MENU

Sgariboldi: il ritorno dei carri miscelatori della Serie 7000

By at Giugno 18, 2020 | 23:54 | Print

Sgariboldi: il ritorno dei carri miscelatori della Serie 7000

Novità in casa Sgariboldi, l’azienda lodigiana specializzata nella produzione di carri miscelatori innovativi, realizzati sulla base delle specifiche esigenze della clientela, per i quali lo scorso aprile ha ottenuto la certificazione 4.0, che copre tutti i semoventi di ultima generazione rendendoli ufficialmente idonei all’applicazione del credito d’imposta previsto per il 2020.

 

MANEGGEVOLEZZA ABBINATA A CUBATURE MEDIO-GRANDI

La vecchia Serie 7000

 

Forte del successo ottenuto sul mercato fin dal primo lancio risalente al 2011, torna ad essere commercializzata la Serie 7000. Si tratta di una versione nuova e migliorata della “vecchia gloria” del costruttore di Codogno, avente come target quegli allevatori che necessitano di una macchina agile con capacità medio-grande.

La nuova Serie 7000 si caratterizza pertanto come soluzione intermedia tra la Serie 6000 e la 8000, in termini sia di specifiche di prodotto sia di prezzo offrendo all’azienda produttrice l’opportunità di acquisire nuove quote di mercato.

 

MOTORI VOLVO DA 218 CAVALLI STAGE V, CON VENTOLA VISCOSTATICA

I notevoli risultati in termini di prestazioni e servizio clienti raggiunti negli ultimi anni con i motori Volvo hanno spinto Sgariboldi a movimentare i nuovi carri con un propulsore del marchio svedese, un 4 cilindri Stage V erogante una potenza di 218 cavalli/160 kW.

Il motore, che è posizionato tra la cabina e la vasca in modo da offrire al conducente del mezzo un’ottima visuale e facilitare le operazioni di manovra, è provvisto di ventola viscostatica reversibile Fan Drive per il controllo elettronico sulle esigenze di raffreddamento, con pale ad incidenza variabile di serie su tutte le cubature.

Da segnalare anche lo scambiatore dell’olio idraulico integrato nel pacchetto radiatore che garantisce minore manutenzione e maggiore affidabilità.

 

ANGOLI DI STERZATA DI 40 GRADI

Grazie ai nuovi assali Omsi, i semoventi 7000 offrono angoli di sterzata di quasi 40 gradi, caratteristica che conferisce loro elevata maneggevolezza, che può essere ulteriormente incrementata grazie alle 4 ruote sterzanti o 4 ruote motrici, soluzioni entrambe opzionali.

La serie 7000 è disponibile con cubature da 18 a 25 metri cubi e nelle versioni orizzontale, verticale e a pale.

 

L’AMPIAMENTO VERSO L’ALTO DELLA GAMMA GRIZZLY

Un’ulteriore novità dell’azienda firmata Sgariboldi l’ampliamento verso l’alto della gamma di semoventi verticali Grizzly con l’aggiunta di due nuovi modelli, da 36 e 40 metri cubi.

Entrambi bi-coclea, sono realizzati con acciai speciali che consentono di contenere il peso a vuoto della macchina e di conseguenza gestire grandi carichi, pur avendo soltanto due assi.

 

 
Fonte: Sgariboldi

 

Macchine , , ,

Related Posts

Comments are closed.