McCormick: cambio a variazione continua per la serie X7

Macchine , Trattori 08/11/2013 -

Tra le novità presentate dal marchio McCormick ad Hannover la sorpresa più grande riguarda la nuova serie X7 VT, gamma che apre una nuova era del prodotto McCormick con l‘introduzione nella famiglia X7 della trasmissione ZF a variazione continua.
La gamma, che ricalca tutta la tecnologia e l’estetica della serie X7 presentata allo scorso Sima (vedi link), va ad incrementare le possibilità di scelta del cliente con cinque modelli da 143 a 175 cavalli (188 cavalli con Power Plus) che esprimono al meglio l’efficienza e la produttività della trasmissione a variazione continua unita ad un’estrema semplicità di utilizzo.

UNA CABINA DI TIPO AUTOMOBILISTICO

La gamma sarà facilmente riconoscibile dal bracciolo dove vengono raggruppati i comandi della trasmissione, mentre l’estetica ricalcherà fedelmente il modernissimo look della serie X7 con la cabina “Premiere Cab”, ai vertici per quel che riguarda design e comfort.
Di tipo a 4 montanti, la nuova cabina ripropone, infatti, un livello di comfort caratteristico del settore auto, è particolarmente spaziosa e dotata di un’eccellente visibilità. Le portiere di nuova concezione sono provviste di cerniere rinforzate e di sistema di chiusura di tipo automotive, concetto quest’ultimo che viene ripreso anche dagli interni, realizzati con materiali di tipo automobilistico per massimizzare l’accoglienza dell’abitacolo, e dalla presenza di gruppi ottici a led per migliorare l’illuminazione, creando un feeling contemporaneo.
A completamento dell’allestimento, una disposizione razionale dei comandi, il volante telescopico e reclinabile con nuovo cruscotto portastrumenti integrato, il nuovo bracciolo multifunzione con, tra gli altri, un pulsante programmabile dall’operatore, i comandi luci e tergicristalli al volante, il ritorno automatico delle frecce, gli specchietti retrovisori telescopici e riscaldabili in opzione ed il nuovo sedile 2° passeggero (“Hide Away”) con sistema a scomparsa brevettato, che agevola salita e discesa dalla trattrice.
Diversi poi gli optional disponibili, tra i quali assale e cabina sospesi.

Fonte: Argo Tractors
L'azienda del mese
Sotto i riflettori