John Deere: mietitrebbie serie S “made in Germany”

Eventi 13/02/2013 -
John Deere: mietitrebbie serie S “made in Germany”

Dallo stabilimento John Deere di Zweibrücken, in Germania, destinato alla produzione di mietitrebbie e trince semoventi, è uscita la prima mietitrebbia Serie S, una S670, che è stata consegnata a un cliente tedesco. In compagnia di James M. Field e Mark von Pentz – a capo della divisione Agricoltura e Aree Verdi – il direttore dello stabilimento Ralf Gaa e il responsabile della filiale tedesca Helmut Korthöber hanno offerto una chiave d’oro in dono a Thomas Poenisch, un agricoltore della Germania orientale.
«La crescente domanda di mietitrebbie ad alte prestazioni destinate ai mercati di Nord America, Europa e CSI ha condotto alla decisione di aggiungere la Serie S alla gamma di macchine prodotte a Zweibrücken –, ha dichiarato James M. Field, presidente della divisione Agricoltura e Aree Verdi, nonché responsabile della piattaforma globale dedicata ai prodotti per la raccolta –. Grazie agli straordinari livelli di produttività e di qualità dimostrati, questo stabilimento si è conquistato l’onore e l’onere di espandere la propria produzione. L’assemblaggio delle mietitrebbie Serie S rappresenta un significativo passo in avanti nel processo di espansione della nostra capacità produttiva complessiva».
«La decisione di produrre le mietitrebbie Serie S a Zweibrücken fa parte di un programma di investimento da 200 milioni di euro destinato ad incrementare, nell’arco di otto anni, sia la varietà dei prodotti assemblati sia la nostra capacità produttiva globale – ha spiegato il direttore dello stabilimento, Ralf Gaa –. Con l’arrivo della Serie S, il sistema di pianificazione dello stabilimento dovrà gestire diverse centinaia di macchine in più, con un significativo aumento del tasso di utilizzo dei nostri impianti».
Complementare ai modelli di mietitrebbie a scuotipaglia Serie W e T attualmente prodotti a Zweibrücken, le mietitrebbie Serie S sono caratterizzate da un rotore con sistema di separazione a denti, progettato per soddisfare le esigenze di contoterzisti e agricoltori impegnati su terreni di grande estensione.
Nel 2013, Zweibrücken taglierà il glorioso traguardo dei 150 anni di attività. Fondato nel 1863 da Christian Wery, imprenditore della Renania-Palatinato, lo stabilimento ha sempre lavorato alla produzione di macchine e attrezzature per l’agricoltura. Nel 1916 l’azienda di Wery venne acquisita dalla Lanz, di proprietà di Heinrich Lanz, con sede nella vicina città di Mannheim. Nel 1956, a seguito dell’acquisizione di Lanz da parte di John Deere, lo stabilimento divenne il principale sito produttivo europeo di macchine agricole del gruppo.

Fonte: John Deere
L'azienda del mese
Sotto i riflettori
Meccagri.it - Social media
Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube Seguici su Twitter