MENU

Maintech: con GreenCam la sarchiatrice diventa “intelligente”

By at 30 Gennaio, 2020 | 17:26 | Print

Maintech: con GreenCam la sarchiatrice diventa “intelligente”

GreenCam, premiata a Fieragricola 2020 con la Foglia d’Oro per l’Innovazione – iniziativa promossa da Veronafiere in collaborazione con L’Informatore Agrario – è un sistema elettronico di guida autonoma versatile, applicabile su qualsiasi sarchiatrice, in grado di rendere “intelligenti” anche attrezzature di tipo tradizionale. Non necessita infatti di un sistema di geolocalizzazione né della predisposizione ISOBUS.

 

GRANDE PRECISIONE DI LAVORO GRAZIE ALLA DOPPIA CAMERA OTTICA E AL SOFTWARE INTEGRATO

Un’interfaccia applicabile tra il trattore e l’attrezzatura agricola corregge in tempo reale la posizione della sarchiatrice in relazione alla presenza della coltura permettendo di lavorare molto vicino alla pianta coltivata senza danneggiarla.

Ciò è possibile grazie all’elaborazione delle immagini catturate da una doppia camera ottica, posizionata davanti alla barra orizzontale del telaio, che è in grado di riconoscere la coltura dalle erbe infestanti.

 

SISTEMA DI SPOSTAMENTO LATERALE AUTOMATICO

Queste informazioni, integrate dal software di GreenCam con i dati relativi alla sistemazione a file della coltura (distanza tra le file, numero di file, altezza delle file ecc.), consentono la costruzione di una griglia sull’immagine rilevata che permette al telaio traslatore di guidare in modo rapido e preciso la sarchiatrice tra le file. Il tutto avviene per mezzo di un sistema oleodinamico che consente spostamenti in un intervallo di 150 millimetri.

Le lenti della camera dispongono di diverse impostazioni di esposizione, sopperendo a possibili riflessi ed ombre che potrebbero avere un’incidenza negativa sulla capacità di correzione della traiettoria della sarchiatrice. È possibile inoltre operare anche in condizioni di scarsa visibilità grazie alla presenza di piccoli fari allo xeno.

Un sensore posto sulle ruote garantisce l’adeguamento della velocità di spostamento a quella di avanzamento che può raggiungere i 15 chilometri orari.

 

MONITORAGGIO DIRETTAMENTE DALLA CABINA DEL TRATTORE

L’unità di controllo posta all’interno della cabina del trattore permette un’agevole impostazione dei parametri operativi dell’attrezzo riducendo l’affaticamento dell’operatore che può concentrarsi sulla guida.

 

 
Fonte: Maintech

 

Attrezzature , , ,

Related Posts

Comments are closed.