SDF Farm Management: un kit per gestire digitalmente l’azienda agricola

Componenti 12/11/2020 -

È sulle soluzioni digitali che SDF sta concentrando in tempi recenti un sempre maggiore impegno, introducendole in misura crescente sulle proprie macchine, in vista di un uso agile, più semplice ed efficiente di trattori e mietitrebbie e del miglioramento della produttività delle attività agricole.

Impegno che vede intensamente coinvolto il dinamico gruppo di Treviglio in ambito di Agricoltura 4.0, settore che sta prospettando un cambiamento epocale che si traduce in un approccio decisamente nuovo al lavoro nei campi in termini di semplificazione dell’attività, di massimizzazione delle performance e di possibilità di intervenire da remoto, supportando non solo le operazioni in campo, ma anche molteplici aspetti gestionali e di scelta.

Avvalendosi di tecnologie digitali che superano il concetto di precisione, infatti, il modello di Agricoltura 4.0 si focalizza sullo sviluppo di soluzioni intelligenti a distanza, pensate all’insegna dell’elettronica, dell’informatica e dell’interconnessione, permettendo l’ottimizzazione dei processi produttivi, migliorandone la qualità e rendendoli più sostenibili in termini ambientali ed economici.

 

ATTRAVERSO I DATI NUOVI PRODOTTI E SERVIZI AL CLIENTE FINALE

Ben cosciente dell’estrema importanza rivestita per le realtà agricole dall’Agricoltura 4.0, grazie ai consistenti vantaggi offerti a livello di continuo controllo della propria azienda, di redditività, di tracciabilità delle risorse e di corretta attribuzione dei costi, SDF si è rivelata particolarmente attiva in questo ambito.

Vedi in tal senso il lancio di SDF Data Platform, innovativa piattaforma, che combina capacità di Intelligenza Artificiale e Internet of Things – sviluppata da Cefriel, partner di innovazione digitale con know-how specialistico proprio in quest’ultimo settore, insieme a IBM Watson IoT Platform – con cui SDF è in grado di offrire nuovi servizi a valore aggiunto, quali manutenzione predittiva, gestione delle flotte di veicoli e servizi a supporto dell’agricoltura di precisione.

 

FUNZIONALITÀ INTELLIGENTI PER GLI AGRICOLTORI, DISPONIBILI SU PC E SU DISPOSITIVI MOBILI

Un ulteriore passo compiuto da SDF allo scopo di rafforzare la propria presenza sullo scenario della digitalizzazione del settore primario è rappresentato da SDF Farm Management, un nuovo kit che consente di avere accesso agli strumenti gestionali necessari per utilizzare al meglio, e in maniera semplice, tutti i dati telemetrici del trattore, trasformandoli in utili funzionalità intelligenti sviluppate per gli agricoltori, disponibili sia su pc sia su dispositivi mobili come tablet e smartphone. Si tratta dunque di una soluzione a 360 gradi pensata per le aziende agricole, messe così nelle condizioni di gestire in modo ottimale la propria attività.

All’interno del kit è presente il piccolo dispositivo bluetooth BTM che – installabile sulla porta diagnostica del trattore – rileva le informazioni del mezzo e la sua posizione inviandole via bluetooth ad un’applicazione mobile. Quest’ultima mostra i dati ricevuti attraverso una schermata interattiva, inviandoli al contempo al cloud, in modo che siano disponibili anche sulla versione web. A completare il sistema, un portale web accessibile via browser.

Così il titolare dell’azienda può controllare utilizzi e spostamenti del proprio macchinario dall’ufficio o da qualsiasi altro luogo, in ogni momento, ed eseguire analisi accurate del modus operandi.

Il kit di SDF, inoltre, semplifica ulteriormente il lavoro dell’operatore offrendo funzionalità aggiuntive per la gestione dei dati, come ad esempio la compilazione automatica del registro dei trattamenti, il report delle performance (velocità media, consumi, ore lavorate) della combinazione trattore-attrezzo e la condivisione della dashboard live. E rende possibile sia l’accesso a modelli agronomici e dati ambientali sia l’invio di alert che consentono di evitare situazioni rischiose o non previste dal piano di lavoro. Da segnalare anche la compatibilità 4.0 con tutti i sistemi SDF.

 

INCAB, PER IL MONITORAGGIO IN TEMPO REALE DELLE ATTIVITÀ, DA SMARTPHONE E TABLET

Grazie alla funzionalità InCab, poi, è possibile monitorare in tempo reale le lavorazioni in campo, selezionando i parametri da visualizzare sullo smartphone o il tablet e registrando le attività. Con la funzionalità di Geofencing, inoltre, ci si può assicurare di lavorare all’interno dei confini del campo predefinito.

Disponendo di SDF Farm Management, insomma, grazie allo smartphone o al tablet sarà consentito, indipendentemente dal luogo in cui ci si trova, monitorare l’utilizzo dei trattori e visualizzare i tracciati di utilizzo, con conseguente possibilità di effettuare analisi accurate sui campi di lavoro e sui consumi.

 

RISPARMIO FINO AL 40 PER CENTO SULL’ACQUISTO, GRAZIE ALLE AGEVOLAZIONI PREVISTE DAL CREDITO D’IMPOSTA

Per utilizzare SDF Farm Management basta scaricare l’App dagli store di Google ed Apple oppure registrarsi sul sito dedicato. E oggi l’Agricoltura 4.0 si rivela sempre più alla portata di tutti, in quanto con l’acquisto del kit SDF Farm Management le aziende agricole possono beneficiare delle agevolazioni fiscali previste dal Credito d’Imposta contemplato dal “Piano Impresa 4.0”, risparmiando così fino al 40 per cento.

 

 
© riproduzione riservata
 
 

 

L'azienda del mese
Sotto i riflettori