JCB: nuova terna 3CX ECO, con motore Stage V da 55 kW  

Macchine 29/07/2021 -

Maggiore comfort e facilità d’uso per l’operatore nonché produttività e prestazioni incrementate, abbinate ad un costo totale di proprietà (TCO) ridotto: sono queste, in sintesi, le carte vincenti della nuova terna 3CX ECO da 55 kW di JCB.

 

CABINA COMMAND PLUS RIVISTA, PIÙ SICURA E CONFORTEVOLE

A garantire i primi due requisiti provvede la Cabina Command Plus, oggetto di una revisione che ha contribuito anche ad una maggiore sicurezza, grazie alla presenza, tra l’altro, di quattro fari a LED integrati di serie nel tetto della cabina, che possono essere visti chiaramente da tutte le angolazioni e che eliminano la necessità di installare fari magnetici aggiuntivi all’inizio della giornata.

La cabina Command Plus è inoltre dotata di maniglie gialle per un accesso agevolato e di specchietti più grandi per una migliore visibilità dietro la macchina durante le manovre in cantiere o su strada.

Le luci di lavoro quadrate riviste offrono una maggiore regolazione e l’opzione LED ora include fino a 10 luci, fornendo la massima illuminazione dell’area di lavoro. È stata prevista un’illuminazione aggiuntiva per illuminare la cabina su entrambi i lati della macchina intorno all’area del gradino, rendendo più facile per l’operatore accedere e lasciare la macchina al buio. È inoltre possibile impostare un timer per abbassare automaticamente l’illuminazione allo spegnimento della macchina o alla chiusura della porta.

L’interno della cabina offre un nuovo livello di comfort e fruibilità. Da segnalare la presenza di un nuovo sedile, con un tessuto scuro e cuciture gialle, la disponibilità di un poggiatesta sul modello Advanced Easy Control (AEC), e di una radio montata in fabbrica con compatibilità telefonica Bluetooth, funzionalità USB e scheda AUX.

 

RINNOVATO DISPLAY ANTERIORE E FUNZIONALE CONSOLLE LATERALE CON DISPLAY DA 7 POLLICI

Il nuovo design del volante a tre razze rivisto offre una migliorata visibilità sul rinnovato display anteriore, fornito di serie e di facile lettura, che visualizza il tachimetro, tutte le spie e la marcia selezionata sui modelli Powershift.

Il display laterale da 7 pollici, controllato da un interruttore rotante in stile automobilistico che permette un rapido accesso ai vari menu operativi, fornisce all’operatore informazioni aggiornate sullo stato della macchina, avvisi, comprese le scadenze di manutenzione, e video delle varie funzioni, oltre a permettere di collegare il telefono alla radio Bluetooth.

 

MAGGIORE PRODUTTIVITÀ CON LA SELEZIONE AUTOMATICA DEL SEDILE, IL LIVELLAMENTO AUTOMATICO, L’AUTO-2WD E ALTRE FUNZIONI AUTOMATICHE

La terna 3CX ECO Stage V da 55 kW introduce inoltre una gamma di funzioni di automazione avanzate, progettate per ridurre l’affaticamento dell’operatore e aumentare la produttività.

A cominciare dall’Auto Stop, che rileva automaticamente quando la macchina non è più in uso e spegne il motore. L’arresto automatico elimina il funzionamento al minimo del motore, riducendo il consumo di carburante e le emissioni. Il ritardo di spegnimento può essere preimpostato o regolato dall’operatore tramite lo schermo laterale in cabina.

La funzione Auto Seat Select, a sua volta,  è disponibile sulle macchine dotate di servocomando a leva e riconosce automaticamente in quale direzione è rivolto il sedile, eliminando la necessità di selezionare le funzioni quando l’operatore passa dalla posizione anteriore a quella posteriore.

Disponibili anche sui modelli servo, gli stabilizzatori automatici ora offrono non solo una funzione di sollevamento automatico, ma anche un’impostazione di estensione automatica, che si ferma quando i piedi entrano in contatto con il suolo. Il livellamento automatico consente alla macchina di trovare rapidamente una posizione operativa orizzontale su terreni irregolari.

La funzione Auto Drive, è stata migliorata, consentendo all’operatore di selezionare automaticamente la velocità del motore scelta quando si viaggia su strada. Il funzionamento è stato reso più facile con una nuova leva montata sotto il controllo di selezione della direzione.

Infine, per ridurre l’usura inutile degli pneumatici e il consumo di carburante, 3CX ECO viene ora fornita con Auto 2WD  che garantisce il passaggio automatico dalla trazione 4WD (4 ruote motrici) alla 2WD quando la trazione aggiuntiva non è più richiesta. Viene pertanto consentito all’operatore di selezionare 4WD per scavare in un mucchio o un declivio, dove è richiesto il massimo sforzo di trazione, poi, quando la macchina arretra e inizia a viaggiare a velocità, la trasmissione passa automaticamente a 2WD. La velocità alla quale si verifica questo cambiamento può essere impostata dall’operatore tramite i menu sullo schermo laterale.

La terna 3CX beneficia altresì di una serie di caratteristiche standard, tra cui protezioni delle luci posteriori, un sistema di ritorno allo scavo, protezioni del cilindro del mollusco della pala anteriore, tubazioni del caricatore e il sistema Smooth Ride del caricatore.

 

CON IL MOTORE STAGE V DA 3,0 LITRI UN AUMENTO DELLA COPPIA DEL 10 PER CENTO E UN RISPARMIO DI CARBURANTE FINO AL 7 PER CENTO

La nuova terna 3CX ECO da 55 kW è alimentata dal più recente motore diesel JCB conforme allo standard EU Stage V da 3,0 litri, che sostituisce il 4,4 litri della generazione precedente. Il motore compatto eroga 55 kW di potenza e 440 Nm di coppia, con un incremento del 10 per cento rispetto al modello precedente, mentre la sua capacità ridotta e la maggiore efficienza si traducono in un risparmio di carburante fino al 7 per cento rispetto al motore Stage IV da 55 kW in uso generale.

Il motore JCB da 3,0 litri soddisfa gli standard sulle emissioni EU Stage V senza la necessità di un DEF (Diesel Exhaust Fluid) o di qualsiasi forma di additivo per i gas di scarico.

Il motore è dotato di un catalizzatore ossidante diesel (DOC) combinato e di un filtro antiparticolato diesel (DPF), con una vita operativa di 8.000 ore. La rigenerazione è controllata automaticamente e può essere monitorata tramite il sistema telematico LiveLink standard di JCB.

La presenza di un modulo di ventilazione del carter sigillato a vita e di punterie idrauliche elimina la necessità di una regolazione manuale  contribuendo a ridurre i costi di assistenza e manutenzione e un taglio del costo totale di proprietà (TCO) per il cliente.

 

Fonte: JCB
 
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
trattori breaking news