto CVT ActiveSteer possono ora raggiungere una inclinazione di +/- 20 gradi e la loro posizione viene controllata da una centralina elettronica che permette all’operatore di selezionare tre diverse modalità di sterzata: la modalità proporzionale, attraverso la quale la movimentazione delle ruote posteriori è correlata a quelle anteriori, consente di ridurre drasticamente il raggio di volta senza penalizzare la stabilità della macchina; la modalità a “granchio”, indicata quando si lavora lungo le linee di pendenza oppure con muletti in spazi ristretti, permette di orientare le ruote posteriori in senso opposto rispetto a quelle anteriori.

Nella modalità “delayed”, invece, la sterzatura avviene proporzionalmente rispetto a quella delle ruote anteriori, ma con un leggero ritardo, il che risulta particolarmente utile con rimorchi trainati, i quali grazie a questa funzionalità rimangono solidali rispetto al trattore che li precede, senza stringere eccessivamente il raggio di volta.

Oltre a queste tre modalità di controllo automatizzate, poi, è possibile gestire manualmente l’angolo di sterzo delle ruote posteriori, come pure bloccarle a piacimento per compensare lo scivolamento a valle del retrotreno in pendenza o bloccarle in posizione centrata per il trasporto su strada.

 

MOTORE FARMOTION A QUATTRO CILINDRI

Invariate, naturalmente, le prerogative di altissimo livello distintive dei Same Frutteto CVT, a partire dall’efficiente propulsore Sdf FarMotion a quattro cilindri da 3.849 centimetri cubi in grado di garantire una erogazione ottimale di potenza massima (113 cavalli a soli 2200 giri al minuto) e di coppia massima (435 Newtonmetri), decisamente contenuto nell’ingombro (il layout particolarmente compatto assicura un profilo sfuggente della cofanatura, in favore di una eccellente visibilità anteriore), nella rumorosità e nei consumi.

Un motore, inoltre, munito di sistema di iniezione common rail Bosch da 2.000 bar, turbocompressore con intercooler e ventola di raffreddamento viscostatica a controllo elettronico, conforme agli standard di emissionamento Stage IIIB/Tier 4 interim grazie al solo ricorso al catalizzatore di ossidazione diesel (Doc), esente da manutenzione.

 

IL POTENTE IMPIANTO IDRAULICO A CENTRO CHIUSO

E al top della categoria, per prestazioni e configurabilità, si rivela anche l’impianto idraulico a centro chiuso che, per adattarsi ad ogni più attuale condizione operativa, offre varie possibilità di allestimento, culminanti in una potente pompa principale Load Sensing da 100 litri al minuto dedicata ai sollevatori e ai distributori, comunque sempre affiancata da una ulteriore pompa da 42 litri al minuto al servizio dell’idroguida.

 

L’ISOBUS DI ULTIMA GENERAZIONE SBARCA NEL VIGNETO

Ma, a ribadire il ruolo di primo piano giocato da Same sul fronte dei trattori destinati alle lavorazioni tra i filari, per il marchio di Treviglio in occasione di Eima 2018 sono arrivati anche due importanti riconoscimenti nell’ambito del concorso Novità Tecniche.

A meritarsi il premio “Novità Tecnica” è stato l’innovativo sistema Tim Isobus in Vineyard applicato ai trattori specializzati con il quale Same ha fatto sbarcare anche nel vigneto la tecnologia Isobus di ultima generazione, che consente a trattore e attrezzatura di dialogare tra loro durante la lavorazione, regolando entrambi i parametri di funzionamento per ottimizzare al massimo la qualità e la produttività delle lavorazioni.

 

CONTROLLO DEL TRATTORE DA PARTE DELL’ATTREZZATURA

La tecnologia Tim (Tractor Implement Management), nello specifico, permette di gestire automaticamente la velocità di avanzamento del trattore e il suo regime motore, i distributori idraulici, il sollevatore, la Pto e lo sterzo (autoguida), affidando il controllo dei parametri di funzionamento ad una centralina elettronica ad alta capacità di calcolo, mentre l’operatore, che si limita ad esercitare una funzione di controllo della lavorazione svolta, può sempre interrompere l’automazione della singola funzione Tim mediante il semplice azionamento del comando macchina di quella funzione.

L’Isobus Tim, inoltre, dopo aver consentito lo scambio di informazioni tra trattori e attrezzi, offre anche la possibilità di tracciare con precisione, e di archiviare in vista di utilizzi futuri, tutte le informazioni desunte dalle lavorazioni effettuate, associate a numerosi parametri (vigore vegetativo, umidità, temperatura, fertilità del suolo e così via) utili per eseguire le scelte agronomiche più corrette.

 

L’INEDITO BRACCIOLO MULTIFUNZIONE MAXCOM

Una “Segnalazione” è invece andata a gratificare una autentica punta di diamante tecnologica vantata dai Same Frutteto CVT quale l’inedito ed esclusivo bracciolo MaxCom, avanzata consolle di controllo derivata dai trattori di gamma alta e studiata per adattarsi agli spazi contenuti di uno specializzato.

Risultato: un bracciolo multifunzione che in soli 20 centimetri di larghezza permette di controllare in modo semplice, rapido e pratico tutte le funzioni della macchina – dalla trasmissione alla ripetizione automatica delle manovre a fine campo fino all’idraulica – coniugando il massimo comfort operativo alla piena funzionalità.

Con il MaxCom è infatti possibile configurare a piacimento le funzioni idrauliche gestite con i joystick, così da controllare in modo agevole e comodo anche le attrezzature più complesse.

 

TUTTI I COMANDI DELLA MACCHINA A PORTATA DI MANO

Tutto è dunque concentrato in una soluzione unica, integrata con il sedile dell’operatore con tutte le funzioni a portata di mano, che, grazie alla regolazione in lunghezza, consente di lavorare stando sempre seduti sulla poltroncina di guida con il gomito appoggiato su un comodo sostegno.

Ma non è tutto: il layout dei comandi è stato pensato per offrire la massima ergonomia sia quando si è alle prese con lavorazioni frontali e laterali sia quando vengono impiegate attrezzature posteriori.

Nella zona centrale del bracciolo sono raggruppate le funzioni relative a motore, trasmissione, Pto e sblocchi.

Disposte in linea, inoltre, le pratiche leve “fingertip” permettono di controllare i distributori addizionali e i sollevatori posteriore e anteriore. In vista della massima intuitività e facilità di utilizzo, poi, ogni distributore è associato ad un singolo comando e tutti i comandi sono sistemati secondo la ben nota “logica del colore” di casa Same.

 

Le specifiche tecniche


FRUTTETO CVT
90 90.4 100 105
Motore FARMotion
Emissioni Stage IIIB
Cilindri/Cilindrata 3/2.887 4/3.849 3/2.887 4/3.849
Potenza massima (CV) 88 88 97 102
Coppia massima (Nm) 354 354 369 408
Passo (mm) 2.047 2.177 2.047 2.177
Larghezza Min-Max (mm) 1.538-1.632
Peso (Kg) 3.020 3.150 3.020 3.150

 


FRUTTETO CVT S
90 S
90.4 S
100 S
105 S
Motore FARMotion
Emissioni Stage IIIB
Cilindri/Cilindrata 3/2.887 4/3.849 3/2.887 4/3.849
Potenza massima (CV) 88 88 97 102
Coppia massima (Nm) 354 354 369 408
Passo (mm) 2.086 2.216 2.086 2.216
Larghezza Min-Max (mm) 1.267-1.517
Peso (Kg) 3.030 3.160 3.030 3.160

 


FRUTTETO CVT V
90 V
90.4 V
100 V
105 V
Motore FARMotion
Emissioni Stage IIIB
Cilindri/Cilindrata 3/2.887 4/3.849 3/2.887 4/3.849
Potenza massima (CV) 88 88 97 102
Coppia massima (Nm) 354 354 369 408
Passo (mm) 2.086 2.216 2.086 2.216
Larghezza Min-Max (mm) 1.077-1.293
Peso (Kg) 2.960 3.090 2.960 3.090

 


FRUTTETO CVT   ACTIVESTEER
115
Motore FARMotion
Emissioni Stage IIIB
Cilindri/Cilindrata 4/3.849
Potenza massima (CV) 113
Coppia massima (Nm) 435
Passo (mm) 2.177
Peso (Kg) 3.300

 

© riproduzione riservata
 
 

 

Macchine Trattori , ,

Related Posts

Comments are closed.