Pauny Bravo 7710, l’articolato argentino con CVT e tecnologia all’avanguardia

Macchine , Trattori 30/05/2024 -
Pauny Bravo 7710, l’articolato argentino con CVT e tecnologia all’avanguardia

Premesso che sarà pressoché impossibile vederlo all’opera nel nostro Paese ma consapevoli dell’importanza di conoscere l’evoluzione della meccanizzazione agricola in altri continenti abbiamo inserito tra i nuovi prodotti Pauny Bravo 7710, il trattore argentino articolato con trasmissione a variazione continua CVT che ha fatto il suo debutto lo scorso marzo alla rassegna Expoagro: un mezzo all’avaguardia dell’agromeccanica nazionale e che, con la sua accesa livrea gialla, non passerà di certo inosservato nemmeno in mezzo alle sterminate estensioni della pampa argentina.

 

MOTORE CUMMINS DA 305 CAVALLI

Pauny Bravo 7710

305 cavalli di potenza nominale con una coppia di 1.383 Nm sviluppata a 1.500 giri/min: queste le cifre che caratterizzano il motore Cummins di nuova generazione QSC8.3 a 6 cilindri da 8.270 centimetri cubi di cilindrata.

Con il 7710 Pauny ­ – azienda argentina nata nel 2002 sulle ceneri della Zanello SA costretta l’anno prima al fallimento dalla pesante crisi economica e dalla quale ha ereditato un’ultratrentennale esperienza nella metallurgia ­ – aggiunge così un modello centrale alla serie Bravo, denominata per questo modello “Bravo Serie A”.

 

TRASMISSIONE A VARIAZIONE CONTINUA PER LA MASSIMA EFFICIENZA

Pauny Bravo 7710

Come anticipato, la principale novità di questo modello va individuata nella trasmissione a variazione continua in grado di regolare in ogni momento il rapporto di trasmissione per massimizzare l’efficienza a qualsiasi velocità.


Leggi anche >>> Argentina: dopo la débâcle, l’agromeccanica verso una nuova era di ottimismo


 

IMPIANTO IDRAULICO DA 297 LITRI/MIN E PTO DA 540 E 1.000 GIRI/MIN

Il Bravo 7710 è inoltre dotato di un impianto idraulico a centro chiuso con pompa Load Sensing da 297 litri/min in grado di raggiungere una pressione massima di 195 bar. Il trattore è allestito con tre prese idrauliche a doppio effetto, due dedicate ai motori idraulici e un Power Beyond per azionare le attrezzature senza influire sulle altre funzioni idrauliche del trattore.

Per quanto riguarda la presa di forza, il Bravo 7710 è dotato di un dispositivo di azionamento elettroidraulico indipendente e può funzionare a 540 giri/min e a 1.000 giri/min (opzionale).

 

DISPONIBILE CON GUIDA AUTOMATICA XD, ISOBUS E TANTI SISTEMI PER LA TELEMETRIA E IL CONTROLLO DA REMOTO 

Non è solo la trasmissione a variazione continua a rendere innovativo questo trattore, ma anche il pacchetto tecnologico all’avanguardia configurabile secondo le esigenze di ogni agricoltore che comprende il sistema di svolta a fine campo, XTEND, il joystick multifunzione e le telecamere per assicurare la massima visibilità.

Per la massima precisione durante ogni lavoro c’è la guida automatica XD, mentre il sistema ISOBUS consente l’interazione fra il trattore e un’ampia gamma di attrezzature. A tal proposito, il sistema di controllo dell’attrezzatura consente di personalizzare la regolazione di un massimo di otto diverse attrezzature.

Il Pauny Bravo 7710 si mostra all’avanguardia anche nella telemetria con sistemi per la gestione dei campi, linee dal Cloud, programma delle attività e possibilità di effettuare le prescrizioni tramite TAP. Inoltre, si può monitorare da remoto il trattore in modo da conoscerne la posizione, la velocità, il lavoro svolto e altri dati che assicurano una maggiore precisione e ottimizzazione delle risorse.

 

 
© riproduzione riservata
Fonte immagini: Pauny
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori
Meccagri.it - Social media
Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube Seguici su Twitter