MENU

Steyr: la gamma Terrus si allarga con l’entry level 6250 CVT

By at maggio 3, 2018 | 09:52 | Print

Steyr: la gamma Terrus si allarga con l’entry level 6250 CVT

Da coppia a terzetto: la famiglia di trattori Terrus di Steyr si è allargata recentemente con il lancio di un terzo modello entry level – il 6250 CVT – che è andato ad affiancare le due versioni già in gamma, i Terrus 6270 CVT e 6300 CVT da 271 e 300 cavalli di potenza nominale rispettivamente.

 

TECNOLOGIA ECOTECH: MAGGIORE POTENZA, MINORI CONSUMI

La new entry, che rappresenta una valida alternativa al 6240 CVT, è equipaggiata con lo stesso propulsore dei due modelli più grandi: il sei cilindri Fpt, con 24 valvole e intercooler, da 6.728 centimetri cubi di cilindrata, tarato per una potenza nominale di 250 cavalli ed in grado di erogare una potenza massima fino a 273 cavalli.

Oltre a sfruttare un turbocompressore a geometria variabile che garantisce elasticità ed eroga con facilità grande potenza anche ai bassi regimi, i motori dei modelli Terrus CVT utilizzano la tecnologia EcoTech, per garantire alti livelli di efficienza abbinati al rispetto dell’ambiente, e il sistema di post-trattamento dei gas di scarico Hi-eSCR (senza filtro antiparticolato) per ottimizzare i consumi di carburante, migliorare prestazioni e capacità di risposta del motore e soddisfare per ora lo Stage IV.

 

PROLUNGATI INTERVALLI DI MANUTENZIONE PER IL MOTORE

La fasatura ottimale, senza ricircolo dei gas esausti, non grava sul motore né sul sistema di raffreddamento, consentendo di prolungare gli intervalli di manutenzione a 600 ore e il fatto che non sia richiesto un filtro antiparticolato contribuisce al contenimento dei costi di manutenzione.

Il serbatoio del carburante ha una capacità di 410 litri (630 litri sugli altri due modelli Terrus) e rende possibili lunghe giornate di lavoro, grazie anche alla presenza dei fari a Led che assicurano un’ottima anche nell’oscurità.

 

FRENO MOTORE AD ALTE PRESTAZIONI SU RICHIESTA

L’ultimo nato tra i Terrus CVT dispone su richiesta di un freno motore ad alte prestazioni, che, combinato con la ventola reversibile, offre un incremento del 40 per cento della potenza frenante bloccando l’apporto di carburante, chiudendo la valvola di scarico e massimizzando la resistenza della ventola del motore e del turbocompressore eVGT.

Si riduce al tempo stesso l’usura dei freni non solo nel trattore ma anche nell’attrezzo frenato o nel rimorchio.

 

VENTOLA REVERSIBILE OPZIONALE

La ventola reversibile, opzionale e programmabile attraverso il sistema di gestione per capezzagna Easytronic, consente di invertire la direzione del flusso d’aria e di espellere con facilità in modo automatico le impurità mantenendo così pulita la griglia di aerazione.

Grazie alla ventola reversibile con pale a regolazione continua è possibile adattare la posizione delle pale in base alle esigenze al fine di ottenere un raffreddamento altamente efficace, riducendo al contempo il consumo di carburante.

 

OTTIMO RAPPORTO PESO-POTENZA

Caratterizzato da un peso totale massimo consentito di 16.800 chilogrammi, il Terrus 6250 CVT condivide con il resto della gamma, insieme al robusto cambio a variazione continua, con tecnologia a doppia frizione, l’ideale rapporto peso-potenza che lo rende particolarmente adatto alle operazioni di trasporto veloce quanto ai servizi più gravosi in campo.

 

ELEVATI COMFORT E VISIBILITÀ IN CABINA

Ulteriori punti di forza sono rappresentati dall’eredità dei fratelli maggiori: pneumatici con diametro massimo di 2,05 metri, la presa di forza anteriore a due velocità (1000/1000 Eco), il sistema opzionale ABS per la sicurezza in fase di frenata e la cabina panoramica ad alto comfort con sospensioni regolabili a 5 livelli e ridotto livello fonometrico interno pari a 69 decibel.

 

© riproduzione riservata
 
 

 

Macchine Trattori ,

Related Posts

Comments are closed.