I trattori più venduti nel 2020: New Holland fa tripletta nella Top Ten

Mercati 21/03/2021 -

Meno peggio del previsto è lo slogan che ben caratterizza l’andamento del mercato italiano dei trattori nel 2020: un anno segnato dall’emergenza sanitaria che, soprattutto nel primo semestre ha fatto da freno agli investimenti nell’acquisto di nuovi mezzi, provocando una flessione delle vendite che però nell’ultima parte dell’anno è stata parzialmente recuperata, seppure con trend fortemente diversificati a livello delle singole regioni.

 

MANCANO ALL’APPELLO PIÙ DI 600 TRATTORI RISPETTO AL 2019

Stando ai dati elaborati da FederUnacoma sulla base delle immatricolazioni registrate presso il Ministero dei Trasporti, sono state venduti complessivamente 17.944 trattori, in calo del 3,4 per cento rispetto al risultato del 2019 (vedi link).

 

NEW HOLLAND IL MARCHIO PIÙ VENDUTO

Come abbiamo avuto più volte modo di far presente, in Italia, a differenza di quanto avviene nella maggior parte dei  Paesi europei, in ottemperanza alle disposizioni comunitarie, i dati delle immatricolazioni di trattori ripartiti per brand non vengono diffusi in maniera ufficiale e pertanto non esiste un documento, magari disponibile per il download, che rappresenti una fonte incontrovertibile.

Ci dà una mano a colmare questa lacuna la rivista Macchine Trattori che puntualmente ogni anno pubblica sia le immatricolazioni suddivise per marchio sia le classifiche “Best Seller Award” relative ai mezzi più immatricolati nel corso di ogni anno solare suddivisi in classi.

 

CHI SALE CHI SCENDE NELLA CLASSIFICA DEI BRAND

Per quanto riguarda il posizionamento dei marchi, New Holland  si conferma anche nel 2020  il brand numero uno con 3.670 trattori immatricolati e il 20,53 per cento del mercato. Pur mantenendo la leadership  il marchio giallo-blu perde però terreno rispetto al 2019, arretrando di  231  macchine e di mezzo punto percentuale.

A sorpresa conquista il secondo posto Antonio Carraro, protagonista di un bell’exploit che l’ha portata da 1.484 trattori immatricolati nel 2019 a 1.698 nel 2020 (+214 unità), mentre il market share è passato dall’8,01 al 9,50 (+1,49).

Il brand di Campodarsego scavalca così John Deere che troviamo ora sul terzo gradino del podio con 1.596 trattori immatricolati ed una quota dell’8,93 per cento (100 macchine e 0,22 punti percentuali in meno rispetto al 2019).

Nella top ten vanno poi segnalate le belle performance di Landini (1.536 trattori immatricolati), il quarto marchio più venduto in Italia, di Fendt (1.249 immatricolazioni) e di Deutz-Fahr (1.104 immatricolazioni), in crescita rispettivamente di 159 macchine (i primi due brand) e di 118 macchine rispetto al 2019.

Un andamento nel complesso positivo, con incrementi nell’ordine delle decine di unità ha caratterizzato Same (1.471), McCormick (323 unità) e Steyr (73 unità).

Un trend stazionario o in lieve perdita ha caratterizzato Case IH, Massey Ferguson (681 unità)  e Valtra (355 unità) mentre hanno manifestato qualche sofferenza Claas (569 unità) e il gruppo BCS con i suoi tre marchi.

Più consistenti appaiono i decrementi fatti registrare da Kubota (a quota 932 immatricolazioni, 189 in meno rispetto al 2019) e Lamborghini (703 immatricolazioni, 92 in meno rispetto al 2019).

Completamente fuori gioco, infine, il marchio Goldoni, sceso da 719 a 173 macchine a causa del fallimento che ha avuto ripercussioni anche sul brand Arbos, , seppure non direttamente coinvolto.

 

I BEST SELLER AWARD

New Holland T4.100F, il trattore più venduto in Italia nel 2020

 

Ma veniamo ai modelli di trattore più venduti nel 2020, i  “Best Seller Award”, un riconoscimento che diversi anni fa, ci fa piacere ricordare, fa veniva assegnato ufficialmente in occasione di Fieragricola dando modo  ad un vasta platea di conoscere i vincitori.

Come anticipato, per stabilire  quali siano stati i trattori che hanno riscosso maggior successo presso il pubblico di casa nostra Meccagri fa riferimento alle classifiche pubblicate sui numeri di febbraio e marzo di “Macchine Trattori”, che si basano, come si legge sulla rivista, su analisi e interviste condotte nel corso dell’intero anno e, soprattutto, su dati ufficiali diffusi dalla Motorizzazione Civile.

 

DIECI CATEGORIE IN GARA

Dieci le categorie in gara, suddivise in trattori compatti (20-60 CV), utility (55-100 CV), aziendali (80-130 CV), multiuso (120-190 CV), di medio-alta potenza (150-280 CV), di alta potenza (220-320 CV), super trattori (≥300 CV), specialistici, cingolati, isodiametrici.

A queste si aggiunge la classifica assoluta di vendite che quest’anno ha visto sul primo gradino del podio il New Holland T4.100F (nella foto sopra).

 

APPARTENGONO AL BRAND GIALLO-BLU I PRIMI TRE TRATTORI PIÙ VENDUTI

Il brand giallo-blu non si limita a guidare la classifica assoluta ma fa suoi anche gli altri due gradini del podio con i modelli TD4.080 e T5.092, rispettivamente in seconda e terza posizione.

E sono contrassegnati dal marchio New Holland anche i trattori che occupano il settimo (T4.110F) e il nono posto (T5.115)  della Top Ten.

Ma non è tutto. New Holland si aggiudica anche la prima posizione in cinque categorie: Trattori Utility con il T5.95, Trattori Aziendali con il T5.115, Trattori Multiuso con il T6.180, Trattori Specialistici con il T4.100F, Trattori Cingolati con il TK4.80N.

Da segnalare anche, ad arricchire ulteriormente il bottino di New Holland, i cinque secondi posti nelle categorie Trattori Utility con il T4.75 PowerStar, Trattori Alte potenze con il T7.270 Auto Command, Super Trattori con il T7.315, Trattori Specialistici con il TD4.080 e Trattori Cingolati con il TK4050 nonché il terzo posto nella categoria Trattori Cingolati, con il TK4.90.

 

UNA TOP TEN CHE PARLA ESCLUSIVAMENTE ITALIANO

Accanto alle ottime performance di New Holland, contribuiscono a dare una connotazione interamente “made in Italy” alla classifica dei dieci modelli più venduti il quarto posto ottenuto da Same con il suo Frutteto 80.4 che si aggiudica anche il terzo posto nella Trattori Specialistici, subito alle spalle dell’accoppiata New Holland.

Un trattore Same occupa anche il sesto posto della classifica assoluta e si tratta, per l’esattezza

del Solaris 55, che troviamo anche al vertice della categoria Trattori Compatti.

Anche Landini è presente nella Top Ten con due trattori: il REX 4-090 – al quarto posto nella categoria Trattori Specialistici – e il compatto 2-050, che figura anche al secondo posto nella categoria Trattori Compatti.

Al decimo posto della Top Ten troviamo il TN 5800 Major di Antonio Carraro, marchio che ha il monopolio quasi assoluto della categoria dei Trattori Isodiametrici con nove posizioni su dieci.

 

I trattori più venduti in Italia per classe di appartenenza

 

Classe A – TRATTORI COMPATTI

tra 20 e 60 cavalli di potenza, con peso ≤2.200 kg e passo ≤2.000 mm

 

Classe B – TRATTORI UTILITY

tra 55 e 100 cavalli di potenza, con peso tra 2.200 e 3.400 kg e passo tra 2.000 e 2.500 mm

 

Classe C – TRATTORI AZIENDALI

tra 80 e 130 cavalli di potenza, con peso tra 3.400 e 4.500 kg e passo tra 2.000 e 2.450 mm

 

Classe D – TRATTORI MULTIUSO

tra 120 e 190 cavalli di potenza, con peso tra 4.500 e 6.000 kg e passo tra 2.350 e 2.800 mm

 

Classe E – TRATTORI DI MEDIO-ALTA POTENZA

tra 150 e 280 cavalli di potenza, con peso tra 6.000 e 8.000 kg e passo tra 2.700 e 3.000 mm

 

Classe F – TRATTORI DI ALTA POTENZA

tra 220 e 320 cavalli di potenza, con peso tra 8.000 e 11.000 kg e passo ≥2.900 mm

 

Classe G – SUPER TRATTORI

≥300 cavalli di potenza, con peso ≥10.000 kg e passo ≥3.000 mm

 

Classe H – TRATTORI SPECIALISTICI

 

Classe I – TRATTORI CINGOLATI

 

Classe L – TRATTORI ISODIAMETRICI

 

 
 
 
© riproduzione riservata
Fonte dati tabelle: Macchine Trattori, marzo 2021.
 
 

vedi anche:

I trattori più venduti nel 2019: New Holland domina le classifiche

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori