MENU

Spapperi: nuova raccoglitrice di tabacco “tutto in uno” RA832

By at Luglio 18, 2019 | 22:27 | Print

Spapperi: nuova raccoglitrice di tabacco “tutto in uno” RA832

Particolarmente vivace nella progettazione e ricca d’ingegno, la ditta Spapperi insediata in frazione di San Secondo di Città di Castello, in provincia di Perugia, ed inserita quindi in una zona tabacchicola per eccellenza quale l’Alta Valle Tiberina, si distingue comunque da decenni per la sua capacità di proporre varie ed innovative tipologie di macchine destinate anche ad altre colture.

Ma, restando in tema di orientamento varietale del suo comprensorio d’appartenenza, la brillante realtà di Città di Castello, leader a livello europeo nella messa a punto di nuove tecnologie per la produzione di tabacco, è sicuramente in grado di offrire una linea completa di macchine che coprono tutte le fasi di lavorazione di questa coltura, dalla preparazione del terreno e trapianto fino all’essiccazione.

 

PRATICA E VELOCE

Una gamma che trova il suo fiore all’occhiello nelle progredite ed esclusive raccoglitrici semoventi di foglie di tabacco firmate Spapperi. In tale ambito la più recente novità dall’azienda umbra si chiama RA832, una raccoglitrice per tabacco “tutto in uno” pratica e veloce, mossa da propulsori FPT a quattro cilindri da 4.485 centimetri cubi di cilindrata che erogano una potenza di 74 chilowatt a 2.300 giri al minuto ed una coppia massima di 435 Newtonmetri a 1.250 giri al minuto (è disponibile anche la motorizzazione John Deere).

La capacità del serbatoio ammonta a 210 litri.

 

DOPPIO SISTEMA DI RACCOLTA: DEFOGLIATORI A PENDOLO E DEFOGLIATORI AD ASTE E COLTELLI

Dotato di nastri trasportatori singoli di grande portata, il nuovo modello RA832 annovera un inedito doppio sistema di raccolta integrato a bordo, con defogliatori a pendolo per foglie di tabacco basali e mediane e defogliatori ad aste e coltelli per la raccolta di foglie apicali.

Il cambio del sistema di raccolta avviene in automatico in circa tre minuti (ma è possibile anche l’utilizzo combinato).

 

NUOVO CASSONE DI RACCOLTA CON CARICO DELLE FOGLIE A CADUTA

Nuovo anche il cassone di raccolta di grande capienza con carico delle foglie a caduta senza l’ausilio di ventilatori.

 

TRASMISSIONE RUOTE A DOPPIA VELOCITÀ

Macchina a tre ruote motrici (con cerchi da 20 pollici) estremamente affidabile, la nuova raccoglitrice di Spapperi utilizza una trasmissione idrostatica reversibile con leva avanti/indietro (massima velocità nello spostamento su strada: 25 chilometri orari).

Da segnalare, oltre alla sterzatura idraulica e al sistema frenante idrostatico, la presenza di impianti idraulici semplificati, in vista di inferiori costi di manutenzione.

 

IL PROGETTO “PRECISION TOBACCO”

Ma, oltre ad ideare, progettare e realizzare prototipi di sempre nuove macchine, recependo in molti casi direttamente le istanze degli utilizzatori finali, l’azienda Spapperi, in costante evoluzione, è fattivamente impegnata anche sul fronte di programmi innovativi mirati a migliorare la sostenibilità e la redditività del comparto tabacchicolo.

Ne fa fede, tra l’altro, la partecipazione al progetto “Precision Tobacco”, finanziato dalla misura 16.2.2 del PSR 2014/2020 dell’Umbria e che, accanto al Consorzio Agrario dell’Umbria promotore dell’iniziativa, vede coinvolte varie aziende agricole dell’Alta Valle del Tevere, agronomi esperti del settore e l’Università di Perugia attraverso il Dipartimento di Scienze agrarie, alimentari e ambientali.

 

IN CAMPO LA PRIMA TRAPIANTATRICE DI TABACCO A RATEO VARIABILE

Un progetto che si prefigge di portare tecnologie di agricoltura di precisione anche nel settore della tabacchicoltura e che ha mosso il primo passo lo scorso giugno con l’entrata in azione in via sperimentale – sui campi dell’azienda gestita da Massimo Tascini in quel di Città di Castello – della prima trapiantatrice di tabacco a rateo variabile, frutto della sinergia tra Spapperi, che ha realizzato la macchina, accoppiata ad un trattore Massey Ferguson, e Topcon, azienda leader di mercato specializzata nella progettazione, sviluppo e produzione di soluzioni per il precision farming e di software per il settore agricolo.

Grazie allo speciale allestimento, dunque, questa innovativa trapiantatrice a rateo variabile è in grado di variare le densità di piantine di tabacco distribuite per ettaro in funzione delle reali potenzialità del terreno.

Nello specifico la macchina, attraverso una mappa di prescrizione creata prendendo in considerazione i diversi parametri che influiscono sulla fertilità del terreno, va a distribuire un maggior numero di piantine laddove il suolo presenta caratteristiche ottimali ed un numero inferiore nei punti in cui il terreno offre minori potenzialità.

 

 
© riproduzione riservata
 
 

 

Macchine , , ,

Related Posts

Comments are closed.