Contoterzisti: nasce Uncai Latina

News 29/09/2022 -
Contoterzisti: nasce Uncai Latina

Dopo la nascita delle associazioni Uncai di Viterbo-Rieti e Roma, l’Unione nazionale contoterzisti agromeccanici e industriali, insieme a Confagricoltura, si è fatta promotrice di un altro sodalizio di imprese agromeccaniche sul territorio laziale. È stata costituita infatti Uncai Latina, che punta ad essere il punto di riferimento tecnico, fiscale e sindacale per tutti i Contoterzisti della provincia laziale.

 

PRESIEDUTA DA CLAUDIO MIRABELLA, A ALESSIO MOSCA IL RUOLO DI VICEPRESIDENTE

Soddisfazione e orgoglio sono stati espressi da Claudio Mirabella e Alessio Mosca, rispettivamente presidente e vice presidente della neonata associazione, chiamata a riunire per la prima volta gli agromeccanici del territorio. «Alla base della nostra attività – hanno dichiarato – ci sarà l’attenzione alla sostenibilità dell’agricoltura e alla redditività degli imprenditori agricoli e agromeccanici».

 

IN VISTA DELL’ISTITUZIONE DI UN ALBO REGIONALE DEGLI AGROMECCANICI

Presenti all’atto della registrazione, avvenuta nella sede di Confagricoltura Latina, il presidente Uncai, ApronianoTassinari, e il coordinatore nazionale Fabrizio Canesi, hanno insistito sulla necessità di far riconoscere il comparto agromeccanico nazionale come un vero e proprio pilastro dell’economia agricola al fine scrivere una nuova pagina di storia agricola, a favore della modernizzazione e dello sviluppo dell’agricoltura. Hanno quindi invitato la neonata Uncai Latina a federarsi con le altre associazioni agromeccaniche di Viterbo, Rieti e Roma, tutte aderenti a Uncai, al fine di proporre unitamente alla Regione l’istituzione di un albo regionale degli agromeccanici.

 

LA CENTRALITÀ DEI CONTOTERZISTI PER GARANTIRE SOSTENIBILITÀ E SVILUPPO AL COMPARTO AGRICOLO DEL TERRITORIO

Per Confagricoltura Donato Rossi, delegato per le politiche agromeccaniche della Giunta Nazionale, e Luigi Niccolini, presidente Confagricoltura Latina, hanno sottolineato la centralità dei contoterzisti nel garantire sostenibilità e sviluppo al comparto agricolo del territorio: «Unire i principali attori del mondo agricolo significa garantire una rappresentanza più forte. Da qui la decisione di avviare un percorso comune di presenza a supporto di una categoria sempre più caratterizzata e caratterizzabile per la qualità e la professionalità degli interventi al servizio di un’agricoltura responsabile e moderna».

 

 
Fonte: Uncai