Seicentomila macchine per Goldoni spa

News 30/09/2011 -
Seicentomila macchine per Goldoni spa

Proprio in occasione dell’85° compleanno della Goldoni spa (fondata nel lontano 1926 da Celestino Goldoni), Andrea Goldoni,  terza generazione “in campo”, ha fatto scendere dalla linea di produzione, a nome di tutti i dipendenti e collaboratori, la macchina n° 600.000. Una storia piena di pietre magliari quella della Goldoni, che anche in tempi di difficili economie mondiali, guarda al futuro con ottimismo ed innovazione con il “pallino” del Made in Italy sempre al centro delle attenzioni produttive.

La macchina festeggiata rappresenta il fiore all’occhiello della casa modenese. Si tratta, infatti, di uno Star 100: lo specializzato di punta nella scuderia Goldoni, sempre concentrata sulla missione tracciata dal suo fondatore “creare macchine di grande qualità per un’arte antica e preziosa come la coltivazione della terra”. Il legame con la terra d’origine costituisce il vero punto di forza della Goldoni, impresa di estrazione familiare sorta  in un cascinale a Migliarina di Carpi, nelle campagne modenesi, ed oggi in grado di esportare in tutto il mondo. «Siamo nati in un vigneto e dobbiamo riuscire a lavorare comodi sotto le vigne». Leo Goldoni,  figlio del fondatore e presidente dell’omonimo gruppo,  ribadisce così, con legittimo orgoglio, il forte attaccamento alle proprie radici e a quei valori semplici e indelebili, come la passione per il proprio lavoro e l’amore per la natura, che hanno guidato l’azienda negli anni aiutandola, con il contributo della ricerca e della tecnologia, a crescere e a progredire.

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
Meccagri.it - Social media
Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube Seguici su Twitter