SDF diserta le fiere internazionali nel 2021

Eventi 15/03/2021 -

SDF non parteciperà nel 2021 né ad Eima né ad Agritechnica e più in generale sarà assente dalle fiere di settore in tutta Europa.

 

PRIORITÀ ASSOLUTA ALLA SICUREZZA E ALLA SALUTE DELLE PERSONE

 

«La decisione – si legge nella nota stampa che dà la notizia – è stata presa dopo un’attenta analisi della situazione pandemica in tutta Europa; nonostante le misure di sicurezza e le campagne di vaccinazioni in atto, lo scenario futuro si presenta molto incerto e SDF ha sempre posto assoluta priorità alla sicurezza e alla salute dei suoi impiegati, concessionari e clienti, sin dall’inizio della pandemia nel 2020».

Pertanto, coerentemente con lo scenario attuale e ritenendo la protezione della salute e la sicurezza delle persone oggi più che mai di cruciale importanza, il gruppo di Treviglio ha fatto la scelta di disertare le fire internazionali nel 2021.

«La sicurezza è stata la nostra priorità sin dall’inizio e di conseguenza abbiamo preso la difficile decisione di non partecipare alle fiere internazionali –  ha dichiarato Massimiliano Tripodi, SDF Marketing & Communication Executive Director –. Stiamo affrontando una nuova era nella gestione del business in cui le nuove tecnologie ci danno l’opportunità di entrare in contatto diretto con i clienti superando le distanze fisiche».

 

FORTI INVESTIMENTI NELLA COMUNICAZIONE DIGITALE

Il quartier generale di SDF a Treviglio (BG).

 

SDF fa presente che continuerà ad investire fortemente nella comunicazione digitale e di marketing per presentare durante l’anno nuovi prodotti e servizi ed interagire con i suoi clienti e tutti gli attori del settore agricolo.

«L’azienda – conclude il comunicato stampa – sta monitorando l’evoluzione della pandemia in ogni paese, aspettando il momento in cui  potremo nuovamente accogliere personalmente i nostri clienti e rivenditori».

 

 
Fonte: SDF
 
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori