Un nuovo Invictus per Bcs

Macchine , Trattori 25/10/2012 -

La gamma media dei trattori isodiametrici Bcs si amplia con l’inserimento dei nuovi modelli Invictus K600 da 49 cavalli, con postazione di guida monodirezionale  o reversibile realizzati in versione con articolazione centrale AR, a ruote sterzanti RS e ruote sterzanti configurati per la fienagione MT.

Al motore 4 cilindri Kubota V 2203 M-DI a iniezione diretta con masse controrotanti, da 2,2 litri di cilindrata, è abbinata la  trasmissione  Os-Frame (12Av+12Rm con inversore sincronizzato) che, aggiornata per garantire efficienza meccanica e massima stabilità anche su terreni sconnessi, permette di avere un baricentro particolarmente basso senza sacrificare la luce libera al suolo.  All’interno delle trasmissioni frizioni Long-life multi disco in bagno d’olio.

L’impianto idraulico a doppio circuito, con pompa della portata di 35 litri al minuto e l’aggiunta di una pompa indipendente  per l’idroguida da 22 litri al minuto,  garantisce l’impiego di una vasta gamma di attrezzature. Ottimizza le prestazioni dell’impianto idraulico la presenza di un nuovo joystick elettronico per la gestione di 7 prese idrauliche posteriori, oltre al sollevatore. Look accattivante e comandi posti in maniera ergonomica nella cabina disponibile in due versioni (Lusso e Comfort).

Il Bcs Invictus K600 ha i suoi omologhi nel Cromo K60 marcato Ferrari e nel Siena K60 contrassegnato dal brand Pasquali.

Fonte: Bcs Group

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
trattori breaking news