Weichai Power porta l’efficienza termica del motore diesel al 53,09%

Componenti 14/05/2024 -
Weichai Power porta l’efficienza termica del motore diesel al 53,09%

Ancora un record per il produttore cinese di motori per veicoli industriali Weichai Power che ha recentemente rilasciato il primo motore diesel al mondo con un’efficienza termica del 53,09%. L’annuncio è stato dato nel corso del Congresso mondiale sui motori a combustione interna svoltosi lo scorso aprile a Tianjin, in Cina, e il risultato ottenuto  è stato certificato sia dall’ente TÜV Süddeutsche Group sia dal China Automotive Technology & Research Center (CATARC).

 

È LA QUARTA VOLTA CHE IL COSTRUTTORE CINESE MIGLIORA L’EFFICIENZA TERMICA DEL MOTORE DIESEL
Helge Knobbe (a sinistra nella foto), Vice President of North Asia region di TÜV SÜD, e An Tiecheng, Chairman di  CATARC con le certificazioni del nuovo motore Weichai Power

Helge Knobbe (a sinistra nella foto), Vice President North Asia region di TÜV SÜD, e An Tiecheng, Chairman di  CATARC.

Dal 2015 Weichai Power ha riunito un gruppo di ricerca scientifica focalizzato sui motori ad alta efficienza termica e risale al 2020 l’annuncio del raggiungimento di un’efficienza termica del 50,23%. Agli iniza di gennaio 2022  l’efficienza termica del motore è stata portata al 51,09%, per essere poi  nuovamente innalzata, nel novembre 2022, al 52,28%, alzando per la terza volta l’asticella.


Leggi anche >>> Weichai Group: dalla Cina un nuovo motore diesel commerciale con un’efficienza termica del 52,28%


Forte di questi progressi, il team di ricerca di Weichai Power ha dedicato più di 500 giorni allo studio dei quattro sistemi principali: combustione, aria, carburante e attrito. Sono stati compiuti progressi significativi in ​​quattro aree chiave: combustione ad alta espansione, sovralimentazione a flusso misto, iniezione di carburante ad alta efficienza e riduzione dell’attrito a bassa resistenza.

 

UN’EVOLUZIONE CONTINUA CONTRASSEGNATA DALL’OTTENIMENTO DI NUMEROSI BREVETTI

Progredendo passo dopo passo, con incrementi dello 0,1%, alla fine è stata raggiunta un’efficienza termica superiore al 53%, un risultato paragonabile a quello di correre i 100 metri in meno di 9 secondi in una gara umana. Durante questo processo di sviluppo sono stati ottenuti 176 brevetti di invenzione e 68 brevetti per modelli di utilità.

Dirk von Wahl, CEO di TÜV Süddeutsche Group North Asia, si è congratulato con Weichai tramite video. Ha sottolineato come, guardando alla scena globale, questo risultato sia molto avanti, a dimostrazione non solo della capacità di ricerca e sviluppo di Weichai, ma anche della sua forza tecnologica nel settore dei motori a combustione interna. Ha espresso inoltre la speranza che questo importante risultato tecnologico contribuisca a rafforzare gli obiettivi della Cina relativi alla neutralità carbonica e allo sviluppo sostenibile, fornendo allo stesso tempo un importante contributo alla sostenibilità, al risparmio energetico e alla riduzione delle emissioni nel settore industriale a livello globale.

 

L’INNOVAZIONE PUÒ GARANTIRE UN RISPARMIO ANNUO DI CIRCA 31 MILIONI DI TONNELLATE DI CARBURANTE E UNA RIDUZIONE DELLE EMISSIONI DI CARBONIO DI 97 MILIONI DI TONNELLATE

Nella foto, da sinistra: Wan Gang, President di China Association for Science and Technology, Jin Donghan, Academician of Chinese Academy of Engineering, Chairman di China Society of Internal Combustion Engines, e President di Tianjin University, Tan Xuguang, Vice Chairman di China Society of Internal Combustion Engines, Director di State Key Laboratory of Engine and Powertrain System, e Chairman di Weichai Power, Rick Boom, President di CIMAC.

Sulla base delle stime attuali di Weichai, l’innalzamento del livello di efficienza termica dal 45%-46% al 53% può migliorare l’economia dei motore diesel di circa il 14%. Questo si traduce in un risparmio annuo di circa 31 milioni di tonnellate di olio combustibile e in una riduzione di circa 97 milioni di tonnellate di emissioni di carbonio. Nel caso di un trattore pesante che percorre 250.000 chilometri all’anno tale miglioramento può far risparmiare circa 12.000 litri di gasolio ogni anno.

Tan Xuguang, vice presidente della Chinese Society for Internal Combustion Engines (CSICE), direttore del National Key Laboratory of Internal Combustion Engines and Power Systems e presidente di Weichai Power, ha attribuito i quattro successi consecutivi dell’azienda nell’efficienza termica dei motori diesel ai quasi 4.000 giorni e notti di dedizione intellettuale da parte degli ingegneri Weichai, si legge nella nota stampa. Ha inoltre evidenziato il ruolo cruciale della collaborazione aperta con le migliori università e istituti di ricerca globali, nonché la proficua sinergia raggiunta attraverso l’innovazione con le catene industriali e di fornitura globali.

 

 
Fonte: Weichai Power
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
Meccagri.it - Social media
Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube Seguici su Twitter