MENU

Vicon: fienagione “su misura”

By at Maggio 11, 2016 | 11:54 | Print

Vicon: fienagione “su misura”

Autorevole specialista dei prodotti e dei servizi dedicati alla fienagione, Vicon – il marchio in forze al grande gruppo Kverneland con oltre un secolo di storia alle spalle – incarna perfettamente la filosofia sposata dalla casa madre e mirata ad investire di continuo in sempre nuove serie di macchine in vista di standard qualitativi sempre più alti e sempre più elevati livelli di prestazioni.

 

BARRA DI TAGLIO EXTRA A BASSA RUMOROSITÀ E RIDOTTA MANUTENZIONE

VICON_barra_Extra_67

Emblematica in tal senso la gamma di falciatrici Extra firmata Vicon, estremamente versatile e progettata per essere in grado di soddisfare le più diversificate esigenze degli operatori agricoli, offrendo – attraverso la declinazione in differenti modelli adatti ad aziende di varie dimensioni e ai contoterzisti – larghezze di lavoro che vanno da 1,70 fino a 9,50 metri e richieste di potenza erogata dal trattore comprese tra i 40 e i 120 cavalli.

Pur facendo della versatilità costruttiva il suo punto di forza, la gamma di falciatrici di casa Vicon è accomunata da un unico grande denominatore tecnico, rappresentato dalla barra di taglio Extra (nella foto sopra), studiata per garantire bassa rumorosità e ridotta manutenzione.

A determinare longevità e limitati costi di gestione della falciatrice, poi, contribuiscono gli ingranaggi, tutti completamente in bagno d’olio, che consentono una potente trasmissione anche a bassi regimi, con l’aggiunta di una temperatura di lavoro in grado di mantenersi sempre molto bassa grazie alla notevole quantità d’olio disponibile.

 

DISCHI CONTROROTANTI CON TRE COLTELLI DI TAGLIO

VIC_EXTRA_dischi_67

Un altro tratto saliente della barra di taglio Extra è costituito dai dischi – sempre in numero pari per una perfetta sovrapposizione – controrotanti, in grado di assicurare un perfetto trasporto del foraggio, anche in caso di prodotto umido (evitando le cosiddette “strisce” di prodotto non tagliato spesso visibili nei campi investiti a foraggere).

 

 

EXTRA_Triangular_Disc_67

Ogni disco è dotato di tre particolari coltelli ritorti, capaci di garantire un taglio costantemente netto e pulito in qualsiasi condizione di lavoro, persino la più difficile. I tre coltelli permettono anche di ridurre nella misura di un terzo il carico su ogni albero, abbattendo di conseguenza la potenza richiesta.

 

SISTEMA DI SICUREZZA NON STOP BREAKBACK

VICON_nonstop_67

A contraddistinguere ulteriormente le falciatrici Extra, inoltre, è il loro sistema di protezione Non Stop BreakBack, azionato quando la macchina incontra un ostacolo in campo durante il suo percorso di lavoro. A questo punto, dunque, il sistema fa indietreggiare l’unità di taglio sollevandola, cosicché non si rende necessario arrestare la falciatrice e neppure compiere una retromarcia per tornare nella posizione di lavoro iniziale.

 

SERIE EXTRA 328-40, CON LARGHEZZE DI LAVORO DA 2,80 A 4 METRI, PER TRATTORI DI BASSA POTENZA

VI_EXTRA_340_93

Falciatrice Vicon Extra 340

La serie di falciatrici portate posteriori Extra 328-340 presenta larghezze di lavoro comprese tra i 2,80 e i 4 metri e la possibilità di accoppiamento a trattori piccoli e di bassa potenza (anche di soli 50 cavalli).

VIC_EXTRA_332F_336_67

Falciatrici Vicon Extra 332F e 336

In combinazione con una falciatrice frontale, poi, si può raggiungere una larghezza di lavoro complessiva pari a 6,80 metri.

 

Le caratteristiche tecniche

EXTRA 328 EXTRA 332 EXTRA 336 EXTRA 340
Larghezza di lavoro (metri)  2,80  3,20 3,50 4,00
Peso (chili) 810 840 880 940
Potenza minima richiesta (cavalli)  50 55 60 70

 

SERIE EXTRA 390-95, CON LARGHEZZE DI LAVORO DA 8,70 A 9,50 METRI

VI_EXTRA_395_67

Falciatrice Vicon Extra 395

Larghezze di lavoro varianti dagli 8,70 ai 9,50 metri sono invece fornite dalla serie Vicon Extra 390-395, per un taglio a consumi molto ridotti (appena 120 cavalli di potenza richiesta).

L’efficace operatività anche sui terreni in pendenza è garantita dalla possibilità di montare le barre posteriori in due posizioni sul braccio di sospensione, così da ottenere una ottimale sovrapposizione tra l’unità di taglio anteriore e quella posteriore.

VICON_EXTRA_395_67

Falciatrice Vicon Extra 395

Al fine, poi, di ridurre le dimensioni di trasporto, queste falciatrici dispongono di una soluzione di ripiegamento verticale a 125 gradi che permette al baricentro dell’attrezzatura di rimanere vicino al trattore con una uniforme distribuzione del peso e, pertanto, una migliore stabilità e manovrabilità su strada.

 

Le caratteristiche tecniche

EXTRA 390 EXTRA 395
Larghezza di lavoro (metri)  8,70  9.50
Peso (chili)  1.360  1.500
Potenza minima richiesta (cavalli)  120  150

 

EXTRA 332 XF, LA FALCIATRICE SPECIALE CHE FA TRE TIPI DI ANDANE

VI_EXTRA_332F_FlexiSwat2_67

Una menzione speciale, ad ogni modo, spetta al modello Extra 332XF, la prima falciatrice a dischi frontale dotata di una coclea regolabile ed espressamente progettata per la formazione di andane di tre diverse larghezze, da un minimo di 1 metro fino a un massimo di 2,20 metri, potendo dunque scegliere quella più corretta in relazione alla tipologia di foraggio ed anche alle condizioni climatiche.

VI_EXTRA_332XF_67

L’innovativa coclea a trasmissione diretta FlexiSwat, inoltre, garantisce il flusso di elevate quantità di foraggio verso il centro della macchina, lasciando sempre andane aerate e di forma omogenea, tali da ottimizzare sia le procedure di raccolta sia la velocità di essiccazione del foraggio (che viene rimosso dai dischi affinché il taglio sia sempre perfetto).

Le caratteristiche tecniche

EXTRA 332XF
FLEXISWAT
Larghezza di lavoro (metri)  2,20
Peso (chili) 855
Potenza minima richiesta (cavalli)  60

 

FALCIACONDIZIONATRICI VICON EXTRA SERIE 600-900, PORTATE E TRAINATE

VIC_Extra_628T_67

Falciacondizionatrice Vicon Extra 628T

Elevate prestazioni in campo e notevole produttività caratterizzano anche le falciacondizionatrici Extra serie 600-900, portate e trainate, con larghezze di lavoro comprese tra i 2,40 e i 9 metri.

VI_EXTRA900_sospensioni_freefloat_67

Falciacondizionatrice Vicon Extra 932T

Oltre al collaudato sistema Vicon a dischi triangolari pari controrotanti a tre coltelli, queste falciacondizionatrici vantano la presenza di un insieme di soluzioni tecniche di particolare interesse, a partire dal nuovo condizionatore a denti in acciaio SemiSwing (nella foto sotto).

 

UN FLUSSO COSTANTE DEL FORAGGIO CON IL CONDIZIONATORE SEMISWING

VI_EXTRA_SemiSwing_93

Si tratta, nello specifico, di un condizionatore in grado di associare ai vantaggi offerti dai denti fissi quelli dei denti mobili, con un utilizzo massimo della forza centrifuga che, anche in presenza di grandi quantità di foraggio, riesce a mantenere elevata la capacità di condizionamento con bassi costi di manutenzione.

Tutto questo grazie ad un concetto unico nel suo genere: i denti vengono bloccati a 60 gradi poggiando sul rotore con la parte inferiore, cosicché la posizione ottimale viene conservata anche a contatto con ingenti quantitativi di prodotto, consentendo al contempo il passaggio anche di ostacoli molto voluminosi – fino a 103 millimetri – senza danni alla macchina (solo una quantità di prodotto pari a 22 chilogrammi può far indietreggiare un dente SemiSwing).

Il condizionatore Chevron a doppi rulli motrici di Vicon, dal canto suo, condiziona il foraggio su tutta la larghezza della barra di taglio, dal momento che il prodotto viene sparso uniformemente a terra per accelerare il processo di essiccazione.

 

SOSPENSIONE FREE FLOAT PER L’ADATTAMENTO AL SUOLO

VIC_Extra_632T_67

Falciacondizionatrice Vicon Extra 632T con sospensioni Free Float

Da segnalare sulle falciacondizionatrici Extra portate, poi, il nuovo esclusivo sistema di sospensioni Free Float, dotato di una doppia molla (sui modelli fino a 3,20 metri) o di quattro molle (per i modelli da 3,60 metri in su).

Una soluzione studiata da Vicon al fine di garantire un taglio preciso e affidabile – per effetto di un apparato falciante sospeso e tirato dal telaio portante – ed un adattamento ottimale a qualsiasi tipo di terreno.

 

SISTEMA NON STOP BREAK AWAY

Per assicurare la massima protezione della barra di taglio, inoltre, questi modelli sono provvisti del sistema Non Stop Break Away, grazie al quale durante il lavoro la barra si solleva indietreggiando per tornare, una volta superato l’ostacolo, nella posizione originaria.

 

ESTREMA FLESSIBILITÀ PER I MODELLI 932-936-940 PRO, IN VERSIONE C

VI_EXTRA_900_93

Concepiti all’insegna della estrema flessibilità, i modelli 924-932-936 Pro (ultima generazione della serie 900), in versione C, annoverano un timone collocato nella parte centrale del telaio e pivottante a destra e a sinistra, in modo da consentire all’operatore l’esecuzione di tagli di andata e ritorno ed eliminando così le aperture di campo necessarie su una macchina a timone laterale.

E, allo scopo di evitare il rischio di danneggiamenti di andane già tagliate durante le manovre di fine campo o in fase di trasferimenti su strada, il sollevamento della macchina è di ben 50 centimetri.

 

Le caratteristiche tecniche

EXTRA 932 CT
EXTRA 932 CR
EXTRA 936 CT
EXTRA 940 CT
Larghezza di lavoro (metri)  3,18  3,18 3,50 3,94
Condizionatore SemiSwing a rulli SemiSwing SemiSwing
Potenza minima richiesta (cavalli)  80 80 90 100

 

RAGGRUPPATORI DI ANDANA IDRAULICI

VI_raggruppatore_BX_93

Sulle falciacondizionatrici della serie Extra 900, poi, viene montato il raggruppatore BX di andana (nella foto sopra), azionato idraulicamente, che permette all’operatore di unire due andane vicine in una, aumentando la produttività per il successivo passaggio delle trince semoventi. A richiesta, inoltre, le Vicon Extra 900 possono essere equipaggiate di un kit per lo spandimento a pieno campo.

 

EXTRA 690 T ISOBUS, 9 METRI DI LARGHEZZA DI LAVORO

VICON_Extra_690T_isobus_67

Falciacondizionatrice Vicon Extra 690T Isobus

Opzione, quest’ultima, disponibile anche per il modello Extra 690T Isobus: una combinazione tra una falciacondizionatrice frontale portata da 3,20 metri e due unità montate posteriormente da 3,20 metri cadauna, per una larghezza totale di lavoro di 9 metri, con la quale Vicon garantisce prestazioni di altissimo livello. Le manovre in testata, innanzitutto, risultano facili, a dispetto delle ragguardevoli dimensioni della macchina, e questo perché ogni unità viene sollevata indipendentemente tramite una centralina dotata di memoria.

Anche il raggruppatore di andana a tappeto – che è capace di unire fino a 6 o 9 metri di prodotto in una singola andana e, muovendosi a destra e a sinistra, offre l’alternativa di raggruppare tre andane in una o a due a due – può essere sollevato o abbassato dal posto di guida durante il lavoro, in base alle proprie esigenze, premendo un pulsante della centralina di comando.

Grazie al sistema Isobus, infatti, è possibile avere un controllo totale delle funzioni idrauliche della macchina, con facoltà di memorizzare ogni singolo movimento per essere in grado di effettuare facili manovre a fondo campo.

 

Le caratteristiche tecniche

EXTRA 690T
ISOBUS
Larghezza di lavoro (metri)  9,0
N° dischi 16 (2×8) dischi triangolari
Condizionatore SemiSwing
Potenza minima richiesta (cavalli)  200

 

© riproduzione riservata
 

Per saperne di più cliccate su www.viconitalia.it

 

Attrezzature , ,

Related Posts

Comments are closed.