Cema Business Barometer ottobre 2022: il mercato riconquista stabilità

Mercati 18/10/2022 -
Cema Business Barometer ottobre 2022: il mercato riconquista stabilità

L’ultimo barometro del Cema (indagine datata 14 ottobre 2022) mostra che l’indice generale del clima economico dell’industria europea delle macchine agricole ha continuato in linea di massima il suo movimento laterale su un livello positivo dopo il forte calo subito a seguito dello scoppio della guerra Russia-Ucraina.

In particolare, l’attività corrente sembra rimanere stabile, mentre è leggermente diminuita la quota di partecipanti al sondaggio con aspettative di crescita. Di conseguenza, ad ottobre l’indice è sceso marginalmente a 12 punti (su una scala da -100 a +100) a fronte dei 13 punti del report di settembre.

 

STOP TEMPORANEO DELLA PRODUZIONE NELLE PROSSIME 4 SETTIMANE PER IL 28 PER CENTO DELLE AZIENDE

Rispetto al report precedente la percentuale di rappresentanti del mondo industriale che prevede un aumento del fatturato nel corso dei prossimi sei mesi è scesa dal 38 al 34 per cento, mentre è salita dal 38 al 41 per cento la percentuale di coloro che prevedono un fatturato stabile.

Gli aumenti dei prezzi e le strozzature nella catena di approvvigionamento continuano a costituire una sfida per il settore, tuttavia è osservabile un leggero allentamento. Attualmente, il 28 per cento delle aziende sta pianificando una sospensione temporanea della produzione a causa di carenze di materiali nelle prossime quattro settimane.

 

PERDE SLANCIO IL MERCATO TEDESCO, BUONA TENUTA PER QUELLO FRANCESE

La ripartizione regionale sul mercato indica che il mercato tedesco sta perdendo slancio, mentre in quello francese il livello di fiducia rimane forte e in alcuni mercati come la Scandinavia e la Svizzera si può osservare anche una tendenza al rialzo.

In aggiunta, le attuali scorte dei concessionari relative sia ai macchinari nuovi sia a quelli usati usati rimangono molto basse in tutta Europa e potrebbero essere ancora al di sotto dei livelli ottimali nella maggior parte dei mercati.

 

 
Fonte: Cema
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori