Jcb, un altro maxi ordine da Boels Rental

News 21/07/2015 -

Jcb ha ricevuto un importante ordine di acquisto da Boels Rental, tra le principali società di noleggio d’Europa, che ha investito in una flotta tutta nuova di macchine per un valore complessivo di circa 15,5 milioni di euro.

La società madre del gruppo Boels Rental, con sede nei Paesi Bassi, ha firmato un contratto per ben 250 macchine Jcb, tra le quali movimentatori telescopici, pale caricatrici gommate ed escavatori gommati.

 

UN PARCO DI OLTRE 1.300 MACCHINE DEL COSTRUTTORE BRITANNICO

Si tratta del quarto significativo ordine negli ultimi quattro anni fatto da Boels Rental al costruttore britannico e con esso la società di noleggio dispone ora di oltre 1.300 macchine Jcb operanti in tutta Europa.

«Questo è un ordine molto significativo e siamo felici di esserci confermati con un cliente importante come Boels Rental» ha dichiarato Jo Bamford, Jcb Group Managing Director of Global Accounts.

 

SISTEMA TELEMATICO JCB LIVELINK PER LA NUOVA FLOTTA

I sollevatori telescopici inclusi nella nuova flotta hanno capacità di sollevamento tra le 2,5 e le 4 tonnellate e sono costruiti nella sede centrale Jcb di Rocester; le pale compatte Jcb 411 e 427 provengono dallo stabilimento Jcb Earthmovers di Cheadle; gli escavatori gommati JS145W e JS175W sono prodotti nello stabilimento Jcb Heavy Products di Uttoxeter.

Tutte le macchine della nuova flotta saranno equipaggiate con il sistema telematico Jcb LiveLink, in grado di proteggerle dai furti e di monitorarne lo stato di esercizio e le esigenze manutentive.

Con sede nella regione di Maastricht, Boels ha avviato le attività nel 1977. L’azienda impiega più di 2.600 persone, ha più di 335 punti vendita e opera da più di 1.800 stazioni di noleggio nei Paesi Bassi, Belgio, Lussemburgo, Germania, Austria, Repubblica Ceca, Italia, Slovacchia e Polonia.

 

Fonte: Jcb

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
trattori breaking news