Massey Ferguson inaugura “Beauvais 2”

Eventi 26/11/2013 -
Massey Ferguson inaugura “Beauvais 2”

Lo scorso 19 novembre, esattamente a 56 anni di distanza dalla nascita del famoso marchio MF a tre triangoli, Massey Ferguson ha celebrato una tappa storica del proprio sviluppo con l’inaugurazione del nuovo stabilimento “Beauvais 2”.

 

UN INVESTIMENTO DI OLTRE 15 MILIONI DI EURO

 

La realizzazione della nuova struttura, che sorge a a breve distanza dal sito produttivo principale di Massey Ferguson a Beauvais, ha richiesto un investimento di 15,5 milioni di euro (20 milioni di dollari), la cifra più alta destinata da Agco al complesso industriale Massey Ferguson di Beauvais dal 1986 a oggi.

«Questo massiccio investimento nella regione della Piccardia, in Francia, è molto importante per una società statunitense; si aggiunge ai 250 milioni di euro investiti negli ultimi 5 anni nella creazione di nuovi strumenti e nella R&S e testimonia il forte rapporto che lega Agco e Massey Ferguson alla città di Beauvais», ha dichiarato Martin Richenhagen, presidente e Ceo di Agco, intervenuto alla cerimonia di inaugurazione insieme a Rob Smith, vicepresidente senior e direttore generale Agco Eame (Europa, Africa e Medio Oriente), e a Richard Markwell, presidente e direttore generale di Agco SA. nonché vicepresidente e direttore generale di Massey Ferguson Eame.

«Questo progetto ci consente di investire nel futuro per mantenere il nostro livello di competitività e produttività anche per quanto riguarda la progettazione e la qualità dei nostri prodotti», ha aggiunto Richard Markwell.

 

SOLO SETTE MESI DI LAVORI

Beauvais2_3

Il progetto, gestito interamente dal personale e dai dipendenti di Beauvais, si è svolto con grande puntualità e nelle ambiziose tempistiche previste. Il nuovo stabilimento è stato costruito infatti nel giro di appena 7 mesi.

I lavori sono iniziati il 1° febbraio 2013 e il 2 settembre, dopo la chiusura estiva, “Beauvais 2” ha consegnato le prime cabine allo stabilimento principale. «Come pianificato, il primo giorno di operatività abbiamo costruito 60 trattori e ben presto abbiamo raggiunto il ritmo di 80 trattori al giorno», ha affermato con orgoglio Boussad Bouaouli, vicepresidente per la produzione di Agco Beauvais.

Beauvais_7

 Nella nuova struttura “Beauvais 2” trovano spazio:

– una nuova catena di montaggio dedicata per la fabbricazione delle cabine che va a sostituire quella  presente presso lo stabilimento principale di Beauvais lasciando spazi liberi e consentendo ulteriori e significativi miglioramenti di efficienza presso tale struttura;

– un centro logistico per i componenti;

– un centro internazionale di formazione alla vendita per Massey Ferguson;

– i nuovi uffici di Agco Finance.

 

UN NUOVO STANDARD DI RIFERIMENTO PER L’ASSEMBLAGGIO DELLE CABINE 

Beauvais2_4

«”Beauvais 2″ stabilisce un nuovo standard di riferimento, poiché consente di ottimizzare la catena logistica, traducendo in realtà il principio del “fare subito la cosa giusta” e utilizzando cellule flessibili per adattare rapidamente la produzione alle variazioni della domanda. Così facendo, il controllo della qualità e la gestione del progetto si sono evolute, garantendo un miglioramento costante grazie all’impegno e al coinvolgimento di ciascun dipendente» ha fatto presente Bouaouli.

 

CINQUANTA NUOVI POSTI DI LAVORO

Beauvais2_5

Un ulteriore aspetto qualificante del progetto “Beauvais 2” consiste nella creazione di 50 nuovi posti di lavoro. «Nel marzo 2013 abbiamo annunciato l’assunzione di 100 nuovi dipendenti, 50 dei quali in conseguenza diretta del progetto “Beauvais 2”. Un’altra promessa mantenuta da Agco, in un periodo in cui i mezzi di comunicazione pubblicano fin troppo spesso notizie di crisi finanziaria, perdita di posti di lavoro o mancanza di investimenti», ha sottolineato Markwell.

Il polo produttivo Agco di Beauvais è la più grande installazione industriale in territorio francese per la produzione e l’esportazione di macchinari agricoli e, insieme allo stabilimento delle trasmissioni della joint venture Gima, dà lavoro a circa 2.500 persone (150 delle quali presso la nuova struttura di “Beauvais 2”), rafforzando la posizione regionale di Agco come principale datore di lavoro del settore privato nella regione della Piccardia.

Beauvais2_6

 

 UN NUOVO CENTRO DI FORMAZIONE ALLA VENDITA

Punto di forza di “Beauvais 2” è anche  nuovo centro internazionale di formazione alla vendita di Massey Ferguson, dotato di un ampio show room e di quattro sale di formazione professionale. «Ogni anno verrà frequentato da circa 1.500 studenti provenienti da tutto il mondo –  ha dichiarato Thierry Lhotte, vicepresidente per il marketing Massey Ferguson Eame – e  consentirà a Massey Ferguson di formare addetti all’assistenza clienti estremamente competenti e in grado di comprendere le nuove sfide ed esigenze delle nuove generazioni di agricoltori».

© riproduzione riservata

 

 

 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
Meccagri.it - Social media
Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube Seguici su Twitter