Deutz AG e Tafe Motors, siglato un accordo per la produzione su licenza dei motori tedeschi in India

Primo piano 09/07/2024 -
Deutz AG e Tafe Motors, siglato un accordo per la produzione su licenza dei motori tedeschi in India

Il produttore tedesco di motori Deutz AG e Tafe Motors and Tractors, il terzo produttore al mondo di trattori, hanno siglato un accordo che consente al costruttore indiano di produrre su licenza i motori tedeschi. L’intesa raggiunta simboleggia un ulteriore passo avanti nella strategia “Dual+” di Deutz che prevede lo sviluppo di sistemi di propulsione alternativi e l’espansione del business dei motori a combustione interna.

 

A MEDIO TERMINE VERRANNO PRODOTTI SU LICENZA DA TAFE FINO A 30.000 MOTORI DEUTZ NELLE FASCE 50-70 CV E  75-100 CV
Il CEO di Deutz Sebastian C. Schulte e Mallika Srinivasan, President & Managing Director di Tafe Motors, firmatari dell'accordo di cooperazione tra Deutz e Tafe Motors

Al centro della foto e in primo piano in quella di apertura: il CEO di Deutz Sebastian C. Schulte e Mallika Srinivasan, President & Managing Director di Tafe Motors, firmatari dell’accordo di cooperazione.

Grazie a questa partnership, Deutz sbarca in un Paese in forte e costante crescita, con l’economia che nel 2023 è cresciuta del 6-7 percento e che prevede di avere un prodotto interno lordo quadruplicato entro il 2050. Fra i più importanti autori della curva ascendente dell’economia indiana figurano proprio il settore agricolo ed edile, che costituiscono un’interessante opportunità per Deutz.

L’accordo prevede una collaborazione a lungo termine, con Tafe Motors che inizialmente produrrà su licenza fino a 30.000 motori Deutz da 2,2 litri per la fascia 50-70 cavalli e da 2,9 litri per la fascia 75-100 cavalli. In questo modo, il costruttore indiano andrà ad ampliare e completare l’ampia gamma di motori realizzati in tutti gli standard sulle emissioni.

I propulsori saranno prodotti nel moderno stabilimento indiano di Tafe Motors ad Alwar, nel Rajasthan, e soddisferanno sia le richieste del mercato sia gli elevati standard qualitativi di Deutz. Questa nuova base produttiva ricoprirà un’importante funzione strategica per l’azienda tedesca che potrà commercializzare i propri motori nei Paesi limitrofi, ad esempio nell’area Asia Pacifico, beneficiando dei vantaggi nella produzione e nella logistica.


Leggi anche >>> Deutz acquisisce Blue Star Power Systems (gensets)


 

PROSPETTIVA DI CRESCITA PER DEUTZ NELL’AREA ASIA PACIFICO

Il CEO di Deutz AG Sebastian C. Shulte, ha spiegato che «la cooperazione strategica con Tafe Motors garantisce a Deutz l’accesso ai mercati in crescita forte potenziale e prospettive a lungo termine. Ci consente, inoltre, di continuare a produrre a costi competitivi in ​​futuro e ci rende meno dipendente dal panorama dei fornitori esistente, che sta diventando sempre più impegnativo per effetto del cambiamento tecnologico e della geopolitica»

Grazie a questa collaborazione, Deutz ha la possibilità di espandere ulteriormente il suo portafoglio di fornitori, garantendo una produzione più efficiente attraverso la possibilità di ridurre la dipendenza dalle catene di approvvigionamento in regioni geopoliticamente tese, ottenendo anche vantaggi in termini di costi di produzione. A trarne maggiore vantaggio saranno gli stabilimenti tedeschi di Deutz, che potranno vivere un nuovo slancio grazie a questa partnership.

 

INIZIATIVE ECOLOGICHE GIÀ IN VIA DI SVILUPPO

L’accordo fra Deutz e Tafe Motors non avrà solo interessanti ripercussioni economiche e logistiche, ma promette di dare vita anche a una collaborazione progettuale con l’obiettivo di portare avanti iniziative ecologiche.

Grande soddisfazione per l’intesa raggiunta è stata espressa anche da Tafe Motors, con il CEO Sandeep Sinha che ha spiegato come «questa cooperazione strategica tra Tafe Motors e Deutz sarà reciprocamente vantaggiosa, poiché offrirà l’accesso a risorse e tecnologie condivise per produrre motori che completano Tafe Motors e la gamma esistente del Gruppo per soddisfare la domanda del mercato sia nazionale sia internazionale. Questa cooperazione offrirà inoltre a Deutz l’accesso a motori di alta qualità al miglior costo per nuove applicazioni nei mercati indiani e nei relativi mercati esteri».

 

 
Fonte: Deutz
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
Meccagri.it - Social media
Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube Seguici su Twitter
macchine vigneto