Argo Tractors: avanzata tecnologia Made in Italy in mostra a Fieragricola 2024

Macchine , Trattori 25/01/2024 -
Argo Tractors: avanzata tecnologia Made in Italy in mostra a Fieragricola 2024

Parte dalla manifestazione Veronese di Fieragricola il 2024 fieristico di Argo Tractors, presente a Fieragricola  (Pad. 7 Stand E5-F8) con il meglio di una produzione che punta su trattori all’avanguardia e digitalizzati a marchio Landini e McCormick.

 

INVESTIMENTI E RICERCHE PREMIATI CON PRESTIGIOSI RICONOSCIMENTI

Mario Danieli, Country Manager Italia di Argo Tractors

«Argo Tractors sarà presente con entrambi i Brand – ha annunciato Mario Danieli (nella foto sopra), Country Manager Italia per Argo Tractors – presentando a Fieragricola i trattori più all’avanguardia. E non poteva essere altrimenti, vista la consolidata partnership tra Landini e Verona che ci vede riporre ogni volta la massima fiducia in questo appuntamento. Porteremo i nostri prodotti di ultima generazione, sempre più tecnologici, con un design moderno e aggiornato su tutta la gamma che ha già stupito e ottenuto premi e riconoscimenti lusinghieri nella recente Agritechnica».

La tecnologia rappresenta un asset fondamentale di sviluppo per entrambi i brand, tanto da costituire un vantaggio competitivo assoluto. «Grazie ad investimenti annuali del 5,5% del fatturato destinati al reparto Ricerca e Sviluppo – ha proseguito Danieli – abbiamo ulteriormente implementato la tecnologia a bordo dei nostri trattori. Ricordiamo ad esempio che i nostri marchi sono tra i pochissimi che includono di serie su tutte le principali gamme telemetria, telediagnosi e soluzioni di Farm Management. Senza dimenticare che la produzione dei trattori è al 100% orgogliosamente realizzata in Italia».

Investimenti e ricerche che portano a risultati concreti: risale infatti al mese di novembre scorso il doppio storico premio centrato da Argo Tractors alla fiera Agritechnica di Hannover al “Tractor of The Year 2024”. Il Gruppo industriale ha visto l’affermazione in entrambe le categorie nelle quali era candidato: Landini Rex 4-120 GT Dynamic è risultato il migliore nel segmento Best of Specialized, mentre McCormick X5.120 P3-Drive ha vinto il Best Utility.

Due “campioni” ai quali sarà riservato un posto d’onore nello stand del costruttore dei Fabbrico alla rassegna veronese.

 

UN INNOVATIVO CAMBIO ROBOTIZZATO PER IL LANDINI REX4-120 GT ROBOSHIFT DYNAMIC 

Landini REX4-120 GT Roboshift Dynamic ha alzato in modo esponenziale il livello dei trattori specializzati per frutteti e vigneti.  La trasmissione RoboShift, in particolare, mette al servizio dell’operatore un sistema robotizzato elettro-attuato che agisce sia sulle tre velocità sotto carico, sia sulle quattro marce base. Il tutto è completato dalla funzione Auto Powershift (APS) – per il cambio automatico delle marce con reattività regolabile.

Landini REX4-120 GT Roboshift Dynamic

Il joystick multifunzione SmartPilot controlla contemporaneamente la trasmissione, l’innesto della PdF, i giri del motore e i distributori elettroidraulici. Il sistema ADS (Advanced Driving System) è già predisposto per integrarsi con i sistemi di guida assistita per le operazioni di agricoltura di precisione.

Senza dimenticare l’opzione Dynamic che, oltre ad un posto guida con sedile girevole, annovera un moderno bracciolo multifunzione. In opzione poi sarà disponibile il sistema di guida autonoma in filare: grazie a sensori su cofano e parafanghi e ad un radar sul tetto, la guida nel filare diventa completamente autonoma per tutta la lunghezza dei filari, consentendo all’operatore di concentrarsi sulla lavorazione dell’attrezzo.


Leggi anche >>> Landini: Robo Tour, l’evento creato per testare in campo il nuovo Landini REX4 RoboShift


 

LANDINI SERIE 5, NUOVA GENERAZIONE DI VERSATILI MEDIUM UTILITY 

Landini Serie 5

Landini Serie 5, pensata per soddisfare i bisogni specifici di ogni azienda agricola, punta su comfort, versatilità e prestazioni. Disponibile nelle versioni 5-100, 5-110 e 5-120 ha potenze da 95 a 114 CV, equipaggiata con l’innovativa generazione di motori FPT F36 da 3,6 litri, 4 cilindri e 16 valvole omologati Stage V grazie al DOC + SCRoF e trasmissione RoboShift.

Il comfort viene esaltato da cabina ed assale anteriore sospesi, mentre la guida è agevolata dal sistema di sterzo Advanced Driving System+.

In particolare il modello 5-120 Dynamic si presenta con prestazioni equiparabili a quelle di macchine di categoria superiore. Un trattore utility realmente versatile: perfetto per le lavorazioni in campo aperto, come aratura, fresatura ed erpicatura, agile nella semina e nella gestione del ciclo della fienagione, sicuro in stalla e nel trasporto. Realizzato per svolgere ogni lavoro con la massima efficienza e dotato di soluzioni dallo stile automobilistico.

Landini 5-085 (nella foto sopra, fotografato ad Agrilevante 2023, e in quella di apertura), che vedremo in versione full optional e con trasmissione Roboshift, è il light-utility adatto per numerose attività in azienda e nei campi. A livello stilistico, il modello 5-085 beneficia del nuovo Family Feeling Landini, completato da fanaleria a led e disponibile anche nell’allestimento BlueIcon, l’esclusiva livrea blu metallizzata abbinata ad un ricco pacchetto di specifiche, già disponibile anche su altri modelli Landini.

Landini Serie 5-100 sarà esposto nella versione ES-Plus: una versione pensata per utilizzi dove le specifiche entry level risultano più che sufficienti a soddisfare tutte le esigenze dell’operatore: un ulteriore passo in avanti di una gamma che si differenzia per versatilità e performance nel segmento dei trattori aziendali.

 

McCORMICK X5.120 P3-DRIVE, CON NUOVA TRASMISSIONE “MADE IN ARGO TRACTORS”

McCormick X5.120 P3-Drive, premiato ad Agritechnica come Best Utility nell’ambito del Tractor of The Year 2024, rappresenta il modello più potente della famiglia X5, nella quale la principale novità è rappresentata dalla nuova trasmissione P3-Drive, 36+12 o 48+16 con creeper, progettata e realizzata interamente negli stabilimenti Argo Tractors.

Per ogni gamma è disponibile una combinazione di 3 PowerShift (HML) e 4 marce robotizzate, offrendo così 12 rapporti gestibili in modalità sequenziale o automatica. Il tutto è gestito comodamente tramite Joystick SmartPilot, sfruttando la funzionalità Auto PowerShift (APS) che innesta automaticamente la marcia all’incremento della velocità sia nelle operazioni in campo (AutoField), sia in trasporto su strada (AutoRoad).

Dotato di motore FPT F36, emissionato Stage V, da 3,6 litri, con 4 cilindri e 16 valvole, la gamma esprime potenze da 95 a 114hp e coppie massime da 395 a 460 Newton metri, il tutto in un trattore compatto dal passo di 2.354 mm. A rendere unico questo modello rispetto alla concorrenza e a garantire un elevato comfort all’operatore (aspetto che rende il modello Best in Class) è l’abbinamento di assale e cabina sospesi.

Grazie infine ad un’attenta progettazione, l’impianto di post trattamento dei gas di scarico composto da DOC, DPF e SCRoF è alloggiato interamente sotto cofano per assicurare una maggiore compattezza e visibilità. Il cofano stesso, realizzato in un pezzo unico, offre un’ampia apertura per facilitare le operazioni di manutenzione e pulizia dei radiatori.

 

SPAZIO E COMFORT AL TOP NELLA NUOVA McCOMICK CLEVER CAB,PER I TRATTORI DI GAMMA ALTA X7.6 E X8 VT-DRIVE

Tra le novità assolute la nuova cabina per i trattori di gamma alta X7.6 ed X8 VT-Drive, McCormick Clever Cab, disegnata e realizzata per offrire non solo maggior spazio e comfort, ma includendo soluzioni ergonomiche volte a rendere eccellente la vita dell’operatore a bordo del trattore. Così come il nuovo sistema di illuminazione a fari LED che assicura visibilità ottimale all’esterno, soprattutto nelle lavorazioni in notturna. Parabrezza e portiere beneficiano di nuovi ed innovativi vetri ComfortSky® sviluppati da Saint Gobain, che migliorano l’isolamento termico sia in estate che in inverno, aumentando notevolmente il comfort in cabina e riducendo l’utilizzo della climatizzazione forzata.

I comandi, infine, sono stati ridisegnati per esser ancor più facili e comodi da raggiungere, mentre il cruscotto e le interfacce digitali sono state potenziate per offrire una user experience sempre più appagante. Completano il panorama nuovi rivestimenti interni in plastiche di stile automotive ed un sistema audio Alpine a 4 altoparlanti compatibile con Apple Car Play e Android Auto.

 

 
Fonte: Argo Tractors
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
Meccagri.it - Social media
Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube Seguici su Twitter