Trelleborg Wheel Systems: PneuTrac, radiale e cingolo insieme

Macchine Vigneto 24/06/2021 -

PneuTrac è lo pneumatico in grado di combinare al meglio, in vigneti e frutteti, le prerogative dei tradizionali pneumatici radiali, in termini di ridotto consumo di carburante, manovrabilità e comfort, con quelle tipiche dei cingoli in gomma, ossia galleggiabilità e trazione. Il risultato sono prestazioni ottimali su terreni fangosi e ripidi, con una notevole riduzione dei tempi di inattività nelle condizioni di lavoro più difficili.

PneuTrac si segnala in primo luogo per la sua impronta particolarmente lunga: attributo che consente galleggiabilità e forza trattiva superiori rispetto agli pneumatici convenzionali, nonché una assai più elevata stabilità laterale, senza compromettere l’efficienza in termini di consumo carburante, comfort e manovrabilità.

 

TECNOLOGIA CUPWHEEL E BATTISTRADA PROGRESSIVETRACTION® PER UNA MAGGIORE TRAZIONE E BASSO COMPATTAMENTO

Il fianco è stato sviluppato avvalendosi della tecnologia CupWheel e a contraddistinguerlo è il design “Omega” che aiuta la carcassa a sostenere il carico, assicurando contemporaneamente una alta flessibilità ed una impronta a terra maggiorata da cui deriva un compattamento del suolo decisamente limitato. Il tutto con una pressione di gonfiaggio di gran lunga inferiore a paragone degli pneumatici standard.

Un design innovativo, dunque, che permette al battistrada di lavorare al massimo della sua potenziale efficienza, mentre la tecnologia Progressive Traction® applicata al battistrada stesso incrementa la capacità di trazione sul campo e la resistenza all’usura su strada. PneuTrac pertanto riduce notevolmente i tempi di inattività delle macchine, permettendo di lavorare anche nelle condizioni più impegnative.

 

ELEVATA STABILITÀ LATERALE CON PIÙ SICUREZZA

I pianetti intercostali, dal canto loro, migliorano le capacità di autopulitura dello pneumatico. A questo si associa, come detto, una maggiore stabilità laterale, soprattutto sui pendii, conferita dall’ampia base del rampone abbinata alla robusta struttura della spalla.

In sintesi stando alle dichiarazioni del costruttore,  i trattori equipaggiati con PneuTrac si rivelano più leggeri in media del 20 per cento rispetto a quelli che montano cingoli tradizionali e, in identiche condizioni operative, impattano sul terreno per un tempo significativamente inferiore, riducendo fino ad un 20 per cento la compattazione al suolo.

 

© Emanuela Stìfano

vedi anche:

Trelleborg: con PneuTrac il meglio di radiale e cingolo nel vigneto

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
trattori breaking news