MENU

Steyr: Impuls e Absolut, la serie CVT si fa in due

By at Marzo 5, 2020 | 21:59 | Print

Steyr: Impuls e Absolut, la serie CVT si fa in due

All’interno della carrellata di novità di assoluto rilievo proposte sul palco dell’ultima edizione di Agritechnica da Steyr, presente lo scorso novembre ad Hannover spingendo più che mai sul pedale dell’innovazione, un posto importante è spettato alla versione 2020 della potente e versatile serie CVT, che ha finora compreso sotto questa nomenclatura sette modelli di trattori a sei cilindri – tre a passo corto e quattro a passo lungo – con potenze nominali comprese fra i 150  e i 240 cavalli.

 

DIMENSIONI E TECNOLOGIE DIVERSIFICATE

6175 Impuls CVT

 

Ma per l’ultima generazione dei suoi modelli della serie CVT la casa costruttrice austriaca ha previsto un importante rinnovamento, fatto di upgrade mirati a potenziarne le prestazioni, e soprattutto il livello di comfort operativo, decidendo anche di suddividere questa apprezzata gamma trattoristica in due nuove serie denominate Impuls CVT e Absolut CVT: nuove denominazioni volute allo scopo di identificare con maggiore chiarezza i diversi modelli CVT in base ai differenti contenuti tecnici, specialmente le dimensioni e la tecnologia adottata sulla macchina.

 

SERIE IMPULS CVT: TRE MODELLI PIÙ COMPATTI E LEGGERI DEI FRATELLI MAGGIORI

6175 Impuls CVT

 

Più compatta e maneggevole grazie alla minore distanza tra gli interassi, ed anche più leggera rispetto alla serie dei fratelli maggiori Absolut CVT, nonché caratterizzata da spiccata polivalenza che la rende ideale per un ampio range di compiti in aziende di dimensioni medio-piccole, la serie Impuls CVT viene declinata in tre modelli: 6150 Impuls CVT, 6165 Impuls CVT e 6175 Impuls CVT, rinnovati anche nell’estetica grazie alla nuova linea del cofano ed ad altri dettagli di design che gli conferiscono un aspetto peculiare e grintoso.

 

MOTORI FPT INDUSTRIAL CONFORMI ALLE NORMATIVE STAGE V SULLE EMISSIONI

6175 Impuls CVT

 

L’aggiornamento di punta risiede però nel cuore degli Impuls CVT, vale a dire l’energico propulsore NEF di FPT Industrial da 6,7 litri, con sistema common rail ad alta pressione a 24 valvole, turbocompressore con intercooler e controllo elettronico, che elargisce potenze nominali comprese tra 150 e 180 cavalli al regime di 2200 giri al minuto e potenze massime che, grazie al supplemento erogato dal sistema Power Plus durante l’azionamento della PTO, i trasferimenti su strada e le applicazioni idrauliche, possono guadagnare fino a 45 cavalli in più (variando dunque da 190 a 225 cavalli a 1800-1900 giri al minuto)

Propulsore – abbinato al cambio a variazione continua S-Control TM CVT – ora pienamente conforme alle normative europee Stage V in materia di emissioni mediante il ricorso al trattamento dei gas di scarico integrato Hi-eSCR2, moderna soluzione che assicura una ottimale efficienza associata ad una notevole riduzione dei costi operativi, alla quale contribuiscono sensibilmente i prolungati intervalli di manutenzione.

 

ABSOLUT CVT: QUATTRO MODELLI DI MAGGIOR PESO E DIMENSIONI

6240 Absolut CVT

 

Forti delle loro prestazioni, risultano invece particolarmente indicati per le aziende di grandi dimensioni, in cerca di una efficace combinazione tra tecnologia intelligente e comfort, i più strutturati e segnatamente versatili, anche nelle situazioni applicative più onerose, Absolut CVT.

A formare la serie sono quattro modelli – 6185 Absolut CVT, 6200 Absolut CVT, 6220 Absolut CVT e 6240 Absolut CVT (anche nella foto di apertura) – sempre equipaggiati di motore NEF di FPT Industrial da 6,7 litri Stage V che mette a disposizione in questi modelli potenze nominali che vanno da 180 a 240 cavalli e che, mediante il supplemento erogato con il sistema Power Plus attivato, possono salire da 225 fino a 270 cavalli nel caso del top di gamma 6240 Absolut CVT, con coppia massima di 1160 Newtonmetri generata fra i 1400 e i 1600 giri al minuto.

 

DOTAZIONI PIÙ RICCHE DENTRO E FUORI DALLA CABINA  COMPLETAMENTE RIDISEGNATA

Interno cabina Absolut CVT

 

Contraddistinti dunque da maggior peso e dimensioni (passo più lungo), i nuovi modelli Absolut CVT offrono anche più ricche nuove dotazioni sia all’interno sia all’esterno della cabina, che ora può essere provvista di sospensioni pneumatiche, e vantano anch’essi un nuovo look, coniugato ad una marcata funzionalità, conferito dal rivisitato design di molti componenti, come pure del cofano e dell’impianto di scarico.

Completamente ridisegnata anche la struttura della cabina dei nuovi trattori di casa Steyr, ora dotata di un serbatoio per l’acqua di lavaggio delle mani e di illuminazione sugli accessi. Il supporto del terzo punto, inoltre, è stato riposizionato per ottenere una posizione di stoccaggio stabile ed una migliore visione d’insieme.

A livello di equipaggiamento opzionale, poi, sono presenti in diversi punti prese per l’aria compressa, alle quali può essere comodamente collegata, ad esempio, una pistola di soffiaggio.

È possibile, inoltre, ordinare un compressore ad alte prestazioni, caratterizzato dal 35 per cento di potenza in più, reso particolarmente adatto per i sistemi di controllo della pressione degli pneumatici in campo dall’allacciamento al circuito di raffreddamento del motore.

Passando all’interno della cabina, a garantire un superiore livello di comfort provvedono, unitamente al nuovo volante, al nuovo porta monitor con prese integrate e ad ulteriori porta tablet e portacellulare, una radio Premium DAB (opzionale) con altoparlanti di alta qualità e dispositivo vivavoce integrato, nonché una serie di portaoggetti aggiuntivi.

 

SOLUZIONI DI PRECISIONE S-TECH

6240 Absolut CVT

 

Sempre particolarmente facili da gestire, grazie alla disposizione ergonomica e intuitiva dei comandi a bordo e all’ausilio della leva Multicontroller integrata nel bracciolo destro, i modelli Impuls CVT e Absolut CVT del marchio austriaco possono essere allestiti con un pacchetto di soluzioni di precisione S-Tech di Steyr comprendente il sistema di guida automatica S-Guide, basato sulla tecnologia del GPS differenziale, in grado di operare con estrema precisione, garantendo il massimo controllo ed un’accuratezza tra passate consecutive pari a 1,5 centimetri (RKT+).

All’interno della cabina dell’Impulse CVT il monitor touchscreen S-Tech 700

 

Una precisione dovuta al fatto che i sistemi di precisione S-Tech di Steyr si avvalgono non soltanto del GPS ma anche del sistema satellitare Glonass, il che significa massima stabilità associata alla possibilità di colmare le perdite di segnale nel giro di 20 minuti per effetto della rivoluzionaria tecnologia xFill.

Grazie alle soluzioni telematiche Steyr S-Fleet, poi, è possibile richiamare i dati operativi delle macchine in tempo reale attraverso la rete di telecomunicazione mobile. Il sistema consente in pratica ai gestori dei parchi macchine di restare sempre in contatto con veicoli e conducenti, inviando e ricevendo i dati di interesse in tempo reale, a tutto vantaggio di una maggiore produttività e di una ottimale organizzazione della flotta.

 

 
© riproduzione riservata
 
 

 

Macchine , , , ,

Related Posts

Comments are closed.