Pöttinger rileva MaterMacc

News 09/11/2022 -
Pöttinger rileva MaterMacc

Pöttinger ha annunciato di aver acquisito l’italiana MaterMacc Spa a completamento del proprio portafoglio prodotti che include la tecnologia di semina di precisione. L’operazione è stata perfezionata il 7 novembre 2022.

MaterMacc, con sede a San Vito al Tagliamento, in provincia di Pordenone, è specializzata nella concezione e produzione di seminatrici – pneumatiche di precisione per le colture tradizionali, pneumatiche e meccaniche-pneumatiche da grano e seminatrici da sodo – contraddistinte da evoluti contenuti tecnologici,  nonché di altre attrezzature  e apparecchiature per gli OEM – si legge nel comunicato stampa diffuso dall’azienda austriaca –. I prodotti, la passione per l’agricoltura, l’ubicazione e soprattutto la forza lavoro si completano a vicenda e mostrano molti parallelismi con l’azienda di famiglia Pöttinger. Inoltre, Pöttinger si è concentrata sulla ricerca di nuove tecnologie per i suoi mercati consolidati, ponendosi al tempo stesso l’obiettivo di sviluppare ulteriormente le tecnologie esistenti e di sfruttare le sinergie.

MaterMacc impiega attualmente circa 80 persone. Pöttinger rileva l’intero staff e punta quindi sulla continuità grazie alla sua esperienza. I piani futuri prevedono che per il momento il marchio, la rete di vendita e assistenza e la fornitura di ricambi rimangano invariati. Tuttavia, Pöttinger contribuirà al meglio con il suo know-how per ottenere il consueto successo nei nuovi segmenti. I clienti esistenti di MaterMacc continueranno ad avere accesso al servizio e all’assistenza abituali.

«Con questa acquisizione abbiamo fatto un altro passo verso un futuro di successo. I prodotti innovativi per l’agricoltura moderna e la passione delle persone di MaterMacc si adattano perfettamente al mondo di Pöttinger», ha confermato Gregor Dietachmayr, portavoce del consiglio di amministrazione di Pöttinger.

 

 
Fonte: Pöttinger
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori