Bcs rafforza il legame con il territorio

News 30/04/2014 -
Bcs rafforza il legame con il territorio

Bcs  sta valutando un piano di investimenti di oltre 5 milioni di euro per il trasferimento di tutta l’unità produttiva della divisione di Cusago (ex Mosa) presso lo stabilimento di Abbiategrasso.

Con questo orientamento ancora una volta l’azienda di Abbiategrasso si distingue per originalità e senso pratico nel determinare le proprie scelte strategiche. Infatti, mentre molte imprese italiane, spinte da una pressione fiscale eccessiva ed iniqua, scelgono di andare all’estero, Bcs spa sta valutando la via del miglioramento delle proprie performance, al fine di resistere e mantenere le professionalità e i posti di lavoro in questo territorio, a cui sente di poter dare ancora molto.

L’integrazione presso lo stabilimento di Abbiategrasso di tutti i 150 dipendenti dell’attuale divisione di Cusago (ex Mosa) – che dista solo 10 chilometri dalla sede storica di Viale Mazzini – consentirebbe all’azienda una sensibile riduzione dei costi aumentando le sinergie già esistenti ed eliminando le spese di trasporto tra i due stabilimenti. L’ampliamento e il rimodernamento dell’area industriale secondo i migliori criteri di efficienza produttiva ed energetica garantirebbe inoltre una considerevole riduzione delle spese di gas ed energia elettrica.

L’obiettivo è di rendere l’azienda sempre più competitiva, riducendo i costi, massimizzando le potenzialità di crescita e, conseguentemente, creando anche nuove opportunità per il territorio.

Una volta completati gli approfondimenti di fattibilità inizierà l’iter delle richieste di autorizzazione agli Enti Pubblici competenti.

Fonte: Bcs
Bcs
L'azienda del mese
Sotto i riflettori
Meccagri.it - Social media
Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube Seguici su Twitter