Nobili, nuovi modelli di trince ed atomizzatori

Attrezzature 02/11/2012 -
Nobili, nuovi modelli di trince ed atomizzatori

Da oltre cinquant’anni sulla breccia come leader nella produzione di  trince, irroratrici, pompe, elevatori, la Nobili ha costruito il suo primato investendo con determinazione fin dagli inizi della propria attività in ricerca e sviluppo e prosegue nel cammino di azienda in continua evoluzione. Vitalità e ingegno ribaditi dall’elevato numero di nuovi prodotti presentati quest’anno all’Eima dalla ditta di Molinella.

La nuova falcia-pacciamatrice VSS 350 già sul podio dell’Eima

A cominciare dalla falcia-pacciamatrice (V-Shaped Slasher) VSS 350, un’attrezzatura innovativa e altamente specialistica per la gestione dell’interfilare nei frutteti  che ha conquistato tra l’altro il premio di Novità tecnica alla rassegna bolognese. La VSS  350, brevettata Nobili, nasce dall’esigenza di ridurre i trattamenti di diserbo e di tagliare in modo ottimale l’erba nei terreni dei frutteti che, per esigenze agronomiche, hanno profilo a “V”, affinchè lo scolo delle acque avvenga al centro dell’interfila.

La forma a V della macchina, unita alla possibilità di aprirsi e chiudersi e di regolare la larghezza di lavoro da 200 a 350 cm, le permette di adattarsi alle diverse larghezze dei filari. La particolare struttura della VSS assicura, inoltre, un’ottimale qualità di taglio anche nella parte centrale ed un’uniforme distribuzione dell’erba nella fascia diserbata aggiungendo dunque un’azione pacciamante. Tale pacciamatura consente di ridurre i trattamenti di diserbo nel sottofila con un cospicuo risparmio dei costi di gestione.

Adatta a trattori con potenza da 40 a 80 CV, la Nobili VSS è composta da 7 rotori ad asse verticale a doppia lama ed appoggia su dischi o su ruote a seconda delle condizioni di lavoro.

Trince TB serie 10, per manutenzioni agili e sicure

Nel segmento delle trince debutta la nuova TB serie 10, con braccio a spostamento a parallelogramma, ideale per la manutenzione di bordi stradali, argini, siepi, prati e giardini. Sorella minore delle già esistenti TB serie 100 e TBE, la nuova trincia ripropone le soluzioni all’avanguardia della nuova serie BE. Adatta all’utilizzo con trattori di piccola potenza dai 35 ai 65 CV, la TB serie 10 è disponibile nelle larghezze di lavoro di 160 e 180 cm, ed è provvista della nuova mazza su boccole, brevettata, che garantisce un’elevata resistenza ed una lunga durata, grazie ad una parte di rinforzo, in rilievo, studiata per creare una superficie allargata di battuta, evitando così danni in caso di colpo accidentale. Quando la mazza colpisce la superficie esterna del rotore, le sollecitazioni vengono infatti distribuite su tale superficie, evitando eventuali ammaccature o rotture della mazza.

BE,  la trincia compatta per la manutenzione del verde

Un’altra novità è costituita dalla trincia BE, adatta a trattori di piccola potenza dai 35 ai 65 CV. Si tratta di un’attrezzatura che unisce dimensioni compatte ad una concezione professionale,  sottolineata da soluzioni costruttive all’avanguardia con l’impiego di materiali speciali per ridurne il peso. Tra queste, il telaio polivalente dotato di kit timone fisso a due posizioni o spostabile idraulicamente e la possibilità di avere i 540 o i 1.000 giri alla presa di forza per un accoppiamento posteriore o frontale rispetto al trattore.

La trincia BE, disponibile nelle larghezze di lavoro di 140, 160, 180 e 200 cm, è provvista della nuova mazza Nobili già descritta in riferimento alla serie TB.

Trince BC, un passo decisivo verso la sicurezza

Infine, sempre restando sul versante trince, Nobili compie un importante passo nel settore della sicurezza con il lancio delle trince della serie BC, ideali per la trinciatura di paglia, stocchi di mais, foglie di bietole, patate, girasole, cotone e residui colturali. La concezione innovativa del telaio completamente chiuso, unito all’efficacia dei controcoltelli e dei coltelli o mazze su boccole montate su un rotore di grosso diametro, garantiscono una qualità di trinciatura ottimale in tutte le condizioni di lavoro, richiedendo meno potenza e, di conseguenza, minori consumi di carburante.

Le trince BC sono adatte per trattori di potenza compresa tra i 70 e i 150 CV, sono disponibili nelle larghezze di lavoro di 240, 270 e 300 cm, hanno slitte in Hardox e possono appoggiare su rullo o su ruote a seconda delle condizioni di lavoro. Con questa nuova concezione di macchina Nobili guarda al futuro per dare agli operatori del settore agricolo macchine sempre più sicure.

Ventis, tre filari in un solo passaggio

In mostra sul palcoscenico dell’Eima anche i nuovi atomizzatori pneumatici trainati Ventis,  con testate scavallanti OTF e OTF-F , studiati appositamente per il vigneto e in grado di trattare contemporaneamente 3 filari in un solo passaggio. Il cuore dei Ventis è una doppia turbina in alluminio di ultima generazione, che garantisce una velocità dell’aria di 120 m/s ai diffusori. Questa velocità permette una micronizzazione fine e una distribuzione regolare del prodotto sulla vegetazione con bassi volumi di acqua. Grazie ai comandi elettroidraulici collocati nella cabina del trattore, Ventis  è in grado di adattarsi sia in larghezza che in altezza al sesto di impianto del vigneto, ottimizzando la propria configurazione in ogni singolo impianto. Al tempo stesso la rampa posteriore può essere compattata in fase di sterzata e di trasporto su strada.

Adatti per trattori di potenza compresa tra i 70 e i 110 CV, gli atomizzatori Ventis con le nuove testate scavallanti sono disponibili con cisterne da 1.000 e 1.500 litri e con la possibilità di montare un timone sterzante, al fine di rendere più agevoli le manovre nelle svolte in capezzagna.

Fonte: Nobili
L'azienda del mese
Sotto i riflettori
Meccagri.it - Social media
Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube Seguici su Twitter