MENU

Sima: annullata l’edizione 2020, si torna a febbraio nel 2021

By at Aprile 9, 2020 | 16:16 | Print

Sima: annullata l’edizione 2020, si torna a febbraio nel 2021

Axema, l’associazione dei costruttori francesi organizzatrice del Sima insieme a Comexposium, informa con un comunicato stampa che «tenuto conto delle incertezze che incombono sulla possibilità di organizzare grandi raduni di persone, e su richiesta di un consistente numero di espositori, i cui cicli di produzione e distribuzione sono stati penalizzati dalla grave crisi sanitaria ed economica in atto, è stato deciso scelto di rimandare l’edizione di Sima inizialmente prevista per l’8-12 novembre 2020».

La prossima edizione si terrà pertanto nelle date “storiche”, vale a dire da domenica 21 a giovedì 25 febbraio 2021.

 

UN RINVIO ECCEZIONALE: NEL 2022 “FINALMENTE” A NOVEMBRE!

Axema tiene però a precisare che si tratta di un rinvio eccezionale, che non rimette in discussione nel lungo termine le nuove ambizioni del Salone francese e, in particolare, il suo posizionamento in autunno, negli anni pari. Nel 2022, dunque, Sima si svolgerà come previsto a novembre (da domenica 6 a giovedì 10 novembre 2022).

In attesa di ritornare sull’argomento con qualche approfondimento, trattandosi di una notizia dell’ultima ora, ci limitiamo a registrare come il ritorno al calendario originario sia stato accolto in genere favorevolmente dalla stampa di settore francese.

 

 
© riproduzione riservata
 
 

 

Eventi ,

Related Posts

Comments are closed.