McCormick: a Fieragricola la nuova serie X6

Macchine , Trattori 03/02/2014 -
McCormick: a Fieragricola la nuova serie X6

Potenza, professionalità ed alta tecnologia: sono questi i temi sui quali McCormick punta i propri riflettori in occasione di Fieragricola 2014. Alla Fiera di Verona la casa costruttrice mostra infatti al mercato italiano gli ultimi nati della gamma di alta potenza, segmento sul quale il marchio rosso di Argo Tractors si propone come brand di riferimento.

Accanto alla serie X7 (vedi link), vero e proprio traguardo in termini di tecnologia e di comfort, ma anche trampolino di lancio per i prossimi sviluppi di prodotto McCormick nella fascia di alta potenza, sarà presente a Verona la nuovissima serie X6, famiglia sviluppata in sostituzione delle serie McCormick X60 e MC.

 

DUE MODELLI DA 111 E 121 CAVALLI

McCormick_X6_430

La serie X6 è composta da due modelli X6.420 e X6.430 (nella foto sopra), da 111 e 121 cavalli rispettivamente, erogati da motori a marchio Fpt da 4.500 centimetri cubi di cilindrata, 4 cilindri con 4 valvole per cilindro ed alimentazione common rail a gestione elettronica. Si tratta di propulsori emissionati Stage IIIB/Tier 4 Interim mediante un innovativo sistema Scr Selective Catalytic Reduction.

Entrambi i modelli dispongono del sistema Power Plus che innalza il livello di potenza disponibile alla Pto a 121 e 133 cavalli, mentre la coppia massima raggiunge con il Power Plus inserito i valori di 498 e 549 Newtonmetri, a seconda del modello, al regime di 1.500 giri al minuto.

 

TRASMISSIONE 36+12 CON TRE MARCE POWERSHIFT

 

Già dall’estetica, che propone il look moderno e accattivante delle nuove gamme McCormick, ed in particolare dalla nuova cabina, assimilata per cromia, ergonomia e stile degli interni a quella della serie X7, si rende evidente il profondo rinnovamento della gamma. Due gli allestimenti possibili, denominati Synchro Shuttle e Power Shuttle.

X6_730PP

La versione Synchro Shuttle è provvista di trasmissione Speed Four da 12 rapporti AV+RM  con inversore meccanico che diventano 16 AV+RM con il superriduttore (opzionale), mentre la versione Power Shuttle viene offerta con una rinnovata trasmissione Xtrashift con inversore idraulico e Powershift a 3 stadi per 36 AV+12 RM rapporti complessivi, che salgono a 48 AV+16 RM con il superriduttore. Sulla versione Synchro Shuttle la frizione è a monodisco a secco con  comando meccanico, mentre in quella Power Shuttle è a multidisco in bagno d’olio con comando “Declutch” a pulsante.

 

CAPACITÀ IDRAULICHE INCREMENTATE

X6_Rear

Completano le dotazioni il sollevatore posteriore a controllo elettronico (nella versione Power Shuttle) con capacità di 5.000 chili con cilindri standard (che garantisce la massima disponibilità in attività di lavoro di media pesantezza), la Pto ad innesto elettroidraulico a 2 o 4 velocità con regimi Eco e, a richiesta, sincronizzata al cambio di velocità, e il circuito idraulico, nettamente migliorato, con capacità di 66 litri al minuto nella versione a centro aperto e di 110 litri al minuto in quella a centro chiuso. I distributori di serie rimangono 3+2 in opzione.

 

CABINA A 4 MONTANTI AMPIA E CONFORTEVOLE

X6_Cab

Completamente nuova e decisamente spaziosa la cabina a 4 montanti, provvista di sedile sospeso meccanicamente o pneumaticamente, di impianto di riscaldamento/ventilazione di elevate prestazioni, di botola trasparente sul tetto che ottimizza la visibilità con il caricatore frontale e di  cruscotto di tipo analogico-digitale appositamente studiato per garantire la massima facilità d’impiego.

 

OPTIONAL ASSALE ANTERIORE E CABINA SOSPESA

X6_Front

Per un livello di comfort ancora superiore nei trasferimenti e nei trasporti su strada in opzione anche la serie X6 è disponibile con cabina sospesa ed assale anteriore sospeso a due punti di sospensione e controllo elettronico. L’angolo massimo di sterzo è di 55 gradi. Da segnalare, infine, la presenza di una doppia trazione inseribile per via elettroidraulica e il bloccaggio differenziale Twin-Lock elettroidraulico.

I due modelli  sono caratterizzati da un passo di 2.540 millimetri, da una larghezza minima di 2.056 millimetri e da una lunghezza di 4.400 millimetri, mentre il peso totale senza zavorre è di 4.600 chili, a garanzia di un’elevata trattività.

 

SERIE X6: SPECIFICHE TECNICHE

 

Modello X6.420 X6.430
Motore Betapower
Cilindri/Cilindrata centimetri cubi
4/4.500
Potenza massima cavalli (con Power Plus) 111 (121) 121(133)
Coppia massima Nm/giri al minuto  498/1.500  549/1.500
Emissioni Stage IIIB/Tier 4 interim

Trasmissione (in funzione dell’allestimento prescelto)

Inversore meccanico + Speed Four 12AV+12RM

Inversore meccanico + Speed Four + Superriduttore  16AV+16RM

Inversore idraulico + Xtrashift + Speed Four  36AV+12RM

Inversore idraulico + Xtrashift+ Speed Four + Superriduttore  48AV+16RM

Presa di forza

540/540E

540/1.000 (opzionale)

540/540E/1.000/1.000E (opzionale)

Portata impianto idraulico litri/minuto 110 (a centro chiuso)
Capacità massima sollevatore posteriore chili 5.000
Lunghezza mm
4.400
Passo mm
2.540
Peso totale senza zavorre chili
4.600
Capacità serbatoio carburante litri   180

 

© riproduzione riservata