Ferri: due nuove serie di trinciatrici

Attrezzature 10/12/2020 -

Due nuove serie di trinciatrici – consigliate per erba, cespugli, sarmenti, arbusti e legna fino a 4 centimetri di diametro e particolarmente adatte alla pulizia di bordi di appezzamenti, argini di fossati e aree verdi in genere – sono andate ad arricchire la variegata gamma di questa tipologia di attrezzature a firma della ditta Ferri.

 

TRINCE LATERALI-CENTRALI ZMT PRO, CON GRUPPO MOLTIPLICATORE INTERNO

La ZMT PRO – composta dai tre modelli di trince laterali-centrali (possono lavorare posteriormente al trattore in posizione sia centrale sia laterale) 1600, 1800 e 2000 con larghezze di lavoro di 1,64, 1,84 e 2,04 metri rispettivamente e pesi che variano da 598 a 650 chilogrammi, per trattori da 60 a 80 cavalli – è provvista di serie di telaio oscillante che permette di seguire l’andamento del terreno e di controtelaio “Full coverage” in Domex 700 che copre completamente il telaio evitando danni dovuti al contatto con sassi o con altri corpi estranei.

Da segnalare anche il profilo del telaio arrotondato, come anche l’angolo della fiancata, per un miglior flusso del prodotto, nonché la presenza di un innovativo ammortizzatore meccanico, a tutela dell’intera macchina in caso di urto contro ostacoli.

Costituiscono garanzia di robustezza e durata i cuscinetti di alta qualità del rotore interno e del rullo tastatore.

 

TRINCE LATERALI ZMTE PRO, CON GRUPPO MOLTIPLICATORE ESTERNO

La serie ZMTE PRO, presentata anch’essa come la precedente al pubblico di Eima Digital Preview, consta di tre modelli di trinciatrici laterali caratterizzati dalle stesse larghezze di lavoro e pesi della serie ZMT PRO, dalla quale differisce sostanzialmente per il gruppo moltiplicatore con presa di forza (540 giri al minuto) in posizione esterna al corpo macchina (la serie ZMT PRO è provvista invece di gruppo moltiplicatore interno), che permette di operare totalmente all’esterno della carreggiata della trattrice, in assoluta sicurezza.

Controtelaio, sistema di sicurezza meccanico a salvaguardia in caso di urto contro ostacoli e cuscinetti di elevata qualità sono gli stessi dei modelli centrali ZMT PRO. Il gruppo trasmissione, inoltre, è fissato con bulloni e dispone di un nuovo sistema di tensionamento cinghie facilitato.

 

 
Fonte: Ferri
 
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori