“Fabbriche Aperte” alla Laverda che festeggia i 140 anni

Eventi 09/05/2013 -
“Fabbriche Aperte” alla Laverda che festeggia i 140 anni

Com’è ormai tradizione, anche nel 2013 Laverda ha scelto di essere tra i protagonisti di “Fabbriche Aperte” a Vicenza, percorso di cultura d’impresa orientato alla scoperta degli spazi produttivi, dei siti di archeologia industriale e dei musei del lavoro. Per la storica  impresa di Breganze la manifestazione, programmata per domenica 12 maggio (orario di visita: dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18), acquista quest’anno un ulteriore significato poiché permette di ricordare e celebrare i fantastici 140 anni di vita aziendale.

Aprendo le porte dell’innovativo centro di Breganze Laverda intende offrire anche ai non addetti ai lavori, attraverso una visita guidata, la straordinaria opportunità di visitare uno dei più moderni ed efficienti impianti dedicati alla produzione di macchine da raccolta, designato dal gruppo Agco quale sito produttivo d’eccellenza per le mietitrebbie destinate ai mercati di Europa, Africa e Medio Oriente. Un momento didattico e al tempo stesso un’occasione di festa che si concluderà con un rinfresco nel nuovissimo AgriDome, la suggestiva struttura dedicata a visitatori e clienti per una visitors’experience esclusiva ed indimenticabile.

140 ANNI DI STORIA

 

Unica azienda italiana a produrre mietitrebbie, Laverda è nata nel 1873 dall’intuito di Pietro Laverda che in pochi anni ha trasformato una bottega artigiana in un’industria al vertice del settore fin dagli anni ’30 del secolo scorso. La solidità ed affidabilità delle macchine Laverda si è sempre accompagnata alla ricerca tecnologica e alla capacità progettuale, tanto che proprio dal centro produttivo di Breganze sono uscite alcune delle innovazioni che hanno fatto la storia della meccanizzazione agricola. Nel 1956, ad esempio, Laverda presenta la M 60, prima mietitrebbia semovente italiana, mentre nel 1972 la M 100 AL è la prima autolivellante progenitrice di una fortunata serie di mietitrebbie da collina.

Questa esperienza attrae l’attenzione di grandi gruppi internazionali che vedono in Laverda, nella sua competenza ed organizzazione, un marchio strategico nei propri piani di sviluppo globale. Nel 2000 il gruppo industriale Argo rileva il marchio e gli impianti Laverda, avviandoli alla produzione di prodotti tecnologicamente all’avanguardia.

Nel 2007 Argo costituisce una joint venture al 50% tra Laverda spa e l’americana Agco Corporation, di Duluth, Georgia, uno dei principali costruttori e distributori di macchine agricole al mondo. Nel 2011 Agco completa l’acquisizione di Laverda e concentra tutta la produzione europea di mietitrebbie nel centro produttivo di Breganze confermando così l’elezione di Laverda come sede strategica per le attività riguardanti le mietitrebbie in Europa.

 Fonte: “Laverda. Con lo sguardo rivolto al futuro” Monografia aziendale.
 
 
L'azienda del mese
Sotto i riflettori
Meccagri.it - Social media
Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube Seguici su Twitter