MENU

Sima Innovation Awards 2019 – Medaglie d’Argento

By at novembre 26, 2018 | 14:23 | Print

Sima Innovation Awards 2019 – Medaglie d’Argento

AIRBUS DEFENCE AND SPACE & JOHN DEERE (FRANCIA)
Monitoraggio dinamico dell’azoto tramite immagini satellitari e sensori macchina
Denominazione commerciale: Live NBalance

Live NBalance – frutto della collaborazione tra John Deere e Airbus – offre il primo servizio di monitoraggio mappato per il recupero con valorizzazione dell’azoto durante l’intero ciclo di una coltura attraverso un pannello dinamico che permette all’agricoltore di avere tutte le informazioni necessarie per stabilire la diagnosi della propria parcella e decidere le azioni da intraprendere con piena cognizione di causa e nel momento in cui si verificano i fenomeni.

Live NBalance rimette l’operatore e il suo tecnico al centro del processo decisionale fornendo loro tutti i dati, indipendentemente dalla fonte, in un unico luogo: informazioni “bottom-up” (azioni a livello del percorso tecnico dell’azoto) e informazioni “top-down” (impatto delle pratiche di concimazione sullo sviluppo delle colture).

L’operatore visualizza l’entità di eventuali scostamenti per stabilirne le possibili cause e decidere le azioni correttive. Alla fine del ciclo può ricostruire il “film” della stagione rispetto al risultato per adeguare la propria strategia futura di concimazione.

Il sistema in questione combina i dati intraparcellari provenienti da sensori di bordo, che misurano l’apporto di input azotati (minerali e organici), resa e tasso proteico a fine ciclo, e sensori satellitari che misurano l’azoto assorbito durante tutta la stagione attraverso un riesame offerto dalla combinazione di diversi satelliti Sentinel2, Landsat8, SPOT6 e SPOT7.

Il recupero dell’azoto da parte della pianta diventa un indicatore di performance. Lo strumento è pienamente in linea con il concetto di “agricoltura misurata” grazie ad un monitoraggio temporale e spaziale esaustivo.

La mappa del bilancio finale dell’azoto facilita infine il calcolo del ritorno sull’investimento relativamente all’azoto.

 

Contatto:
Charlotte Gabriel-Robez
Tel.: +33 (0)5 62 19 42 29
Email : charlotte.gabriel-robez@airbus.com

 

BOSCH FRANCE (FRANCIA)
Monitoraggio dinamico della vegetazione tramite sensori connessi ai campi per facilitare la gestione delle colture
Denominazione commerciale: Field Sensor (by Bosch)

Bosch Field Sensor consiste in un insieme di sensori multispettrali, posizionati su un palo e connessi tra loro, che raccolgono quotidianamente informazioni su colture, suolo e clima, e da una telecamera che riprende l’evoluzione della coltura fornendo una foto al giorno.

Sulla base delle informazioni così acquisite vengono calcolate diverse variabili agronomiche (superficie fogliare, indice di vegetazione, contenuto di clorofilla, igrometria, temperatura, potenziale idrico, irraggiamento) e la rilevanza dei risultati è resa possibile dall’utilizzo degli algoritmi agronomici dell’azienda Hi-Phen.

I risultati ottenuti permettono all’agricoltore di monitorare in tempo reale, tramite il suo smartphone, la crescita della coltura, con una serie di consigli quotidiani finalizzati ad una gestione ottimale delle parcelle.

L’insieme di sensori connessi costituisce un “sistema all-in-one”, in grado di monitorare le caratteristiche fenologiche della pianta in combinazione con i parametri pedoclimatici, al fine di migliorare la pertinenza della consulenza fornita all’utente.

Questo sistema, infine consente l’accorpamento dei dati spaziali (satelliti, droni e sistemi di bordo) per dare un’immagine dell’eterogeneità della parcella e/o prevedere la qualità e la quantità del raccolto.

 

Contatto:
Hervé Loizeau – Tel.: +33 (0)6 08 55 53 09
E-mail : herve.loizeau@fr.bosch.com

 

JOHN DEERE (FRANCIA)
Supporto proattivo e collaborativo per le attrezzature agricole
Denominazione commerciale: John Deere Support Connesso

Il supporto connesso John Deere conferisce l’aspetto collaborativo ai sistemi connessi per via telematica.

Le informazioni sono accessibili più rapidamente in un punto centrale, ma soprattutto sono interpretate automaticamente tramite un confronto permanente con le altre attrezzature connesse e anche con il database di supporto tecnico costantemente aggiornato dai concessionari e dai servizi tecnici John Deere.

Tutte le singole macchine contribuiscono ad arricchire un database collettivo, riuscendo così a rilevare un guasto prima della comparsa dei sintomi classici (Expert Alert). Infine, uno strumento centrale (Machine Dashboard) permette di tracciare tutte le apparecchiature connesse di ogni concessionaria e di essere proattivo.

Sulla base della rilevazione da parte di Expert Alert di semplici codici di errore e dello stato di manutenzione periodica, viene effettuata una classificazione permanente del parco macchine a livello di concessionaria per pianificare i vari interventi dei tecnici.

Nelle concessionarie la programmazione degli interventi alleggerisce il carico di lavoro riducendo al minimo i guasti imprevisti. La reattività dei team tecnici è migliorata, limitando al tempo stesso i picchi di attività nelle officine. Per i clienti, gli interventi tecnici possono essere pianificati senza interrompere il loro lavoro.

In caso di Expert Alert (rilevazione di un elevato rischio di guasto a breve termine), gli interventi preventivi avviati dal sistema sono coperti dalla garanzia legale o dall’estensione della garanzia sottoscritta dall’utente sulla stessa base di un guasto rilevato.

 

Contatto:
Alexandra Bordes – Tel.: +33 (0)2 38 72 30 62
E-mail : bordesalexandra@johndeere.com

 

KUHN (FRANCIA)
Assistente virtuale per la manutenzione ordinaria e la regolazione di base
Denominazione commerciale: Redvista

L’applicazione mobile Kuhn Redvista utilizza la tecnologia della realtà aumentata per aiutare l’utilizzatore della macchina o il tecnico della rete di distribuzione nelle attività ricorrenti di manutenzione e regolazione.

Questa applicazione, che può essere utilizzata su tutti i tipi di smartphone o tablet dopo averne effettuato il download, permette all’utente di accedere ad informazioni aggiornate e in tempo reale sulla propria macchina, senza dover utilizzare istruzioni cartacee e senza il rischio di perdere tali documenti.

Kuhn Redvista permette di localizzare tutti i punti di lubrificazione, anche quelli nascosti da una lunga giornata lavorativa, senza passare prima dal lavaggio e offrendo quindi la possibilità di delegare questo tipo di attività di manutenzione a persone senza formazione tecnica.

Grazie alla possibilità di scannerizzare un semplice adesivo sulla macchina, tutte le informazioni relative alla macchina stessa sono immediatamente disponibili, in qualsiasi momento e in qualsiasi parte del mondo anche in assenza di connessione internet.

Viene così garantita una manutenzione completa e regolare delle macchine, al fine di ottimizzarne il funzionamento e la longevità.

 Si tratta di una nuova modalità di consulenza per la regolazione, adeguata e interessante per le giovani generazioni che hanno una cultura più digitale e meno tecnica.

 

Contatto:
Jean-Christophe Haas
Tel.: +33 (0)3 88 01 81 32
Email : jean-christophe.haas@kuhn.com

 

SODIJANTES INDUSTRIE (FRANCIA)
Ruota con serbatoio d’aria integrato
Denominazione commerciale: Tank Air Wheel

Il volume d’aria in uno pneumatico agricolo è molto importante. Il telegonfiaggio, necessario per adattare al meglio la pressione alle condizioni operative, soffre di un tempo di aumento della pressione spesso troppo lungo, a causa del volume da riempire e della portata dei compressori.

Integrando una riserva mantenuta a 6 bar in un grande volume all’interno del cerchione, la tecnologia “Ruota con serbatoio d’aria integrato” o Taw (Tank Air Wheel) di Sodijantes migliora notevolmente le prestazioni dei sistemi di gonfiaggio degli pneumatici.

Sodijantes risponde al problema in modo semplice, intelligente e indipendente dallo pneumatico. L’integrazione di un serbatoio nel cerchione costituisce una riserva per gonfiare pneumatici di tutte le marche alla pressione desiderata senza fermarsi e praticamente in tempo reale.

Questa soluzione riduce notevolmente il tempo di gonfiaggio del pneumatico per raggiungere la pressione corretta il più rapidamente possibile.

Contribuendo alla divulgazione del telegonfiaggio in tempo reale, con la riduzione del tempo di gonfiaggio di circa 10 volte, Sodijantes contribuisce alla protezione del suolo, al risparmio di carburante e alla riduzione dell’usura degli pneumatici su strada.

Il sistema consente ad agricoltori e contoterzisti di modificare rapidamente la pressione dei pneumatici delle loro macchine, passando così da una pressione inferiore durante i lavori agricoli ad una pressione più elevata durante le fasi di trasporto e viceversa, con un  risparmio di carburante.

 

Contatto:
Stéphanie Deboude – Tel.: +33 (0)2 31 40 80 50
E-mail : stephanie@sodijantes.com

 

Fonte: Sima Press Office

 

Eventi

Related Posts

Comments are closed.