MENU

Safim: completata dal fondo europeo Ambienta la vendita all’americana DexKo

By at Ottobre 13, 2019 | 20:09 | Print

Safim: completata dal fondo europeo Ambienta la vendita all’americana DexKo

È stata completata la vendita di Safim Spa, azienda con sede a Modena specializzata nella produzione di sistemi di frenatura idraulici ed elettro-idraulici per macchine agricole, macchine movimento terra e rimorchi, a DexKo Global Inc., leader mondiale nella produzione di telai motorizzati, chassis e altri componenti ingegnerizzati per rimorchi.

 

DUE ANNI DI CRESCITA SU TUTTI I FRONTI

Ad annunciarlo è Ambienta, fondo europeo di private equity focalizzato sulla sostenibilità che aveva investito nel capitale di Safim nel luglio 2017.

In questi ultimi due anni, fa presente Ambienta in una nota stampa, il supporto fornito all’azienda modenese mediante il programma “ESG in Action” le ha permesso di trasformare il proprio set-up organizzativo e produttivo. Sono stati creati  più di 120 nuovi posti di lavoro e a gennaio 2019 Safim è stata tra le cinque società in Italia e le prime 100 in Europa a  ricevere il nuovo certificato  ISO 45001 per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro con  certificazione TÜV.

Supportata da Ambienta e in collaborazione con la famiglia fondatrice Mamei e il nuovo gruppo manageriale, la società –  che possiede filiali in Europa, nel Nord America e in Asia – ha aumentato la propria quota di mercato, acquisito clienti importanti a livello globale, completato l’acquisizione del proprio distributore tedesco e rafforzato la propria expertise in ambito elettronico.

Tutto ciò ha permesso a Safim di raddoppiare i ricavi e aumentare la propria redditività in 24 mesi, divenendo un punto di riferimento all’interno del proprio settore e innescando un crescente interesse per il suo business. Una performance significativa e il pieno raggiungimento delle iniziative strategiche previste dal piano di investimenti hanno suscitato l’interesse di DexKo.

 

GRANDI OPPORTUNITÀ RECIPROCHE

Quest’ultima, nata alla fine del 2015 dalla fusione di Dexter Axle, sviluppatore leader e produttore di assali per rimorchi, freni e relativi componenti in Nord America, e AL-KO Fahrzeugtechnik, azienda europea con analoga specializzazione, produce componenti ad elevata ingegneria e opera in mercati finali adiacenti a quelli di Safim.  Ha registrato una crescita significativa sia organica sia attraverso acquisizioni e costituisce un solido approdo per Safim con ricavi superiori a 1,5 miliardi di dollari.

Allo stesso modo, Safim rappresenta un’opportunità di acquisizione unica per DexKo, in quanto consentirà al gruppo di entrare nel mercato dei componenti idraulici e applicazioni off-highway.

 

IL MANAGEMENT  DI SAFIM E LA FAMIGLIA FONDATRICE RESTANO IN AZIENDA

La presenza globale e l’esperienza di DexKo sono elementi chiave su cui Safim potrà capitalizzare per raggiungere i propri obiettivi strategici di lungo termine, con il supporto del proprio management e della famiglia fondatrice Mamei che continueranno a far parte dell’azienda.

«Abbiamo scelto Ambienta per consentire a Safim di evolvere da una organizzazione imprenditoriale ad una manageriale e permetterle quindi di cogliere tutte le opportunità che vedevamo sul mercato. — ha commentato Eronne Mamei, presidente e fondatore di Safim —. Il percorso fatto dalla società negli ultimi anni mi ha confermato di avere fatto la scelta giusta».

A sua volta  il managing partner e fondatore di Ambienta, Nino Tronchetti Provera, ha dichiarato: «Safim rappresenta una tipica operazione di Ambienta: una azienda di grande qualità con un posizionamento leader in mercati guidati da trend ambientali, in cui la tradizione imprenditoriale della famiglia fondatrice si è unita con successo all’energia e alle competenze di un nuovo gruppo manageriale per raggiungere risultati straordinari. Questa è la formula che applichiamo in tutte le società in cui investiamo e che ci permette di far crescere le aziende, creare occupazione e solidi impatti ambientali, oltre che ritorni eccellenti per i nostri investitori».

 

Fonti: Ambienta e Safim.
 

 

News , , , ,

Related Posts

Comments are closed.