DLG Feldtage 2024 (11-13 giugno), un ricco programma di dimostrazioni in campo

Eventi 06/06/2024 -
DLG Feldtage 2024 (11-13 giugno), un ricco programma di dimostrazioni in campo

Più di 77 combinazioni di macchine per oltre 4 ore di dimostrazioni in tre giorni: questo in sintesi il ricco programma dei DLG Feldtage 2024, il più grande evento europeo di test dinamici in programma in Germania a Erwitte, vicino a Lippstadt, dall’11 al 13 giugno.

Il tema di quest’anno, “Produzione agricola fuori dagli schemi”, permetterà di assistere a diverse prove nella nuova Live Arena quali “lotta contro le infestanti con coltivatori a file per cereali e mais”, “lavorazione superficiale – dai coltivatori di pianura agli aratri a strisce”, ” seminatrici multiserbatoio per la semina combinata di sementi e fertilizzanti”, “tecnologia innovativa per la protezione chimica delle colture”, “spandiconcime minerale ad alta tecnologia” e “tecnologia per il sollevamento, il carico e il riempimento in campo”.

 

PROTEZIONE CHIMICA DELLE COLTURE

 Nella Live Arena i visitatori potranno vedere al lavoro le irroratrici in due differenti percorsi: su una pista accidentata e sul campo, così da poter analizzare attentamente la stabilità e l’equilibrio della barra. Durante le prove verrà misurata la velocità di lavoro e nella zona di capezzagna potranno dimostrare l’esatto lavoro di regolazione della velocità utilizzando la modulazione della larghezza d’impulso (PWM).

Successivamente si valuterà la precisione dell’irroratrice, con gli ugelli che dovranno centrare perfettamente la fila di raccolto, mentre nella parte finale verrà testata la spruzzatura spot, tecnica che permette di irrorare solo le piante permettendo di ridurre l’utilizzo di prodotto.


Leggi anche >>> Il DLG Feldtage si arricchisce del FarmRobotix


 

SPANDICONCIME MINERALI AD ALTA TECNOLOGIA

Anche durante le operazioni con lo spandiconcime è richiesta la massima precisione, motivo per cui si stanno diffondendo sempre più le versioni pneumatiche rispetto a quelle a lancio.

I visitatori potranno vedere all’opera sette spandiconcime, constatandone la precisione anche in prossimità dei bordi e dei canali, così da verificarne l’efficacia in ogni area del campo. Per assicurare la massima visibilità agli spettatori presenti, lo schema di diffusione verrà mostrato su una apposita parete LED.

 

TECNOLOGIA PER IL SOLLEVAMENTO, IL CARICO E IL RIEMPIMENTO 

Dal letame ai fertilizzanti, dai semi alle balle di fieno: i caricatori sono attrezzature fondamentali in un’azienda e per la seconda volta saranno al centro della Live Arena durante il DLG-Feldtage.

I test richiedono l’elevata manovrabilità dei caricatori e l’abilità dei conducenti che devono portare a termine la missione lungo il percorso. Ad esempio, verrà richiesto di prelevare, depositare su un rimorchio e poi riprendere un carico delicato nel minor tempo possibile, guidando poi col carico lungo un percorso a ostacoli e superando infine una collina con altri ostacoli. Gli spettatori potranno così osservare il comportamento dei diversi caricatori, potendoli apprezzare grazie anche alle riprese aeree con un drone.

 

CONTROLLO DELLE INFESTANTI CON COLTIVATORI A FILE IN APPEZZAMENTI A CEREALI E MAIS
DLG Feldtage 2022

Sarchiatrici a confronto  Feldtage 2022, nella foto Pöttinger Flexcare V 6200

Le pratiche di diserbo meccanico stanno diventando sempre più efficaci e frequenti, presentandosi quali valide soluzioni per assicurare la massima resa nel rispetto dell’ambiente e della coltivazione. I nuovi coltivatori automatici, ad esempio, sono in grado di zappare tra le file e tra le piante di una singola fila, trovando così impiego anche nei campi di mais e con le barbabietole da zucchero.

DLG Feldtage 2022

Sarchiatrici a confronto  Feldtage 2022, nella foto Horsch Transformer VF

Nell’ambito delle dimostrazioni delle macchine al DLG-Feldtage verranno presentati 18 moderni coltivatori per il diserbo del mais. Sette erpici dimostreranno inoltre l’efficienza e l’efficacia con cui implementano il controllo meccanico delle infestanti per l’avena primaverile.

 

LAVORAZIONE SUPERFICIALE DEL TERRENO 
DLG Feldtage 2022

Sarchiatrici a confronto  Feldtage 2022, nella foto DicksonKerner Variofield VF 630 H

Le pratiche di lavorazione superficiale del terreno e minima lavorazione stanno riscontrando sempre più successo, accompagnate anche da ricerche che invitano gli agricoltori a seguire queste tecniche piuttosto che lavorare i campi a profondità elevate. Lavorare superficialmente il terreno, infatti, protegge il suolo, combatte efficacemente le erbe infestanti e le colture spontanee e fa risparmiare acqua e carburante. Di conseguenza, sono state sviluppate appositamente nuove attrezzature da affiancare a quelle tradizionali per la lavorazione del terreno.

Durante le dimostrazioni in campo presso la Tenuta Brockhof, i visitatori potranno osservare come si comportano le macchine per la lavorazione superficiale confrontando i metodi di semina diretta e di semina su pacciame. Per la prima volta, inoltre, gli studenti dell’Università di Scienze Applicate di Colonia offriranno agli spettatori una visione in sezione dei risultati di lavoro dell’attrezzatura dopo la dimostrazione.

 

SEMINATRICI MULTISERBATOIO
DLG Feldtage 2022

Sarchiatrici a confronto Feldtage 2022, nella foto Schmotzer Venterra 2K

 Fra le anteprime dell’edizione 2024 del DLG-Feldtage c’è la dimostrazione delle seminatrici multiserbatoio: pensate per semi con requisiti diversi della collocazione nel terreno o per seminare e fertilizzare simultaneamente, queste attrezzature rappresentano ottime soluzioni per efficientare il lavoro, ottenendo un risultato di alta qualità con un minor consumo di carburante. Durante le dimostrazioni verranno utilizzati semi non trattati di frumento e piselli.

 

 
Fonte testo e immagini: DLG
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
Meccagri.it - Social media
Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube Seguici su Twitter