In campo la gamma Agco per il vigneto

Eventi 12/06/2013 -
In campo la gamma Agco per il vigneto

Lo scorso 8 giugno presso la Tenuta San Leone di Salionze di Valeggio sul Mincio (VR), di proprietà della famiglia Rizzi, Fendt e Massey Ferguson hanno mostrato le soluzioni innovative per la cura del frutteto e del vigneto. La giornata si è aperta con un saluto ai numerosi ospiti (circa 400) da parte di Lido Tedeschi, Country Manager di Agco Italia, Gianluca Gherardi, National Sales Manager MF, e Johann Planatscher, National Sales Manager Fendt. La serie 3600 V/S/F di Massey Ferguson è stata presentata da Massimo Drago, Area Sales Manager MF e a seguire Paolo Leonardi, Product Specialist Fendt, ha illustrato le caratteristiche della gamma 200 Vario V/F/P. L’evento ha visto la collaborazione e la presentazione delle attrezzature dei numerosi partners: Arrizza, Binger Seilzug, Clemens, Ero, D’Eusanio, Fischer, Friuli Sprayers, Nobili, SAE Turbomatic, Tanesini e Zuidberg.
Gli specialisti sono poi entrati in azione nei filari, dove si sono mostrati agili nella cimatura e in altri numerosi trattamenti.
Per la parte teorica l’intervento dei tecnici Claudio Rizzi e Daniel Bondesan della Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige ha permesso di approfondire un tema di grande importanza e attualità, la sostenibilità nell’uso dei fitofarmaci.

MF 3600 V/S/F

I nuovi MF 3600 V/S/F di Massey Ferguson montano un motore Agco Power common rail a 3 cilindri in grado di erogare fino a 102 cavalli. Diverse opzioni per la trasmissione, compreso un Powershuttle di ultima generazione che offre 24 marce avanti e 12 retromarce abbinato alla collaudata funzionalità Speedshift con comando posizionato sulla leva del cambio. L’assale anteriore oscillante e il telaio “affusolato” appositamente progettato forniscono a questi trattori un’elevata capacità di manovra (angolo di sterzata 55°).

FENDT 200 VARIO

La gamma degli specializzati 200 Vario  di Fendt viene proposta in tre versioni: il tradizionale trattore da vigneto stretto V, il trattore intermedio F per coltivazioni più ampie ed il trattore largo P per la frutticoltura. Le classi di potenza sono 5, da 70 a 110 cavalli erogati da un motore turbo Agco Power a 3 cilindri raffreddato ad acqua, con iniezione common rail e riciclo esterno dei gas di scarico.

Punto di forza della serie il cambio a variazione continua Vario ML 70, appositamente realizzato in funzione delle ridotte dimensioni e delle peculiarità di un trattore specialistico. Grazie alla particolare costruzione del cambio Vario è stato possibile integrare i componenti di trasmissione nel vano dell’assale posteriore. L’eliminazione del tunnel del cambio dalla cabina e il raggruppamento dei comandi sul lato destro garantiscono un’elevato comfort di guida, anche grazie all’assenza di elementi di comando nel vano piedi. Impianto idraulico ad alte prestazioni (fino a 106 litri/min)  e sollevatore oscillante per  un adeguamento completamente idraulico al terreno.

Da segnalare la presentazione in anteprima, nel corso dell’evento “Specialisti in campo”,  di un trattore 211 P Vario con cingolatura Zuidberg-Westtrack. I cingoli Zuidberg (www.zuidbergtracks.com), che non fanno parte delle soluzioni proposte direttamente da Fendt, saranno disponibili sul mercato italiano nel 2014. I prodotti Zuidberg sono distribuiti in Italia da Benati Macchine Agricole.

Si tratta di cingoli in gomma di facile montaggio e smontaggio ed  intercambiabili con la gommatura standard, che garantiscono, a detta della ditta produttrice, una diminuzione della pressione al suolo che può raggiungere il 75%, una trazione ottimale grazie ad una superficie di contatto quattro volte maggiore di quella di uno pneumatico, una ripartizione omogenea del carico.

© riproduzione riservata
 
 
L'azienda del mese
Sotto i riflettori
Meccagri.it - Social media
Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube Seguici su Twitter