Deere & Company: ricavi e utili in crescita nel terzo trimestre

News 20/08/2013 -

Deere & Company ha chiuso il terzo trimestre a fine luglio con un utile di 996,5 milioni di dollari, pari a 2,56 dollari per azione, in crescita rispetto ai  788 milioni (1,98 dollari per azione) dello stesso periodo dell’anno precedente. L’utile realizzato nei primi 9 mesi dell’esercizio finanziario 2013 ammonta a 2, 730 miliardi di dollari, a fronte dei 2, 377 miliardi di dollari dello stesso periodo del 2012.

Il giro d’affari è salito nel terzo trimestre del 4% superando di poco i 10 miliardi di dollari grazie ai consistenti profitti realizzati nel comparto delle attrezzature per l’agricoltura (+8%) che hanno più che controbilanciato la debolezza dei ricavi nelle macchine per l’edilizia e per il settore forestale (-11%).  Per l’intero esercizio l’utile attribuibile alla società dovrebbe attestarsi intorno ai 3,45 miliardi di dollari.

In un comunicato il Ceo del gruppo dell’Illinois, Samuel Allen, ha spiegato che il balzo di quasi il 30% degli utili per azione riflette la «notevole forza nel settore agricolo, soprattutto nel Nord e Sud America».

Fonte: Deere & Co.
L'azienda del mese
Sotto i riflettori