CNH Industrial investe in Stout Industrial Technology

News 12/12/2022 -
CNH Industrial investe in Stout Industrial Technology

CNH Industrial ha acquisito una quota di minoranza pari al 10% in Stout Industrial Technology (Stout). Il focus di questa startup, con sede negli Stati Uniti, è sugli attrezzi agricoli intelligenti basati sull’intelligenza artificiale (AI).

 

MIGLIORAMENTO DELLE CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO  SEE & ACT DELLE MACCHINE DEL GRUPPO

«Le capacità See & Act consentono alle macchine di eseguire compiti in base ai dati rilevati da sensori – si legge nella nota stampa diffusa dal gruppo italo-statunitense –. Stout ha dato dimostrazione dei suoi risultati in questo campo con il suo Smart Cultivator, un attrezzo per trattori controllato via software, che utilizza telecamere, intelligenza artificiale e una tecnologia di visione brevettata per distinguere le colture dalle erbe infestanti. Una volta identificate queste ultime, l’attrezzo procede alla coltivazione del prodotto rimuovendo al contempo le infestanti».

 

LA TECNOLOGIA DI STOUT SEMPLIFICA LE OPERAZIONI DI COLTIVAZIONE E DISERBO

In ultima analisi, afferma CNH Industrial, questa tecnologia semplifica le operazioni di coltivazione e diserbo per i nostri clienti, consentendo loro di svolgere le due attività contemporaneamente e senza l’impiego di prodotti chimici. La piattaforma esistente di Stout espande la nostra offerta di prodotti per il diserbo meccanico, inoltre accelererà lo sviluppo di nuove soluzioni per la coltivazione.

Le macchine Stout saranno presto distribuite dalla nostra rete di concessionari New Holland.

La tecnologia degli attrezzi intelligenti è uno dei tanti modi in cui CNH Industrial persegue il suo Purpose “Breaking New Ground”, ovvero aprire nuovi orizzonti per gli agricoltori di tutto il mondo.

 

 
Fonte: CNH Industrial
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori