Comer Industries acquisisce il 100% di Walterscheid Powertrain Group

News 22/07/2021 -

Comer Industries, player globale nella progettazione e produzione di sistemi avanzati di ingegneria e soluzioni di meccatronica, con sede a Reggiolo (Reggio Emilia) e quotato al segmento AIM Italia di Borsa Italiana, ha sottoscritto un accordo per l’acquisizione del 100% di WPG Holdco, società capogruppo di Walterscheid Powertrain Group leader nel settore Off-Highway (componenti e sistemi di azionamento per il settore agricolo, industriale, delle costruzioni e delle attrezzature minerarie), presente in 75 Paesi con un fatturato pari a 396 milioni di euro.

 

NASCE UNO DEI PRINCIPALI GRUPPI MONDIALI DELLA MECCANICA PER IL SETTORE DELL’AGRICOLTURA CON UN GIRO D’AFFARI DI OLTRE 792 MILIONI DI EURO

Al completamento dell’operazione nascerà uno dei principali gruppi mondiali della meccanica per il settore agricoltura, quotato alla Borsa Italiana.

Il gruppo risultante dalla combinazione avrà ricavi pro-forma per 792 milioni di euro e un margine operativo lordo (EBITDA) rettificato di 86,5 milioni sulla base dei dati aggregati al 31 dicembre 2020, con la possibilità di generare importanti sinergie industriali

 

UN’OPERAZIONE DA 203 MILIONI DI EURO, CON UN ESBORSO DI CASSA PER 40

L’accordo prevede che l’acquisizione avvenga a fronte di un corrispettivo di circa 203 milioni di euro, con un esborso di cassa per 40 milioni di euro e l’ingresso di WPG Parent, attuale unico azionista di WPG Holdco controllato dal fondo di private equity One Equity Partners, nel capitale di Comer Industries con una partecipazione del 28%.

La famiglia Storchi conferma il proprio impegno di lungo termine mantenendo il controllo del gruppo con una partecipazione di maggioranza del 51,05%. L’acquisizione configura un’operazione di reverse take-over ai sensi dell’articolo 14 del regolamento AIM Italia ed è sospensivamente condizionata all’approvazione dell’assemblea degli azionisti.

 

UN PROGETTO INDUSTRAILE, PRIMA ANCORA CHE FINANZIARIO

«Quello di oggi è un progetto industriale, prima ancora che finanziario, il cui obiettivo, in perfetta continuità strategica con la quotazione in Borsa di Comer Industries, è quello di costruire un Gruppo industriale di levatura mondiale e prospettive di investimento a lungo termine», ha commentato Matteo Storchi, Presidente e Amministratore Delegato di Comer Industries.

«L’operazione – ha aggiunto – rispecchia appieno l’approccio “unconventional” di Comer Industries: pensare in grande, in maniera strategica e coraggiosa, partire dalle proprie basi solide esercitandosi però a guardare il mondo anche da altri punti di vista, meno convenzionali».

 

 
Fonte: Comer Industries
Nella foto di apertura da sinistra: Cristian Storchi,  vice presidente di Comer Industries SpA, Matteo Storchi President & CEO e Marco Storchi Board Member.
 
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
trattori breaking news