Spagna: il trattore ha ripreso a correre nel primo trimestre 2021 (+36,85%)

Mercati 15/04/2021 -

Anche in Spagna, analogamente a quanto accaduto in Italia, nel primo trimestre 2021 le immatricolazioni di trattori hanno fatto registrare un’impennata, attestandosi a quota  2.633 unità a fronte delle 1.924 del periodo gennaio-marzo 2020 (+36,85%), secondo i primi dati forniti  Ministero spagnolo dell’agricoltura, della pesca e dell’alimentazione-MAPA (Mapama, Inscripción de Maquinaria Agrícola, Avance inscripción 2021, Marzo).

 

BOOM DI VENDITE NEL MESE DI MARZO

Nel mese di marzo, in particolare, sono stati immatricolati 1.020 nuovi trattori, il 92,45 per cento in più rispetto a marzo 2020, mese in cui è esplosa l’emergenza sanitaria decretando la paralisi del mercato.

In testa alla classifica per brand, sempre relativa alle vendite di marzo,  figura  John Deere (183 unità), tallonata da New Holland (176). Seguono distanziati Kubota (71), Fendt (66), Deutz-Fahr (58), Case IH (55), Massey Ferguson (50 ), McCormick (41), Landini (44) e gli altri.

Oltre ai trattori, nei primi tre mesi del 2021 sono state immatricolati 407 macchine semoventi, di cui 106 macchine per la raccolta (+34,18% rispetto al primo trimestre 2020), 4.659 macchine trainate o portate (+ 37,35%) e 694 rimorchi (+37,15%), per un totale di  8.393 unità (+ 34,98%).

 

 
© riproduzione riservata
 
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
trattori breaking news